BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Sampdoria-Parma (risultato finale 2-2): info streaming video e tv. Grande orgoglio degli emiliani (oggi 31 maggio 2015, Serie A 38^giornata)

Diretta Sampdoria-Parma info streaming video e tv: risultato live e cronaca della partita valida per la 38^ giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca domenica 31 maggio.

(infophoto) (infophoto)

Dopo il gol dei padroni di casa i ducali non riescono a reagire. La Samp palleggia a centrocampo e cerca di controllare il vantaggio, che potrebbe valere la qualificazione in Europa League nella prossima stagione. Al 72' Donadoni è costretto a sostituire il portiere Mirante, dolorante dopo uno scontro con Muriel, con il giovane Iacobucci. Al 74' contropiede di Palladino che va via in velocità, salta secco Romagnoli e batte Viviano in uscita, da posizione decentrata, con un pallonetto. 

Mihajlovic fa entrare in campo, sin dal primo minuto del secondo tempo un trequartista, Correa, al posto di Acquah. Prolungato possesso palla della Samp, a ritmi lenti, ma i liguri non riescono ad impensierire l'attenta difesa ducale. Ai padroni di casa serve un calcio piazzato per sbloccare il risultato: al 53' cross dalla fascia destra di Duncan, palla per Romagnoli che colpisce di testa e incrocia sul secondo palo. 

Si è concluso il primo tempo al Ferraris con il punteggio di 0-0. Padroni di casa mai pericolosi, i ducali sfiorano il gol due volte con Nocerino (fermato da Viviano) e Mauri, che colpisce una traversa clamorosa con un tiro dalla distanza. 

Due occasioni nel giro di pochi secondi attorno al 30' minuto per il Parma: gran parata di Viviano sul tiro di Nocerino e sulla respinta bordata di Mauri dalla distanza che si stampa contro la traversa. Samp in difficoltà, Mihajlovic appare molto contrariato in panchina. 

I blucerchiati non riescono a trovare spazi utili e sono costretti spesso a lanciare gli attaccanti, a causa della mancanza di spazi. Il Parma riesce a presidiare bene il campo e a ripartire con pericolosità. Unico tiro in porta quello di Eto'o, che all'11' calcia debolmente verso la porta difesa da Mirante. 

Sta per iniziare il match del Ferraris tra i blucerchiati e i ducali, ecco le formazioni ufficiali. SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Obiang, Palombo, Acquah; Soriano; Eto'o, Muriel. PARMA (4-4-1-1): Mirante; Mendes, Lucarelli, Feddal, Gobbi; Varela, Jorquera, Nocerino, Ghezzal; Mauri; Palladino. Arbitra il match il signor Massa della sezione di Imperia. 

Quale sarà la chiave tattica del match che vedrà di fronte la Sampdoria di Mihajlovic e il Parma di Donadoni? I blucerchiati si schiereranno con un 4-3-1-2 caratterizzato dalla presenza di Soriano nel ruolo di trequartista e di Eto'o e Muriel rispettivamente seconda e prima punta. L'ex giocatore di Barcellona e Inter potrebbe spesso affiancare nello stesso settore di campo il compagno di squadra Soriano, lasciando a Muriel il ruolo di unico terminale offensivo; tutto dipenderà ovviamente dalla condotta di gara del Parma, che non sembra intenzionata a chiudere la drammatica esperienza in Serie A di quest'anno con un'imbarcata. Donadoni opterà per un compatto 4-4-1-1, che complicherà non poco i piani degli uomini di Mihajlovic in zona gol. Le chance di vittoria degli emiliani passeranno soprattutto dai piedi di Josè Mauri, nelle ultime settimane sperimentato con successo da Donadoni nel ruolo di rifinitore dietro la punta. 

Allo stadio 'Luigi Ferraris' va in scena la sfida tra Sampdoria e Parma. I padroni di casa si trovano al settimo posto in classifica con 55 punti dovuti a 13 vittorie, 16 pareggi e 8 sconfitte mentre la formazione ospite occupa la ventesima posizione con 18 punti, frutto di 6 vittorie, 7 pareggi e 24 sconfitte. La Sampdoria ha possesso palla pari a 24'39'' mentre il Parma 23'26''. La formazione di casa ha una media di 4,3 conclusioni a partita contro 3,5 della compagine ducale. Supremazia blucerchiata dal punto di vista delle palle giocate con una media di 527,5 contro 518,2 del Parma. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 63,6% Sampdoria mentre 63,5% Parma. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine di casa vanta una percentuale pari a 44,5 contro 38,6 della formazione allenata da Roberto Donadoni. 

A caccia dei possibili protagonisti per questa partita, abbiamo scelto due nomi - uno per squadra - confidando in una loro prestazione sopra le righe. Il colombiano della Sampdoria ha tutte le carte in regola per ritagliarsi un ruolo da protagonista nella sfida contro il Parma. Con la sua tecnica e la sua velocità può creare diversi problemi alla retroguardia ducale che dovrà prestare molta attenzione.   Il centrocampista cileno è uno dei più talentuosi, dal punto di vista tecnico, a disposizione di mister Donadoni. Jorquera è sicuramente un giocatore da non sottovalutare, soprattutto nelle conclusioni su calcio piazzato e in fase assist. Riuscirà l'ex Genoa ad incidere nel match del Ferraris? 

Si gioca alle ore 20.45 la partita della trentottesima giornata di Serie A allo stadio Luigi Ferraris di Marassi a Genova, e si potrà seguire questa partita anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3). Per gli incontri serali di questa domenica 31 maggio 2015 per il diciannovesimo turno del girone di ritorno, l'appuntamento sarà naturalmente con la storica trasmissione 'Tutto il calcio minuto per minuto', che offrirà aggiornamenti da tutti i campi e dunque anche sulla sfida fra i blucerchiati che devono blindare il posto in Europa League e i gialloblù che vorranno chiudere dando ancora una volta dimostrazione di serietà e dignità.

Diretta Sampdoria-Parma: si gioca alle ore 20.45 di questa sera la partita valida per la 38^ giornata del campionato di Serie A 2014-2015. I padroni di casa occupano la 7^ posizione in classifica con 55 punti, dietro ai cugini del Genoa che ne hanno 58 e rischiano di non partecipare alla prossima Europa League per via di alcuni problemi relativi al bilancio. I blucerchiati, in attesa del verdetto definitivo, voglio vincere dopo il pareggio con l'Empoli e la sconfitta contro la Lazio. 

I ragazzi di Sinisa Mihajlovic sono stati a lungo nella zona europea, ma poi hanno avuto un calo ed anno perso posizioni. Gli emiliani sono invece matematicamente retrocessi, soprattutto a causa delle difficili condizioni economico-societarie del club che hanno finito per influenzare in maniera pesante quanto avveniva sul campo.

I giocatori di Roberto Donadoni stanno comunque affrontando in maniera molto dignitosa questo finale di stagione e chissà che non riescano a fare un buon risultato a Marassi, anche se nelle ultime 4 partite ne hanno pareggiate 2 e perse altrettante. 

La diretta tv di Sampdoria-Parma è affidata a Sky Sport xxx (numero xxx) sulla piattaforma satellitare, a Premium Calcio xxx (numero 371) sul digitale terrestre. Tutti gli abbonati alle due piattaforme avranno a disposizione, senza costi aggiuntivi, la diretta streaming attivando su PC, tablet e smartphone le applicazioni Sky Go e Premium Play. Per chi volesse rimanere aggiornato con le altre partite delle ore 20.45 e vedere i gol e gli highlights in tempo reale, Sky SuperCalcio (205) e Premium Calcio (370) trasmettono i programmi di Diretta Gol. Non mancate inoltre di consultare i canali ufficiali che le due squadre mettono a disposizione sui social network, in particolare su Facebook e Twitter: per la Sampdoria abbiamo facebook.com/sampdoria e @sampdoria, per il Parma ci sono le pagine facebook.com/fcparma e @ParmaFC.