BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ROLAND GARROS 2015/ Parigi, video: gli highlights della prima giornata (domenica 24 maggio)

Video Roland Garros 2015: gli highlights della prima giornata del torneo dello Slam di Parigi. Vincono Camila Giorgi e Flavia Pennetta, esordi ok anche per Roger Federer e Simona Halep

Ana Ivanovic, 27 anni (dall'account ufficiale facebook.com/RolandGarros) Ana Ivanovic, 27 anni (dall'account ufficiale facebook.com/RolandGarros)

VIDEO ROLAND GARROS 2015 (PARIGI): GLI HIGHLIGHTS DELLA PRIMA GIORNATA (DOMENICA 24 MAGGIO) - Vediamo cosa è successo il 24 maggio al Roland Garros 2015, giornata di apertura del torneo dello Slam di Parigi.  In campo femminile, la Halep, qui finalista lo scorso anno, ha dovuto faticare più del previsto per avere ragione della russa Rodina. Quest'ultima, attualmente numero 90 del mondo e al primo confronto con la romena, ha venduto cara la pelle, costringendo la numero 3 del mondo a combattere palla su palla. Alla fine però il maggior tasso tecnico della Halep ha fatto la differenza e la Rodina si è dovuta arrendere per 7-5, 6-4.
Molto attesa, dopo la clamorosa eliminazione nel primo match all'Australian Open, era la Ivanovic, che a Parigi ha trionfato sette anni fa. Il match contro la Shvedova è partito male, ma dopo aver perso il primo set per 6-4, la tennista croata si è imposta con un netto 6-2, 6-0 e nel secondo turno se la vedrà con la nipponica Misako Doi, che si è imposta 6-3, 6-2 sulla ceca Cetkovska.

Chi non ha faticato per nulla è la Makarova. La russa, testa di serie numero 9 qui a Parigi, non ha faticato a sbarazzarsi dell'americana Chirico. La numero 114 del mondo ha infatti ceduto 6-4, 6-2 senza mai riuscire ad impensierire l'avversaria. Una delle rivelazioni dell'anno scorso, la spagnola Muguruza, ha passato agevolmente il primo turno confermando di voler puntare a confermare i quarti dell'anno scorso. Contro la Martic, croata proveniente dalle qualificazioni, è arrivata una vittoria per 6-2, 7-5. Ora l'iberica se la vedrà contro la nostra Camila Giorgi, la quale ha battuto, non senza patemi, la tedesca Tatjana Maria. Il punteggio finale è stato di 7-5, 6-4 a favore della Giorgi, a testimonianza di una partita molto combattuta. Il tennis italiano ha potuto sorridere una seconda volta grazie a Flavia Pennetta: la brindisina, così come la Giorgi, è infatti approdata al secondo turno. Anche la brindisina, opposta a Magda Linette, atleta polacca attualmente numero 100 del mondo, ha fatto molta più fatica di quanto ci si poteva aspettare, visto che ha fatto proprio il match al terzo set, vinto 6-1 dopo che due parziali terminati 6-3, 5-7. Al secondo turno ci sarà il difficile match contro la slovacca a Rybarikova, attualmente numero 49 del mondo e che si è guadagnata la possibilità di affrontare la Pennetta, già battuta nel 2009, grazie al successo per 0-6, 7-5, 6-2 nei confronti della Rogowska.
Infine, tra i match del torneo femminile, va segnalato quello tra due giovani promesse del tennis: la ventunenne transalpina Garcia e la classe '96 Vekic, che in questi primi mesi del 2015 non sta ripetendo quanto di buono fatto vedere l'anno scorso. Il match è stato molto divertente e alla fine la Vekic si è imposta per 6-3, 3-6, 6-2 e ha eliminato la Garcia, qui testa di serie numero 31. La giovane francese non l'ha presa bene ed è uscita dal campo in lacrime.

Tra gli altri risultati c'è da segnalare il passaggio del turno della Baroni che ha eliminato in tre set la Davis, mentre la Pereira, proveniente dalle qualificazioni, ha battuto la Ferro, che aveva ottenuto una wild card. Tra le altre teste di serie impegnate in questa prima giornata, è caduta la Peng, che dopo aver perso 6-0 il primo parziale si è ritirata quando era sotto 2-0 nel secondo contro la Hercog. E'invece andata avanti la russa Safarova, numero 13 del torneo, che nel difficile match contro la connazionale Pavlyuchenkova, attualmente numero 38 del mondo, ha vinto 7-6, 7-6 dopo una lunghissima battaglia. Infine, hanno passato il turno la Vesnina, la Nara e la Jovanovski: le tre atlete hanno battuto rispettivamente la Flipkens, la Dodin e la Tsurenko.

In campo maschile ottima è stata la giornata del tennis elvetico. Federer, quest'anno testa di serie numero 2, ha battuto senza patemi Falla: il colombiano si è arreso per 6-3, 6-3, 6-4. Ora per il campione svizzero c'è Marcel Granollers, il quale si è imposto 6-4, 6-3, 7-6 contro il tedesco Bachinger, proveniente dalle qualificazioni. Federer è stato anche protagonista di un fuori-programma: alla fine del match un ragazzino è riuscito incredibilmente ad entrare in campo e ha chiesto a "King" Roger di farsi un "selfie". Federer in conferenza stampa ha duramente criticato quanto accaduto, facendo presente che "quanto successo testimonia una falla nella sicurezza". Anche Wawrinka è approdato al secondo turno dopo la facile vittoria per 6-3, 6-2, 6-3 su lturco Ilhan. Ora al secondo turno se la vedrà con il serbo Lajovic, che ha battuto l'argentino Gonzales in tre set. Anche Stan ha attaccato l'organizzazione: stavolta il motivo del contendere è stato un articolo sulla sua vita privata, comparso sul sito del Roland Garros. Tra i "big" ha brillato il nipponico Nishikori, che ha battuto agevolmente il carioca Mathieu per 6-3, 7-5, 6-1. Tra le altre teste di serie, hanno passato il turno lo spagnolo Bautista (vittoria in 3 set contro il tedesco Mayer, mai in partita) e il beniamino di casa, Tsonga a cui è stato assegnato il numero 14. Il francese ha battuto con un perentorio 6-1, 6-2, 6-2 il malcapitato svedese Lindell. Secondo turno conquistato anche per il lettone Gulbis, numero 24 del torneo, così come per Kohlschreiber: quest'ultimo, numero 31 del torneo, ha annientato il giapponese Soeda, mentre il lettone ha faticato un po'contro l'olandese Sijsling, numero 79 del mondo. 

Le sorprese sono state le eliminazioni di Garcia Lopez, testa di serie numero 26, e quella di Karlovic, numero 25. Lo spagnolo ha ceduto dopo una maratona con l'americano Johnson (6-3, 6-2, 6-7, 3-6, 6-3), mentre il croato ha perso in tre set (7-6, 6-4, 6-4) dal cipriota Baghdatis.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS DELLA PRIMA GIORNATA DEL ROLAND GARROS 2015 (DOMENICA 24 MAGGIO)