BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Spezia-Avellino (1-2 dts): i voti della partita (Serie B 2014-2015, playoff turno preliminare)

Le pagelle di Spezia-Avellino: i voti della partita disputata allo stadio Alberto Picco di La Spezia martedì 26 maggio 2015, valida per il turno preliminare dei playoff di Serie B

(dalla pagina Facebook ufficiale A.S. Avellino 1912) (dalla pagina Facebook ufficiale A.S. Avellino 1912)

L'Avellino espugna il Picco in inferiorità numerica e porta a casa un 2-1 che vale la qualificazione alle fasi semifinali. Apre le danze Zito, pareggia Brezovec nella ripresa; decisivo il gol di Comi durante i tempi supplementari.

La formazione di casa non è riuscita ad approfittare della superiorità numerica ed è stata punita da un più determinato Avellino.

I biancoverdi hanno mantenuto grande lucidità e con una prestazione di corsa e sacrificio hanno staccato il pass per la semifinale.

Dal punto di vista  arbitrale non ha commesso particolari sbavature ma non è riuscito a placare del tutto gli animi di una partita molto accesa. 

Finisce 1-0 in favore dell'Avellino, il primo tempo giocato allo stadio 'Picco' tra lo Spezia e gli irpini. I biancoverdi si trovano meritatamente in vantaggio per quanto visto in campo ma dovranno affrontare l'intera ripresa in dieci uomini per l'espulsione di Arini. 

E' la formazione ospite a dettare fin da subito i ritmi di gara e a mettere in difficoltà la difesa aquilotta. I ritmi sono piuttosto elevati ma le occasioni da gol latitano. Al 23' ci prova Visconti (6) con una conclusione di potenza ma Chichizola (6) blocca centralmente. Alla mezzora Nenè (6) è costretto ad abbandonare il campo per un problema al ginocchio, al suo posto entra Giannetti (6). Poco dopo, Zito (6,5) fa esplodere un mancino di controbalzo dalla distanza ma il suo tiro termina fuori di poco. Al 35' contatto dubbio in area tra Giannetti e Zito ma l'arbitro lascia correre. Passano tre minuti e lo Spezia ci riprova con il neo entrato in girata ma Frattali (6,5) non si lascia sorprendere. Al 40' passa l'Avellino: traversone di Almici (6,5) dalla destra raccolto prontamente da Zito che da pochi passi gonfia la rete di testa. Nel finale i lupi restano in dieci uomini per un fallo commesso da Arini, già ammonito e quindi espulso da Gavillucci.  Atteggiamento troppo passivo da parte dei padroni di casa che ora hanno solo 45 minuti per ribaltare il proprio destino. Spirito propositivo in fase offensiva ma è poco supportato. Ci ha abituato a prestazioni decisamente migliori. Questa sera non è ancora riuscito ad incidere. 

Buona prestazione da parte dei lupi, molto organizzati a livello tattico e cinici in attacco. Peccato per l'ingenuità di Arini che ha lasciato i suoi in inferiorità numerica. E' lui, per il momento, l'uomo del match. Si fa trovare pronto sul cross di Almici dalla destra per insaccare l'1-0. Ingenuo nell'occasione del fallo che ha portato alla sua espulsione. (Jacopo D'Antuono)