BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Chievo-Atalanta (risultato finale 1-1) info streaming e video tv: Pellissier salva il Chievo (24 maggio 2015, Serie A 37^giornata)

Diretta Chievo Atalanta, info streaming video e tv: risultato live e cronaca della partita dello stadio Bentegodi, valida per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015

Foto InfophotoFoto Infophoto

Diretta Chievo-Atalanta: termina 1 a 1 al Bentegodi tra Chievo ed Atalanta con i padroni di casa bravi ad acciuffare il pareggio all'ultimo. Fondamentale si rivela infatti l'ingresso dell'uomo simbolo dei Gialloblu, Sergio Pellissier, che, sugli sviluppi di un corner, all'88' supera Sportiello di testa approfittando della spizzata di Paloschi. Nel finale, con tre minuti di recupero, il Chievo prova anche a vincere la partita ma i Bergamaschi, nervosi per il pareggio subito in extremis, tengono bene e portano a casa comunque un punto.

Diretta Chievo-Atalanta: Clivensi e Bergamschi sono ancora sull'1 a 0 per i nerazzurri quando ci troviamo al 75'. Ritmi decisamente alti e secondo tempo più interessante della prima frazione di gioco. Maran tenta il tutto per tutto inserendo Botta e Pellissier, oltre ai già presenti Meggiorini e Paloschi, ma gli attaccanti gialloblu mancano di lucidità e concretezza così da rendere la vita facile a Sportiello. L'Atalanta vive ormai di ripartenza con i neo entrati Rosseti ed Emanuelson.

Diretta Chievo-Atalanta: dopo quindici minuti nel secondo tempo, l'Atalanta è riuscita a trovare il vantaggio e conduce sul Chievo per 1 a 0. L'episodio che sblocca la partita avviene al 48' quando Zukanovic, al limite della propria area, si fa rubare il pallone da Gomez che scatta verso la porta e supera Bizzarri con un destro secco. I padroni di casa provano quindi a reagire senza però fare danni. Bella la girata a rete di Paloschi che avrebbe meritato più fortuna e i clivensi lamentano un rigore non dato per fallo subito da Meggiorini.

Diretta Chievo-Atalanta: al giro di boa, l'Atalanta fa la partita in casa del Chievo ma non riesce a segnare e le due compagini rientrano negli spogliatoi sullo 0 a 0. Con il solo Schelotto a darsi da fare tra i gialloblu, i Bergamaschi collezionano ben 3 occasioni per passare in vantaggio. Dopo la traversa di Gomez al 31' infatti, al 37' Boakye manca di pochissimo il bersaglio grosso da due passi su un errore di Bizzarri, bravo invece a riscattarsi al 44' sulla grande occasione di Moralez, impreciso nella girata a rete. Un solo ammonito finora ovvero il diffidato Zukanovic.

Diretta Chievo-Atalanta: dopo mezz'ora di gioco, Chievo ed Atalanta non sembrano avere alcuna intenzione di farsi realmente del male e le reti rimangono inviolate. Gli ospiti sembrano comunque avere in mano le redini della partita riuscendo tuttavia a centrare lo specchio solo con una debole punizione di Del Grosso facilmente parata da Bizzarri. Sul versante opposto, l'unico a tener vivo il fronte d'attacco è Schelotto, bravo a tentare nuovamente la conclusione. Al 31' brivido con la traversa colpita da Gomez in percussione solitaria. 

Diretta Chievo-Atalanta: al quarto d'ora il risultato non si è ancora sbloccato tra Chievo ed Atalanta. Le due formazioni, ormai salve e con nulla da chiedere al proprio campionato, tengono un ritmo abbastanza basso in questa fase iniziale con i padroni di casa a preferire la manovra ragionata. I Bergamaschi invece sembrano optare per la ripartenza pungente, senza però rendersi finora pericolosi. Le due conclusioni più interessanti sono state di Schelotto da una parte e del giovane Grassi dall'altra.

Comunicate le formazioni ufficiali della partita, tutto pronto per il calcio d'inizio allo stadio Bentegodi di Verona. Tutto confermato nel Chievo ad eccezione del terzino sinistro, che è Zukanovic e non Biraghi; l'Atalanta invece schiera ancora Alejandro Gomez e non l'annunciato Rosseti in attacco. Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Schelotto, Izco, Radovanovic, Birsa; Paloschi, Meggiorini In panchina: Seculin, Pozzi, Vajushi, Cofie, Fetfatzidis, Botta, Sardo, Pellissier, Biraghi Allenatore: Rolando Maran Sportiello; Zappacosta, Benalouane, A.Masiello, Del Grosso; Grassi, Cigarini, Baselli; A.Gomez, Boakye, Moralez In panchina: Avramov, Stendardo, Scaloni, Bellini, D'Alessandro, Bianchi, Biava, Rosseti, Emanuelson, Cherubin, Cavagna, Dramé Allenatore: Edoardo Reja Arbitro: Juan Luca Sacchi (sezione di Macerata)

Allo stadio 'Bentegodi' va in scena la sfida tra Chievo Verona e Atalanta. I padroni di casa si trovano al quattordicesimo posto in classifica con 42 punti dovuti a 10 vittorie, 12 pareggi e 14 sconfitte mentre la formazione ospite occupa la diciassettesima posizione con 36 punti, frutto di 7 vittorie, 15 pareggi e 14 sconfitte. Il Chievo Verona ha possesso palla pari a 21'25'' mentre l'Atalanta 22'13''. La formazione di casa ha una media di 3,9 conclusioni a partita contro 3,8 della compagine bergamasca. Supremazia nerazzurra dal punto di vista delle palle giocate con una media di 512,8 contro 473,2 del Chievo. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 60,5% Atalanta mentre 56,0% Chievo. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine di casa vanta una percentuale pari a 36,8  contro 40,1 della formazione allenata da Edy Reja.

Allo Stadio Bentegodi va in scena la sfida tra Chievo e Atalanta, due certezze della nostra Serie A, capaci anche quest'anno di ottenere una preziosa salvezza nel massimo campionato. Senza affanni di classifica, la penultima fatica della stagione assomiglierà ad una festa, ancor più giustificata dalla notizia del rinnovo firmato da mister Maran, con l'ex tecnico del Catania legato alla panchina clivense per le prossime tre stagioni salvo clamorose sorprese. Tra i protagonisti più attesi della sfida rientra certamente Alberto Paloschi, vero e proprio idolo della curva gialloblu entrato nel mirino della dirigenza dell'Udinese in vista della prossima sessione di mercato. Anche in casa Atalanta vi sono molti nomi pronti ad accendere il mercato estivo: uno su tutti quello di Daniele Baselli, chiamato a mettere in mostra contro il Chievo tutti i miglioramenti tecnici e tattici fatti registrare in questa stagione, in attesa di una chiamata importante, magari dal Milan.

Alle ore 15.00 di oggi, in diretta dallo stadio Bentegodi di Verona, di scena la sfida fra il Chievo di Maran e l’Atalanta di Edy Reja, match valevole per il 37esimo turno del campionato di Serie A 2014-2015. Prima di scoprire nel dettaglio le formazioni, vediamo la disposizione tattica dei due schieramenti. I clivensi si disporranno in campo con un modulo classico, il 4-4-2, con Paloschi e Meggiorni terminale offensivo e punto di riferimento per i centrocampisti. Fondamentale sarà come al solito il gioco delle due ali, Schelotto da una parte e Birsa dall’altra, che dovranno tamponare le scorribande avversarie e nel contempo servire i due davanti. Atalanta invece più spregiudicata, con un 4-3-3. Reja non potrà contare né su Denis né su Pinilla, entrambi squalificati. Toccherà a Bianchi guidare i suoi all’attacco. Attenzione anche a Cigarini e Baselli, sempre molto preziosi in fase di impostazione. 

I gioca alle ore 15.00 la partita della trentasettesima giornata di Serie A allo stadio Marcantonio Bentegodi di Verona, e si potrà seguire questa partita anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3). Per gli incontri del pomeriggio di questa domenica 24 maggio 2015 per il diciottesimo turno del girone di ritorno, l'appuntamento sarà naturalmente con la storica trasmissione 'Tutto il calcio minuto per minuto', che offrirà aggiornamenti da tutti i campi e dunque anche sulla sfida fra i gialloblù e i nerazzurri, entrambi già salvi: speriamo dunque che possano dare vita ad una partita divertente, magari con tanti gol.

Si gioca allo stadio Bentegodi, oggi pomeriggio alle ore 15, la partita valida per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 e diretta dall'arbitro Gianluca Sacchi della sezione di Macerata. E’ una partita che ormai non ha più nulla da raccontare ai fini della classifica: il Chievo ha raggiunto da tempo la salvezza, l’Atalanta invece lo ha fatto la scorsa settimana pur perdendo nettamente in casa. Dunque si gioca soltanto per migliorare la propria graduatoria e chiudere al meglio la stagione; per il Chievo sarà anche l’occasione per prendere commiato dal proprio pubblico, dandogli appuntamento alla prossima stagione e ancora una volta in Serie A.

Sono nove i precedenti giocati in Serie A: l’Atalanta non aveva mai espugnato il Bentegodi fino alla scorsa stagione, quando nel mese di ottobre si è imposta per 1-0 grazie al gol messo a segno da Maxi Moralez. Per il resto troviamo quattro vittorie del Chievo e altrettanti pareggi, ultimo dei quali andato in scena nel dicembre 2011 (0-0). Risale invece al gennaio 2013 l’ultima vittoria del Chievo, firmata da un gol di Cofie. In generale la partita regala sempre pochi gol ed emozioni; potrebbe essere così anche quest’anno vista la difficoltà di entrambe ad andare a rete (il Chievo haq il peggiore attacco della Serie A con 27 gol segnati, l’Atalanta il terzultimo con 36).

Ezequiel Schelotto ha giocato nell’Atalanta mentre oggi veste la maglia del Chievo, così come il centrocampista centrale serbo Ivan Radovanovic. Ha fatto il percorso inverso il terzino sinistro senegalese Boukary Dramé; tra gli altri doppi ex ricordiamo Gigi Delneri, artefice del Chievo dei miracoli portato in Serie A, al primo posto del massimo campionato e poi alla qualificazione in Coppa UEFA. 

Altra ottima stagione per il Chievo, che ha conquistato in anticipo la salvezza; soltanto una volta (2006-2007) i veneti hanno conosciuto la retrocessione da quando nel 2001 hanno conquistato la Serie A. Anche in questo campionato l’ingrediente principale della ricetta è stato il muro difensivo: salvarsi con il peggior attacco è quasi un miracolo ma per contro il Chievo ha al momento la quarta miglior difesa del torneo, fanno meglio soltanto le prime tre della classifica. Questo dice tutto: giocare contro il Chievo è realmente difficile, la squadra di Maran ha saputo organizzarsi sulle ripartenze e i risultati sono arrivati in questo modo. Soltanto in due occasioni il Chievo ha penato: otto partite senza vittorie a inizio stagione, coincise con l’esonero di Eugenio Corini, e tre sconfitte consecutive a gennaio. Da quando è arrivata la salvezza, blindata con la vittoria sul Cagliari, i veneti non hanno più vinto (due pareggi e una sconfitta) ma questa volta il calo di tensione è più che comprensibile. Ha faticato nettamente di più l’Atalanta, che è stata costretta ad esonerare il suo storico allenatore Stefano Colantuono perchè il rischio di Serie B era diventato concreto. Edy Reja ha esordito con una serie di pareggi ma poi ha saputo svoltare, la prima vittoria è arrivata contro il Sassuolo e poi c’è stata quella decisiva sul campo di un Palermo già tranquillo. La netta sconfitta interna contro il Genoa non ha modificato le cose: la sconfitta del Cagliari ha decretato la salvezza per un gruppo che, come il Chievo, ha avuto problemi nell’andare a rete e in più ha subito tanto (53 gol) ma che nel momento del bisogno ha ritrovato i gol di German Denis e scoperto quelli di Mauricio Pinilla. A noi non resta dunque che metterci comodi e stare a vedere se il fatto di essere già salve consentirà alle due squadre di sbloccarsi offensivamente e regalarci una partita ricca di emozioni e gol: diamo la parola al campo, la diretta di Chievo-Atalanta, valida per la trentasettesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta tv di Chievo-Atalanta sarà trasmessa da Sky Calcio 4 (numero 254) sui canali del satellite; su Premiium Calcio 2 (numero 372) e Premium Calcio HD 2 (numero 381) sui canali del digitale terrestre. Ovviamente tutti gli abbonati potranno accedere alla diretta streaming video attivando su PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go (per Sky) e Premium Play (per Mediaset); inoltre potete consultare i profili ufficiali che le due squadre mettono a disposizione sui social network, in particolare su Facebook e Twitter. Per il Chievo abbiamo facebook.com/ACChievoVerona1929 e @ACChievoVerona, per l’Atalanta ci sono invece le pagine facebook.com/atalantabc e @Atalanta_BC. Anche la Lega Calcio mette a disposizione i suoi profili social: li trovate su facebook.com/serieatim e su Twitter all’account @SerieA_TIM.