BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Entella-Modena (risultato finale 2-2) info streaming video e tv. Gli emiliani completano la rimonta (Serie B playout andata, 30 maggio 2015)

Diretta Virtus Entella-Modena: info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita di Serie B in programma sabato 30 maggio 2015 a Chiavari, valida per l'andata dei playout

(dall'account Twitter ufficiale @V_Entella)(dall'account Twitter ufficiale @V_Entella)

Si conclude con il punteggio di 2-2 la gara di andata dei playout di serie B tra Entella e Modena. Partita a due facce: gran primo tempo dei padroni di casa, che si portano sul doppio vantaggio, reazione degli ospiti, iniziata sul finale del primo tempo e conclusasi nel secondo tempo. Per i padroni di casa in gol Costa Ferreira e Staiti, doppietta dell'ex interista Garritano per gli ospiti. 

Al 67' gli emiliani riescono a pareggiare con Garritano (autore di una doppietta), lesto a sfruttare una incertezza della difesa ligure e a battere l'incolpevole Paroni con un tiro al volo, dal limite dell'area. L'Entella tenta di attaccare nuovamente ma con scarsa lucidità e non riesce a creare occasioni di rilievo, mostrando, inevitabilmente, il fianco al contropiede emiliano.

Nessun cambio negli spogliatoi, il secondo tempo inizia con gli stessi 22 protagonisti in campo nella prima frazione. Modena molto aggressivo, Entella costretto in area dalla pressione dei canarini. Al 50' sugli sviluppi di un calcio piazzato, gran tiro di Signori da distanza ravvicinata, ottima risposta di Paroni, apparso tuttavia incerto nell'uscita alta. 

I padroni di casa continuano ad attaccare e al 39' trovano il gol del 2-0 con il centrocampista Staiti, bravo ad incunearsi nell'area emiliana e a colpire di testa, sfruttando un buon cross di Belli, molto attivo sulla fascia destra. Dopo il gol del raddoppio, reazione veemente del Modena, che al 42' riesce a trovare il gol con Garritano, lesto ad approfittare di una palla vagante al limite dell'area, colpita di esterno destro. Il primo tempo si conclude con gli attacchi del Modena, apparso rinfrancato dal gol e in grado di impensierire la porta difesa dall'incerto Paroni. 

Modena schiacciato in area, i due attaccanti esterni emilani aiutano il centrocampo, formando una linea a 5. Al 21' cross di Belli, occasione per Sforzini che tenta il colpo di tacco anzichè servire Troiano, solo al centro dell'area. Al 25' azione simile, con Sforzini innescato da Iacoponi, dalla fascia destra: questa volta l'attaccante, spalle alla porta, serve Costa Ferreira, che batte Pinsoglio con un tocco di interno. 

Grande pressione dei padroni di casa, atteggiamento passivo degli ospiti che non riescono ad uscire dalla propria area. Al 12' Gozzi lascia passare un pallone pericoloso, anzichè spazzare, Mazzarani non riesce ad intercettare per pochi centimetri il pallone a pochi metri dalla porta, ostacolato da Pinsoglio, in uscita disperata. Al 15' primo cartellino giallo del match per il ligure Costa Ferreira, punito per un fallo di mano. 

Entella-Modena: tutto è pronto per il fischio d'inizio dell'andata dei playout di Serie B fra Entella e Modena. Sono state comunicate le formazioni ufficiali, andiamo a vedere le scelte dei due allenatori. Entella (4-3-3): Paroni; Belli, Cesar, Ligi, Iacoponi; Staiti, Battocchio, Troiano; Costa Ferreira, Sforzini, Mazzarani. A disposizione: Pelizzoli, Cecchini, Russo, Moreo, Rozzi, Lanini E., Valagussa, Botta, Baldanzeddu. Allenatore: Aglietti. Modena (4-4-1-1): Pinsoglio; Calapai, Gozzi, Cionek, Manfrin; Nizzetto, Signori, Martinelli, Acosty; Garritano; Granoche. A disposizione: Manfredini, Marzorati, Ferrari, Sakaj, Zucchini, Franco, Besea, Rubin, Fedato. Allenatore: Melotti. 

-Modena: alcune statistiche relative alle tendenze delle due squadre in stagione regolare, offerte dal sito ufficiale www.legaserieb.it. L'Entella è risultato l'ultima squadra della Serie B 2014-2015 alle voci passaggi riusciti (55,7% contro il 59,9% del Modena, tredicesimo nella relativa classifica) e supremazia territoriale ovvero i minuti trascorsi con la palla nella metacampo altrui: 7'38'', quelli del Modena invece sono 9'49'' (nono dato del torneo). L'Entella fa meglio nei tiri nello specchio in cui è terzultima, con una media di 4 a partita (4,2 quelli del Modena), mentre la migliore statistica dei Canarini è il possesso palla che li vede all'ottavo posto generale, con 25'06'' minuti per gara (22'44' quelli della Virtus). 

-Modena: un confronto tra due centrocampisti che solitamente agiscono in cabina di regia. Per quanto riguarda l'Entella fari puntati su Cristian Battocchio, talento nel giro dell'Under 21 e naturalizzato italiano: è infatti nato in Argentina a Rosario, la città di un certo Lionel Messi, il 10 febbraio 1992. Il suo cartellino è di proprietà del Watford e quindi della famiglia Pozzo, che presiede anche l'Udinese. Battocchio è arrivato in Italia come un elemento offensivo e non a caso il ct dell'Under 21, Luigi Di Biagio, tende ad impiegarlo sulla trequarti; con la Virtus Entella, cui è stato prestato per la stagione 2014-2015, ha spesso giocato in mezzo al campo e in un pacchetto a tre, fiancheggiato da due mezzali dinamiche.

L'ottima tecnica individuale di Battocchio potrà essere importante per valorizzare la manovra dei liguri; di fronte salvo imprevisti un giocatore ancora più giovane ovvero Andrea Schiavone, vero e proprio centrale nato a Torino il 23 febbraio 1993 e scuola Juventus. Dopo il prestito a Siena della passata stagione è stato ceduto temporaneamente al Modena, di cui è subito diventato titolare. Schiavone risulta uno dei giocatori con più passaggi riusciti all'attivo in questo campionato cadetto, se Melotti e Pavan punteranno su di lui anche nei playout potrà far valere la sua precisione e il buon tempismo di gioco.

Tra sabato 30 maggio e sabato 6 giugno 2015 si disputeranno le due partite valide per i playout del campionato di Serie B, che stabiliranno la terza retrocessione in Lega Pro. Di fronte i liguri della Virtus Entella e gli emiliani del Modena: la prima sfida è in programma il 30 maggio allo stadio Comunale di Chiavari, calcio d'inizio alle ore 18:30. Entella-Modena sarà diretta dall'arbitro Maurizio Mariani della sezione di Aprilia, assistito dai guardalinee Di Iorio e Tolfo e dal quarto uomo Peretti.

In caso di parità complessiva al termine del doppio confronto sarà salva la squadra che ha ottenuto il miglior piazzamento durante la stagione regolare, quindi il Modena che ha terminato con una migliore differenza reti (47 punti per entrambe ma -2 per la formazione gialloblù, contro il -15 di quella ligure).

Non sono previsti quindi tempi supplementari o calci di rigore. Entella e Modena hanno concluso il campionato alla pari ma seguendo percorsi diversi: la squadra di Chiavari ha disputato la prima stagione della sua storia in Serie B ed è partita con l'obiettivo di salvarsi; il Modena era più quotato ai nastri di partenza, per ragioni tecniche e di blasone, ma non è mai riuscito a stabilizzarsi nella prima metà di classifica finendo anzi per galleggiare nella seconda, pericolosa perché intasata di squadre in pochi punti.

Entrambe hanno concluso la regular season con un bilancio di 10 vittorie, 17 pareggi e 15 sconfitte, raccogliendo la maggior parte dei punti in casa. Sia l'Entella che il Modena hanno inoltre cambiato allenatore a stagione in corso: lo scorso 12 aprile la Virtus ha esonerato Luca Prina, mister della promozione dalla Lega Pro, ingaggiando al suo posto Alfredo Aglietti, più esperto della categoria; questi in sette giornate ha ottenuto una sola ma fondamentale vittoria, il 2-0 interno contro il Latina che ha assicurato almeno gli spareggi per la salvezza. Il Modena era partito con Walter Novellino in panchina ma dal primo marzo ha optato per il duo composto da Mauro Melotti e Simone Pavan; dopo un'iniziale scossa la squadra è però ripiombata in una serie di risultati altalenanti, concludendo senza vittorie nelle ultime cinque giornate. Non sono bastati nemmeno i 19 gol di Pablo Granoche, diventato il miglior marcatore straniero nella storia della B, ad evitare i playout ed ora la permanenza in cadetteria si gioca tutta in una settimana.

La gara di andata dei playout di Serie B tra Entella e Modena sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sul canale Sky Calcio 2 HD (il numero 252): telecronaca dalla ore 18:30. Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video su pc tablet e smartphone, mediante l'applicazione Sky Go; i non abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno invece comprare l'evento in pay-per-view: il codice d'acquisto è 484528. Diretta tv di Entella-Modena anche su Sport Mediaset: il canale di riferimento sarà Premium Calcio 1 (numero 371), per gli abbonati possibilità di diretta streaming video tramite l'applicazione Premium Play. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,3), alternata a quella di Verona-Juventus valida per l'ultima giornata di Serie A. Aggiornamenti sul risultato di Entella-Modena saranno disponibili sul sito ufficiale della Serie B, www.legaserieb.it, e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Virtus Entella Chiavari e Modena Football Club 1912 e gli account Twitter @V_Entella e @ModenaFC_1912.