BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video, Torino-Empoli (risultato finale 0-1)/ Highlights, gol e statistiche (6 maggio 2015, Serie A 34^giornata)

Video Torino-Empoli, risultato finale 0-1: highlights, gol e statistiche della partita di Serie A disputata allo stadio Olimpico mercoledì 6 maggio 2015, posticipo della 34^giornata

Maurizio Sarri, 56 anni, allenatore dell'Empoli (infophoto)Maurizio Sarri, 56 anni, allenatore dell'Empoli (infophoto)

Un incredibile autogol di Daniele Padelli ha deciso la partita dello stadio Olimpico tra Torino ed Empoli, terminata sul risultato finale di 0-1. Il posticipo della 34^giornata registra dunque la matematica salvezza della squadra toscana, che si è portata a 41 punti raggiungendo Udinese e Chievo; il Torino invece è rimasto a quota 48 mancando l'aggancio al quinto posto della Sampdoria, che rimane distante tre lunghezze.

Il Torino ha gestito la palla per larghi tratti del match raggiungendo il 63% finale, a fronte dei 37% empolese. I granata hanno effettuato 17 conclusioni centrando però lo specchio della porta solo 5 volte; l'Empoli invece conta in tutto 18 tiri dei quali 8 hanno centrato i pali difesi da Padelli. In una sfida dove le difese hanno respinto spesso e volentieri gli attacchi nelle rispettive aree di rigore, entrambe le squadre hanno provato più volte la soluzione da fuori area. Il Torino ha totalizzato tra minuti in più di supremazia territoriale ovvero il tempo trascorso con la palla nella metacampo altrui: 11'44' contro gli 8'24'' dell'Empoli. 5-6 il computo dei calci d'angolo, 14-11 quello dei falli commessi. Quanto alle statistiche individuali: il difensore del Torino Nikola Maksimovic risulta il giocatore con più passaggi riusciti all'attivo, 68, seguito dai compagni di reparto Emiliano Moretti con 65 e Kamil Glik con 60. Spesso il Toro ha gestito la palla tra i sui elementi arretrati, che però hanno trovato pochi varchi per verticalizzare efficacemente. Fabio Quagliarella invece ha effettuato il maggior numero di conclusioni personali, 6; a seguire Riccardo Saponara con 5 tentativi e il polacco Piotr Zielinski a quota 4.

Di seguito alcune delle parole rilasciate da Maurizio Sarri, allenatore dell'Empoli, ai microfoni di Sky Sport 24 nel post partita: "Soddisfazione forte perché a luglio-agosto dello scorso anno nessuno ci dava possibilità di salvezza, quindi c'è grande soddisfazione e per fortuna che nel calcio di oggi c'è ancora spazio per una realtà come la nostra. L'errore di Padelli? Ne avevo visto uno simile un paio di anni fa, in una partita di Coppa Italia contro il Vicenza, fu un errore grossolano come questo però il Torino coinvolge spesso il portiere nella circolazione della palla e per questo un errore da parte di Padelli può capitare, non si deve sentire in colpa più di tanto. Stimolo particolare per la partita di oggi? C'era la voglia di andare a prendere i punti che avrebbero chiuso il discorso salvezza, ora possiamo cercare di raggiungere la miglior posizione di classifica possibile visto che stiamo bene fisicamente. Saponara straordinario? Negli ultimi tempi sta facendo molte prestazioni di questo tipo, poi su di lui deciderà la società però mi sembra che dietro ci siano giocatori già pronti per avere più spazio nella prossima stagione. Il mio futuro? In questo momento è ad Empoli al cento per cento ma resta imprevedibile".