BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DORIS HART/ E' morta a 89 anni la ex tennista: realizzò il Super Slam

Doris Hart, è morta la ex tennista americana. Aveva 89 anni e viveva in Florida: indotta nella Hall of Fame nel 1969, in carriera ha vinto 35 titoli Major realizzando il Super Slam

Foto Infophoto Foto Infophoto

DORIS HART: E’ MORTA A 89 ANNI L’EX TENNISTA - La notizia, riportata oggi da itftennis.com, è arrivata con qualche giorno di ritardo ma è ugualmente triste: lo scorso 29 maggio è morta nella sua casa di Coral Gables, in Florida, Doris Hart. Aveva 89 anni: è stata una delle più grandi giocatrici di tennis di tutti i tempi, classificata al numero 1 del ranking mondiale (sia pure in un’epoca senza computer e calcoli automatici) e capace di vincere 35 titoli dello Slam, che all’epoca si chiamavano solo Major, divisi tra 6 di singolare, 14 di doppio e 15 di doppio misto. Tra il 1950 e il 1955 Doris Hart, nata a St. Louis nel 1925, non ha avuto rivali: è stata una dominatrice del livello di Suzanne Lenglen o Helen Wills trenta e vent’anni prima, e ha anticipato i regni di Margaret Court, Steffi Graf e, arrivando ai giorni nostri, Serena Williams.

Si è incrociata con la strepitosa Maureen Connolly, che più volte le ha portato via titoli che avrebbe altrimenti vinto; una (Doris) era già trentenne quando è esplosa sulla scena, l’altra (Maureen) ha purtroppo esaurito troppo presto una carriera che forse non avrebbe avuto eguali, considerando che a 19 anni, quando si ruppe la gamba cadendo da cavallo, aveva già vinto nove Major in singolare. Entrambe però hanno avuto il loro zenit nella prima metà degli anni Cinquanta; chi c'era deve aver assistito al passaggio della storia, o di una cospicua parte di essa. Doris Hart ha trionfato per la prima volta agli Australian Open nel 1949; all’epoca si chiamavano Australian Championships naturalmente, perchè l’era di amatori e professionisti riuniti sarebbe arrivata quasi vent’anni più tardi. In singolare si è presa anche gli Internazionali di Francia (1950 e 1952), Wimbledon (1951) e gli US National Championships (antesignani degli Us Open) nel 1954 e 1955. Nel doppio il suo record è irreale: in coppia con Shirley Fry ha vinto 12 Major consecutivi, trionfando in tre dei quattro tra il 1951 e il 1953 (tranne in Australia). Vincendo negli Stati Uniti nel 1954 ha realizzato il Super Slam, vale a dire almeno un titolo nei quattro tornei maggiori e in tutte le specialità (singolare, doppio e doppio misto). Per capire la portata dell’impresa basti dire che in era Open ce l’ha fatta soltanto Martina Navratilova, che per centrarlo ha dovuto aspettare i 46 anni (le mancava il doppio misto agli Australian Open); lo aveva raggiunto anche Margaret Court, che poi dopo il 1968 lo ha sfiorato di nuovo mancando però il doppio misto negli Australian Open 1969. Era in finale con Marty Riessen, quella partita non si giocò mai per il maltempo e il titolo non fu assegnato. Curiosamente accadde lo stesso anno in cui Doris Hart fu indotta nella International Hall of Fame: tra leggende ci si intende, e Doris una leggenda lo è. 

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.