BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Lazio-Roma (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 37a giornata)

Pubblicazione:lunedì 25 maggio 2015 - Ultimo aggiornamento:lunedì 25 maggio 2015, 20.38

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto) Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

LE PAGELLE DI LAZIO-ROMA (1-2): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2014-2015, 37^ GIORNATA) - Il derby della tensione, dal fantasma (per il Napoli) di "biscotto" romano passa al pazzo finale che premia la Roma di Garcia con un secondo posto matematico a questo punto meritato, dopo le tante difficoltà di metà stagione, vanificando la volatona laziale del girone di ritorno. All''Olimpico' finisce 2-1 per la Roma con gol di Iturbe e Yanga-Mbiwa, intervallati dal pareggio inutile di Djordjevic per la Lazio: ora gli uomini di Pioli, dopo la finale persa di Coppa e il derby finito così, devono evitare l'incubo finale a Napoli. Con una sconfitta al 'San Paolo' tra meno di una settimana i biancocelesti passerebbero dal sogno Champions diretta all'Europa League.

VOTO LAZIO 5 – Crolla fisicamente nel secondo tempo, lasciando strada ad una Roma cinica che si era limitata a controllare fino al 70°. Ora, con il buio più pesto calato negli ultimi giorni, il rischio – che sarebbe pesantissimo – è "giocarsi" anche il terzo posto... CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA LAZIO VOTO ROMA 7 – Vince meritatamente, considerando l'andamento della partita, anche perchè doveva giocare (almeno) metà match in superiorità numerica. Ritrova maturità e consapevolezza proprio nel momento più importante della stagione CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA ROMA VOTO SIG.RIZZOLI (ARBITRO) 5 – Molto deludente. Dal migliore arbitro del mondo (possiamo considerarlo tale, dopo la finale Mondiale) non ti aspetti la mancanza di coraggio nell'espellere Lulic. C'era anche un rigore per i giallorossi su Iturbe

LE PAGELLE DI LAZIO-ROMA (SERIE A, 37^ GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Vince la paura (o la "tattica") all''Olimpico', dopo il primo tempo (voto 5,5) del derby di fine stagione che vale un posto nella prossima Champions League. Lazio e Roma sono sullo 0-0 con una sola grande occasione per Klose (voto 5), stranamente impreciso nel colpo di testa. Per la squadra di Pioli (voto 5,5) non basta la grinta e la pressione a tratti furibonda in mezzo al campo, con Parolo (voto 5,5) che si concentra sul pressing piuttosto che sugli inserimenti che l'hanno portato a 9 gol in campionato. Bene Candreva (voto 6,5), probabilmente il migliore dei suoi.

Dall'altra parte Garcia (voto 6) – rischio iniziale su Klose a parte – ha impostato una partita attenta e molto accorta, consapevole del fatto che un pareggio varrebbe più di mezzo secondo posto. Volenteroso ma mai pericoloso Iturbe (voto 5,5) che ha corso molto, eccezionale Florenzi (voto 6,5), ormai con costanza il migliore della formazione giallorossa. Non all'altezza Torosidis (voto 5), che ha tremato in particolare al cospetto di Candreva nei primi minuti di gioco.

VOTO LAZIO 5,5 – Non basta il tipo di partita messo in campo fino ad ora, con le ambizioni biancocelesti frenate anche dalla solida muraglia romanista. Mauri non sta risultando decisivo tatticamente come spesso gli è capitato in questa stagione e la pericolosità offensiva ne risente MIGLIORE LAZIO CANDREVA VOTO 6,5 – Lui è l'unico a meritarsi mezzo voto in più (inizialmente anche De Vrij, che però poi cala nel finale); come consiglio a Pioli diremmo di riportarlo sulla fascia di Torosidis, che l'ha patito terribilmente PEGGIORE LAZIO KLOSE VOTO 5 – Parimerito con Mauri, tra i peggiori in assoluto. Lo "puniamo" perchè da uno come il tedesco non ti aspetti errori così, proprio nel fondamentale migliore, il colpo di testa

VOTO ROMA 6 – Porta a casa una sufficienza senza aggiunte, interpretando un primo tempo intelligente e molto attento. Totti è un pò troppo solo (e molto lento) in avanti, di conseguenza si produce pochino. Ma forse può bastare così... MIGLIORE ROMA FLORENZI VOTO 6,5 – E' una trottola irrefrenabile, un paio di volte prende palla e va da solo fino in fondo, senza che Lulic lo riesca a prendere. Ma poi in mezzo all'area non c'è nessuno da servire PEGGIORE ROMA TOROSIDIS VOTO 5 – Per lui che è stato uno dei singoli migliori e più continui nel corso della stagione, un passaggio a vuoto (parziale) che non ti aspetti: soffre molto Candreva e trema troppo spesso nei momenti "caldi" e in chiusura. (Luca Brivio)


  PAG. SUCC. >