BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Athletic Bilbao-Barcellona: quote, ultime novità. Gli assenti (oggi sabato 30 maggio 2015, finale Coppa del Re)

Probabili formazioni Athletic Bilbao-Barcellona: quote, le ultime novità sulla partita valida per la finale della Coppa del Re 2014-2015, trofeo iberico (sabato 30 maggio 2015, ore 18)

Luis Suarez (infophoto) Luis Suarez (infophoto)

Alle ore 21.30 di questa sera, in diretta dallo stadio Camp Nou di Barcellona, si terrà la sfida fra l’Athletic di Bilbao e i padroni di casa catalani, ultimissimo atto della Coppa del Re, l’equivalente della Coppa Italia ovviamente spagnola. Sarà una gara tutt’altro che snobbata dalle due compagini, visto che la Copa del Rey è sentitissima in territorio iberico, soprattutto da due squadre come i baschi e i catalani, vogliosi di vincere ogni trofeo possibile e che nella loro storia hanno già alzato al cielo per ben 26 volte (i blaugrana) e 23 (l’Athletic).

La sfida fra l’Athletic di Bilbao e il Barcellona sarà visibile in diretta tv in chiaro a partire dalle ore 21.30 sul canale Deejay Tv.

Secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai, il Barcellona è la squadra ampiamente favorita nella sfida di oggi, con il segno 2 dato a 1,20, contro il 16 per il segno 1. Il pareggio, infine, è quotato 6.00.

Per la finale della Coppa del Re il tecnico dell’Athletic, Valverde, dovrebbe puntare su un 3-5-2. In porta ci sarà Herrerin, mentre la difesa a tre sarà formata da Laporte pilastro di mezzo, con Gurpegui e Etxeita nei ruoli di interni difensivi. A centrocampo, cabina di regia esclusiva di San José, spalleggiato da Rico e Benat. A Iraola e Balenziaga, invece, il compito di allargare il gioco spingendo sulle due corsie. Infine l’attacco, che sarà compsoto dal duo Aduriz, Williams. Nessuno squalificato in casa basca, mentre assente il solito Muniain.

Per la sfida contro l’Athletic Luis Enrique non intende attuare turnover, nonostante fra una settimana esatta si giochi la finalissima di Champions League contro la Juventus. La squadra catalana dovrebbe scendere in campo con il classico 4-3-3 con il tridente d’attacco stellare formato da Luis Suarez, Lionel Messi e Neymar. A centrocampo, invece, solito Busquets con il pallino del gioco, spalleggiato da Ivan Rakitic e Andres Iniesta. La retroguardia sarà a quattro, e anche in questo caso come da copione: Pique-Mascherano in mezzo, Dani Alves (nonostante polemiche), a destra, con Jordi Alba a sinistra. Infine il portiere di coppa, Ter Stegen. Solo panchina per Xavi.