BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Modena-Carpi (1-2): i voti della partita (Serie B 2014-2015, 39^giornata)

Le pagelle del derby Modena-Carpi 1-2: i voti della partita disputata domenica 3 maggio 2015 allo stadio Alberto Braglia, valida per la 39^giornata del campionato di Serie B

Francesco Signori, 26 anni, centrocampista del Modena (INFOPHOTO)Francesco Signori, 26 anni, centrocampista del Modena (INFOPHOTO)

Al Braglia il Modena cede al neo promosso Carpi per 2 reti a 1. I padroni di casa partono bene e fanno la partita per gran parte del primo tempo, sfiorando il goal inizialmente con Martinelli e Granoche a cui risponde Lollo con una deviazione sull'esterno della rete. La ripresa è più vivace ed emozionante sin dai primi minuti con il goal annullato giustamente per fuorigioco a Granoche, episodio nel quale viene espulso Pavan per proteste. Bisogna però aspettare il 69' per vedere la prima rete, ovvero quando gli ospiti ribaltano il trend della partita e passano in vantaggio grazie alla scivolata da due passi di Mbakogu su assist del neo entrato Lasagna. Al 78' poi ci pensa Romagnoli sull'angolo battuto da Porcari a fare 2 a 0 ma Fedato, il migliore dei suoi, non ci sta e all'84' accorcia le distanze. Un minuto dopo il match s'infiamma con due espulsioni in 180 secondi: prima Mbakogu all'85' e poi Schiavone vengono espulsi per proteste, col capitano della formazione di casa ingenuo nello sprecare la superiorità numerica appena raggiunta. Il recupero si rivela così di sei minuti, tempo durante il quale i Canarini non riescono a rendersi pericolosa ed anzi Mbaye sfiora il 3 a 1 per il Carpi.

Match imprevedibile e divertente a partire dal secondo tempo.

Fa la partita per quasi 70 minuti, sprecando tantissimo e subendo psicologicamente lo svantaggio.

Non riesce a costruire quasi nulla fino all'ingresso di Lasagna che regala l'assist per Mbakogu grazie alla sua freschezza.

Si lascia un po' prendere la mano espellendo due giocatori a pochi minuti dalla fine dopo aver allontanato Pavan precedentemente. Giusto annullare il goal di Granoche per fuorigioco.

Nella prima frazione di gioco del derby emiliano, Modena e Carpi non si muovono dallo 0 a 0. Partono forte i padroni di casa a caccia del vantaggio nei primissimi minuti prima con Martinelli e poi con Granoche ma il vero pericolo si chiama Fedato, abile ad impegnare la difesa avversaria con le sue giocate. Gli ospiti rimangono quindi schiacciati all'indietro e rispondono solo con la deviazione sotto porta di Lollo terminata sull'esterno della rete. Dalla mezzora, il match inizia a perdere d'intensità e i giocatori iniziano a diventare più nervosi, con Signori, Pasciuti e Martinelli a ricevere il cartellino giallo per le proprie scorrettezze.

Inizia bene mettendo alle strette l'avversario a cui impedisce ogni iniziativa. Quasi imprendibile, svaria su entrambe le fasce alla ricerca dello spiraglio giusto per passare o servire un compagno.

Poco partecipe nella manovra, lascia spazio alle iniziative di Granoche.  Probabilmente già appagato dalla promozione, fatica enormemente ad esprimersi.  Aiuta la difesa tamponando lo scatenato Calapai e fa quel che può quando Fedato si aggira dalle sue parti.  Non riesce a trovare spazio sulla sua fascia e viene anche ammonito al 32'. (Alessandro Rinoldi)