BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video, Sampdoria-Parma (risultato finale 2-2)/ Highlights, gol e statistiche (31 maggio 2015, Serie A 38^giornata)

Video Sampdoria-Parma, risultato finale 2-2: highlights, gol e statistiche della partita di Serie A disputata domenica 31 maggio 2015 allo stadio Luigi Ferraris, valida per la 38^giornata

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Sampdoria-Parma finisce 2-2. Possesso palla a favore dei padroni di casa (56% contro 44%), che hanno giocato un maggior numero di palle (470 contro 355) ma non sono riusciti a velocizzare la manovra, scontrandosi con l'orgoglio dei ducali, che sono riusciti ad ottenere il 2-2 al Ferraris. La Sampdoria è riuscita a tirare più volte (14 contro 10) e con maggiore precisione (6 tiri in porta contro 4), con una maggiore percentuale di pericolosità, pari al 47,1%, contro il 41,2% dei ducali. Record man nelle palle recuperate Feddal (20), seguito da Regini (14), Romagnoli (13) e Silvestre (12). Maggiore precisione per i padroni di casa nei passaggi (percentuale di passaggi riusciti pari al 71,7% contro il 62,3 degli ospiti): recordman nei passaggi riusciti i difensori centrali della Sampdoria Silvestre (autore di 46 passaggi riusciti), seguito da Romagnoli (40), Obiang (36) e Duncan (34), particolarmente pericoloso sui calci piazzati. 

La Sampdoria è uscita tra i fischi del Ferraris e Sinisa Mihajlovic, intervistato da Sky Sport, non ha polemizzato con il pubblico che "paga e ha il diritto di giudicare". Il tecnico serbo, tuttavia, ha ricordato che la Sampdoria, è riuscita ad ottenere una salvezza tranquilla lo scorso anno, partendo da una posizione di classifica complicata, e quest'anno ha ottenuto un importante settimo posto, che testimonia il buon lavoro fatto dall'intero staff. Interrogato sul suo futuro il tecnico serbo ha preferito non esprimersi, spiegando che tutti potranno conoscere il suo futuro consultando il sito ufficiale della Sampdoria, sin da domani mattina. Roberto Donadoni glissa sulle indiscrezioni di mercato, che lo danno sulla panchina della Fiorentina o del Milan nella prossima stagione, definendole invenzioni giornalistiche. Il tecnico ha ribadito di essere contento per aver portato a termine una stagione "colma di fatiche, mentali e fisiche". (Vincenzo Partucci)