BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Serie A/ Pronostico di Mario Beretta: Roma e Lazio favorite, che derby a Verona! Genoa-Toro scoppiettante (esclusiva, analisi 35^giornata)

Serie A 2014-2015, 35^giornata: in esclusiva per ilsussidiario.net il pronostico e l'analisi di mister Mario Beretta. Juventus, Roma e Milan negli anticipi, Lazio-Inter domenica sera

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

SERIE A 2014-2015, 35^GIORNATA: IL PRONOSTICO E L'ANALISI DI MARIO BERETTA (ESCLUSIVA) - 35^giornata di campionato, la sedicesima di ritorno e quartultima generale: Juventus a 79 punti già campione d'Italia e con la testa al ritorno col Real Madrid; a Torino arriverà il Cagliari terzultimo a quota 27 punti, nel primo anticipo di sabato 9 maggio (ore 18:00). Nel secondo si giocherà Milan-Roma: partita di rilievo per i giallorossi alla ricerca della qualificazione diretta in Champions League. Domenica l'Udinese rivecerà la Sampdoria, sesta a 51 punti e che non vince più. Alle ore 18 il Parma già retrocesso contro il Napoli e il derby toscano Empoli-Fiorentina. Alle 20:45 invece Lazio-Inter: biancocelesti terzi a 63 punti, nerazzurri ancora in corsa per l'Europa League a 49. Senza dimenticare il mezzogiorno di fuoco con il derby di Verona e il monday night Genoa-Torino. Per introdurci alla 35^giornata di Serie A ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva mister Mario Beretta.

Juventus-Cagliari pensando a Madrid... E' normale ci potrebbe essere turnover tra i bianconeri, dopo aver già vinto lo scudetto la Juventus penserà sicuramente a prepararsi al meglio per una partita così importante come quella di Madrid.

Il Cagliari potrebbe rendere la vita difficile ai bianconeri? Ci proverà, finchè c'è la speranza matematica di salvarsi bisogna sempre dare il 100% in campo, anche se certamente le possibilità della formazione sarda non sono tante.

Sabato alle 20:45 Milan-Roma, come vede quest'incontro? La Roma partirà favorita, dovrà vincere per proteggere il secondo posto che è un obiettivo importantissimo; il Milan è in completa difficoltà, dovrà comunque provare a giocare una buona partita per dimenticare gli ultimi risultati negativi e regalare una soddisfazione ai suoi tifosi.

Lazio-Inter, obiettivi diversi in questa partita... Dovrebbe essere una bella partita con la Lazio favorita, la squadra biancoceleste sta rincorrendo l'obiettivo della qualificazione alla Champions. L'Inter è molto altalenante e questo condiziona spesso le sue prestazioni.

Per il Napoli impegno semplice a Parma? Il Napoli potrebbe risentire della fatica dell'impegno col Dnipro, anche se quello del Tardini non dovrebbe essere un incontro impossibile. Il Parma potrebbe anche offrire una prestazione importante come già successe con la Juventus.

Lunedì Genoa-Torino, match decisivo per l'Europa League? Partita aperta ad ogni risultato, non dovrebbe contare il fatto che mercoledì il Torino ha perso in casa con l'Empoli. Sono due squadre che stanno lottando entrambi per andare in Europa, potrà succedere di tutto.

La Sampdoria a Udine per tornare a vincere: come vede questa trasferta per i blucerchiati? La Sampdoria non vince da tanto tempo e vorrà cercare di chiudere al meglio la sua stagione centrando l'obiettivo dell'Europa League. L'Udinese non ha disputato un grande campionato e vorrà fare una bella partita. Vedo comunque favorita la formazione blucerchiata.

Due derby molto interessanti Empoli-Fiorentina, Chievo-Hellas, come finiranno? L'Empoli ha ufficializzato la salvezza in settimana ma era già tranquillo da tempo. Vorrà comunque cercare di ottenere un successo di prestigio in questo derby contro una Fiorentina che ha avuto un netto calo ultimamente. A Verona si affronteranno due squadre già salve e sarà in gioco il primato cittadino: per questo mi aspetto un match molto vivo. All'andata vinse il Chievo, l'Hellas che è la formazione storica di questa città vorrà rifarsi e dimostrare la sua superiorità, per operare il sorpasso nei confronti dei cugini.

Mister quando tornerà ad allenare, ha ricevuto qualche proposta? No per il momento ancora niente, bisognerà aspettare che i vari campionati finiscano e le società facciano i loro programmi.

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.