BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Juventus-Cagliari (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 35a giornata)

Pubblicazione:sabato 9 maggio 2015 - Ultimo aggiornamento:sabato 9 maggio 2015, 20.06

Lo Juventus Stadium (Infophoto) Lo Juventus Stadium (Infophoto)

JUVENTUS
Storari 6: attento su diversi tiri da fuori, non deve compiere grandi parate e può poco sul gol;
Romulo 6: primo tempo molto difficile, cresce nella ripresa. Non giocava da tanti mesi ed è stato importante per lui fare novanta minuti;
Barzagli 6.5: al centro della difesa attento e sempre presente;
Ogbonna 5.5: mette in difficoltà il reparto arretrato con un paio di errori che dimostrano quanto sia più bravo a giocare a tre rispetto che con la linea a quattro;
Padoin 6.5: sempre a disposizione, sempre pronto, è anche lui tra i protagonisti di questo Scudetto;
Pereyra 6: non una grandissima prestazione in mezzo al campo dove riesce poco a dare il suo apporto soprattutto se non ha spazio per partire in progressione. Esce nel finale per fare spazio a un giovanissimo; (75' Vitale sv)
Marchisio 7: esce sotto uno scroscio di applausi dopo un'altra meravigliosa partita giocata al centro del campo come regista. Quantità e qualità al servizio della Vecchia Signora; (58' Sturaro 6): entra e fa' il suo in mezzo al campo con grinta e la solita determinazione;
Pogba 8: ritorna dopo 52 giorni e si presenta con ben 63 minuti in campo. Non è un'ora giocata a basso ritmo, ma ad altissima intensità e con il solito gol decisivo con tiro da fuori anche se sporcato. Si muove bene e sfiora la rete anche in altre occasioni, totalmente recuperato; (63' De Ceglie 6): entra facendo il suo e partecipando quindi alla stagione bianconera;
Pepe 5: spreca questa opportunità facendosi vedere poco e niente. Certo giocando così poco non è facile essere determinante quando si viene chiamato in causa in una partita poi con poche motivazioni;
Matri 5.5: gioca per la squadra, si fa vedere ma alla fine non riesce mai a creare palle gol;
Coman 6: qualche buono spunto di personalità e qualità, non riesce però a essere sempre incisivo e a volte gioca poco con la squadra;

All.Allegri 7: fa' giocare chi ha visto il campo meno, offrendo una squadra che si muove bene e lavora molto. Bravo.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >