BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FALLIMENTO PARMA/ News: si può trattare con gli interessati, servono 900 mila euro

Fallimento Parma, news a mercoledì 10 giugno 2015: il Giudice Pietro Rogato ha autorizzato i curatori fallimentari della società emiliana a trattare con gli investitori interessanti

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Ultima spiaggia per salvare il Parma dalla retrocessione in Serie D. Il Giudice Pietro Rogato ha autorizzato i curatori fallimentari della società emiliana, Angelo Anedda ed Alberto Guiotto, a procedere nelle trattative con gli investitori interessati. Nella giornata di ieri, quella dell'ultima asta fallimentare, era giunta sul tavolo delle offerte una sola busta, quella presentata da Giuseppe Corrado. Che però si è limitato ad una dichiarazione d'interesse per il possibile rilevamento del Parma Calcio, senza formalizzare un'offerta ufficiale. Da oggi i curatori fallimentari potranno prendere in considerazione anche tali forme d'interesse cercando di snodare la trattativa vincente, che possa salvare il Parma dal declassamento nei dilettanti. Entro venerdì (12 giugno 2015) però dovrà pervenire un'offerta di almeno 900 mila euro.

© Riproduzione Riservata.