BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Zanetti and Friends Match for Expo 2015 (risultato finale 4-6): info streaming video e tv, cronaca. Crespo chiude al 90'! (amichevole)

Diretta Zanetti and Friends Match for Expo 2015: info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita amichevole in programma a San Siro lunedì 4 maggio 2015

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Diretta Zanetti and Friends match for Expo 2015: la formazione Expo ha la meglio sulla formazione Pupi e chiude sul risultato di 6 a 4. Il rigore di Zamorano, per mani di Ambrosini in precedenza, non basta e Crespo riprende il largo per i suoi al 79'. Anche Palacio si unisce alla goleada all'85' con il Valdanito tuttavia implacabile a trovare in solitaria la sua doppietta al 90'. A fine gara viene celebrato l'ex capitano dell'Inter Javier Zanetti con il ritiro della sua maglia: a Milano nessuno vestirà più il numero 4 in nerazzurro, proprio come è successo per il numero 3 di Giacinto Facchetti.

Diretta Zanetti and Friends match for Expo 2015: al minuto 75 la squadra Expo ha ribaltato lo svantaggio e si trova sul 3 a 2. Tante le sostituzioni sin dall'inizio della ripresa ma i cambi favoriscono i rossi grazie all'ingresso di Leonardo che al 49' fa 2 a 1 sul pasticcio difensivo dei bianchi. Al 53' Eto'o, appena entrato al posto di Sheva,supera con un tiro a giro Orlandoni. La squadra Pupi non ci sta e accorcia con capitan Zanetti in percussione al 66'. Eto'o trova la doppietta al 72' e poco dopo Zamorano dal dischetto fa 3 a 4.

Diretta Zanetti and Friends match for Expo 2015: bella partita tra le formazioni Pupi ed Expo che dopo 45 minuti rientrano negli spogliatoi sull'1 a 1. Nella prima parte della gara, sono i bianchi a spingere di più con un Cafu imprendibile sulla fascia destra. Al 13' Icardi conferma il momento dei suoi e va in rete superando Francesco Toldo. I rossi non ci stanno e collezionano diverse opportunità con Filippo Inzaghi, sfortunato nello scheggiare la traversa con un colpo di testa. Seedorf e Figo appaiono in gran forma ispirando i compagni con giocate di livello e, allo scadere, la formazione Expo pareggia grazie a Shevchenko col rigore conquistato da Vieri, steso da Cafu. L'intervallo è accompagnato musicalmente dal vincitore di X-Factor Lorenzo Fragola.

Diretta Zanetti and Friends match for Expo 2015: in apertura, Frizzi presenta Il Volo che si esibisono con due brani. Nicola Savino e Bruno Pizzul seguono la cronaca e i due capitani, Zanetti e Shevchenko firmano la Carta di Expo 2015. Le due formazioni si schierano in questo modo: Pupi (maglia bianca): Abbiati; Cafu, Cordoba, Samuel, Chivu; Zanetti, Stankovic, Cambiasso, Serginho; Icardi, Zamorano. Expo (magliarossa): Toldo; Burdisso, Costacurta, Nesta, P.Cannavaro; Ambrosini, Seedorf; Shevchenko; Vieri, Inzaghi. Al 13' Icardi porta avanti i suoi mentre poco dopo Inzaghi scheggia la traversa con un colpo di testa. 

Ci siamo, è tutto pronto per l'inizio della partita amichevole che si inserisce all'interno dei programmi ed eventi per Expo 2015 ma, soprattutto, rappresenta una sorta di addio al calcio giocato per Javier Zanetti, storico capitano dell'Inter la cui maglia numero 4 sarà ufficialmente ritirata. A stringergli la mano come capitano avversario Demetrio Albertini, con cui Zanetti si è scontrato tante volte in tanti derby di Milano; in panchina da una parte il cuore nerazzurro Walter Zenga, dall'altra l'attuale Commissario Tecnico della Nazionale Antonio Conte. Una serata di calcio e di festa, magari con qualche lacrima e forse con qualche giocata da ricordare; di sicuro a ricordare questo lunedì 4 maggio sarà Javier Zanetti. E allora la parola al campo, si comincia

Come ogni partita che si rispetti, anche il Match for Expo Milano 2015 avrà due Mister a capeggiare le due squadra che scenderanno in campo a San Siro: come annunciato sulla pagina Twitter @MatchforExpo (dove per altro trovate anche tutte le ultime novità in merito all’evento organizzato dalla Fondazione PUPI e da Javier Zanetti), a guidare la squadra PUPI ci sarà Walter Zenga (grande ex dell'Inter, che solo per questione di poco non si è incrociato con Zanetti con la maglia dell'Inter), e invece sulla panchina di Expo Antonio Conte che per tanti anni è stato avversario di Zanetti sul campo. L’attesa per questo evento tanto atteso e ricchissimo di emozioni si fa sempre più alta...

Le due squadre che si affronteranno questa sera in campo allo stadio Meazza saranno chiamate rispettivamente Pupi (che giocherà in maglia bianca) ed Expo (maglia rossa), con chiaro riferimento la prima alla Fondazione Pupi di Javier Zanetti, che sarà naturalmente il capitano di questa formazione, la seconda invece all'Esposizione Universale che è stata inaugurata venerdì scorso nel capoluogo milanese. Il capitano di questa squadra sarà invece Demetrio Albertini, per ricreare un piccolo derby di Milano. 

La partita di questa sera a San Siro ha un importante significato benefico, ma certamente verrà ricordata anche come l'addio al calcio giocato di Javier Zanetti, ormai vicepresidente dell'Inter. Proprio in questa occasione verrà ritirata ufficialmente la sua storica maglia numero 4, come ha annunciato nei giorni scorsi il presidente Erick Thohir tramite un videomessaggio in cui lo ha definito un'icona dell'Inter e una leggenda sia del club sia del calcio mondiale. Nessuno dunque indosserà più la maglia che è stata di Zanetti per ben 19 anni e 858 partite.

La partita di questa sera a San Siro ci dà l'occasione di conoscere un po' meglio la Fondazione Pupi. Il nome deriva dal soprannome di Javier Zanetti (appunto Pupi), ma è un riferimento anche agli scopi dell'associazione, dal momento che la sigla P.U.P.I. In spagnolo indica 'por un piberio integrado', cioè 'per un'infanzia integrata'. La fondazione nacque per volontà dell'attuale vice-presidente dell'Inter e della moglie Paula, che concretamente è colei che maggiormente si occupa delle attività di Pupi, che nacque nel quartiere di Lanus, uno dei più disagiati di Buenos Aires, per poi allargarsi anche con altre case nelle quali vengono garantiti ai bambini aiutati cibo, educazione, igiene e aiuti anche per le loro famiglie. Questo il motto: «Non c'è nessuno così forte che possa farcela da solo e nessuno così debole che non possa essere d'aiuto».

Lunedì 4 maggio 2015 è in programma una partita amichevole in onore di Expo 2015, la grande Esposizione Universale sull'alimentazione che si terrà nel capoluogo lombardo fino al 31 ottobre prossimo. Diversi personaggi illustri del mondo del calcio saranno protagonisti sul prato dello stadio Giuseppe Meazza per una partita a scopo benefico. Tra gli obiettivi dello Zanetti and Friends match for Expo 2015 vi è quello di promuovere la cultura dello sport e dell'alimentazione. L'ambasciatore dell'iniziativa è l'ex capitano ed attuale vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti, creatore della Fondazione PUPI che lavora in Argentina da oltre 10 anni per la protezione dei diritti dei bambini e degli adolescenti. Sarà una serata di calcio ma non solo: prima del fischio d'inizio è prevista anche l'esibizione musicale de Il volo, gruppo musicale vincitore dell'ultimo Festival di Sanremo; nel corso dell'intervallo invece canterà Lorenzo Fragola, che ha vinto l'ultima edizione di X Factor. Inoltre chi acquisterà il biglietto della partita avrà diritto ad un Fast Pass a data fissa per Expo 2015, valido per l'intera durata della manifestazione. Il ricavato della partita amichevole sarà destinato a fondazioni operanti sul territorio milanese nell'ambito dell'aiuto ai bambini più poveri e alle loro famiglie. I partecipanti allo Zanetti and Friends Match for Expo saranno in ordine alfabetico Demetrio Albertini, Matias Almeyda, Massimo Ambrosini, Roberto Baggio, Franco Baresi, Giuseppe Baresi, Giuseppe Bergomi, Zvonimir Boban, Andy Brehme, Marcos Cafu, Esteban Cambiasso, Christian Chivu, Diego Colotto, Ivan Cordoba, Alessandro Costacurta, Hernan Crespo, Youri Djorkaeff, Samuel Eto'o, Luis Figo, Ryan Giggs, Filippo Inzaghi, Leonardo de Araujo, Paolo Maldini, Roberto Mancini, Lothar Matthaeus, Sinisa Mihajlovic, Hidetoshi Nakata, Alessandro Nesta, Gianluca Pagliuca, Angelo Peruzzi, Carles Puyol, Rui Costa, Walter Samuel, Andriy Shevchenko, Ruben Sosa, Dejan Stankovic, Francesco Toldo, Damiano Tommasi, Luca Toni, Patrick Vieira, Christian Vieri, Gianluca Zambrotta, Ivan Zamorano, Javier Zanetti, Walter Zenga.

La partita di beneficenza per Expo 2015 comincerà alle ore 20:45 e sarà trasmessa in diretta tv dal canale Rai 1: collegamento con lo stadio San Siro dalle ore 20:45. Lo Zanetti and Friends match for Expo 2015 si potrà seguire anche in diretta streaming video gratuita sul sito internet www.rai.tv.