BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Fiorentina-Cesena (3-1): la doppietta di Ilicic e i gol di Gilardino e Alejandro Rodriguez (domenica 3 maggio 2015, Serie A 34^giornata)

Video Fiorentina Cesena, i gol e gli highlights della partita dello stadio Artemio Franchi valida per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Domenica 3 maggio

Foto Infophoto Foto Infophoto

Al 59' minuto il Cesena riesce ad accorciare le distanze con un gran gol di Alejandro Rodriguez. L'attaccante spagnolo controlla in corsa ed arriva al limite dell'area viola, poi dal lato sinistro scocca un gran tiro di destro che s'infila all'incrocio dei pali. Rete numero 5 per Rodriguez in questo campionato.

Al 56' minuto di gioco la Fiorentina cala il tris. Azione di contropiede condotta da Salah che supera la metacampo palla al piede e poi passa sulla fascia destra per l'accorrente Kurtic: cross basso del centrocampista sloveno, a centro area Alberto Gilardino gira di prima intenzione e trova la deviazione di Capelli che spiazza il portiere Agliardi. Secondo gol in questo campionato per l'attaccante biellese e risultato in ghiaccio per la Fiorentina.

Poco dopo e precisamente al 35' minuto la Fiorentina raddoppia e il marcatore è ancora Josip Ilicic. Gran soluzione dello sloveno che controlla al limite dell'area, finta la conclusione di sinistro evitando Giorgi e scaglia un preciso diagonale con il piede debole, il destro, che non lascia scampo all'incolpevole Agliardi.

Poco dopo e precisamente al 35' minuto la Fiorentina raddoppia e il marcatore è ancora Josip Ilicic. Gran soluzione dello sloveno che controlla al limite dell'area, finta la conclusione di sinistro evitando Giorgi e scaglia un preciso diagonale con il piede debole, il destro, che non lascia scampo all'incolpevole Agliardi.

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 15 allo stadio Artemio Franchi; è valida per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Una Fiorentina a caccia dell’Europa contro un Cesena che tenta con le ultime energie di evitare la retrocessione; la differenza di valori c’è ed è innegabile, e si era vista anche nella partita di andata che era andata in scena a metà dicembre. La Fiorentina aveva vinto 4-1, sbloccando la gara nel finale di primo tempo grazie a un gol di Borja Valero; poi, nel primo quarto d’ora della ripresa il grande protagonista era diventato Stefan Savic. Il difensore montenegrino aveva prima trovato il gol del raddoppio, poi aveva infilato una clamorosa autorete rimettendo in partita un Cesena che anche nei minuti precedenti aveva dimostrato spirito di iniziativa. Ma i minuti finali avevano nuovamente sorriso alla Fiorentina: Gonzalo Rodriguez aveva rimesso due gol di distanza tra le squadre, in pieno recupero era arrivata anche la firma di Mounir El Hamdaoui, messo fuori rosa e reintegrato per la carenza di attaccanti e nuovamente finito nel dimenticatoio in seguito. Come andrà finire oggi pomeriggio questa Fiorentina-Cesena? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 15.