BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Genoa / News, niente Rugani: Marotta dice no. Notizie al 10 giugno 2015 (aggiornamento in diretta)

Pubblicazione:mercoledì 10 giugno 2015 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 10 giugno 2015, 10.59

Daniele Rugani, difensore Empoli (Infophoto) Daniele Rugani, difensore Empoli (Infophoto)

CALCIOMERCATO GENOA NEWS: NIENTE RUGANI (10 GIUGNO 2015) – Il Genoa stava pensando a Daniele Rugani per il calciomercato della prossima estate. Il giovane difensore dell’Empoli è stato riscattato a gennaio dalla Juventus, ma il suo sbarco in bianconero sembrava essere rimandato, Ne voleva approfittare il Grifone ma come svelato dalla redazione di Sportmediaset, pare che i campioni d’Italia in carica abbiano negato alla squadra ligure il cartellino del gioiello ormai ex Empoli. Niente da fare quindi per Preziosi che dovrà cercare altrove il difensore da inserire fra i titolari.

CALCIOMERCATO GENOA NEWS: BERGDICH VERSO L'ADDIO, NESSUNA NOVITA' SU KRAJNC (10 GIUGNO 2015) - Secondo le indiscrezioni di calciomercato di Sky Sport il Genoa non riscatterà Zakarya Bergdich, esterno approdato in Liguria nell'ultima sessione di mercato invernale. Nelle 11 presenze (poche da titolare), il centrocampista marocchino, recentemente coinvolto in una vicenda extracalcistica poco edificante, non ha convinto appieno Gasperini (recentemente confermato alla guida della squadra fino al 2018) e farà ritorno al club spagnolo del Valladolid. Incertezza sul futuro di Luka Krajnc, in comproprietà con il Cesena, club appena retrocesso in serie B: il direttore dell'area tecnica del club romagnolo, Rino Foschi, intervistato da Genoasamp.com, ha escluso di aver già raggiunto un accordo con i rossoblu sul futuro del calciatore, cresciuto nel Maribor e acquistato dal Genoa nel 2012, annunciando tuttavia la volontà di sedersi al tavolo per trattare. Il promettente difensore, bravo nel gioco aereo e dotato di buona tecnica, è seguito da alcuni club italiani tra cui Sampdoria e Fiorentina.  



© Riproduzione Riservata.