BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A 2014-2015/ Gli Oscar del campionato: premio alla miglior scenografia

Igli Tare (sinistra), 41 anni e Claudio Lotito, 58 (INFOPHOTO) Igli Tare (sinistra), 41 anni e Claudio Lotito, 58 (INFOPHOTO)

...il lavoro delle due dirigenze. Enrico Preziosi ha ordinato il solito rimpasto, lo staff ha risposto presente pescando a piene mani dal mercato internazionale e trovando: un bel laterale come Edenilson, un centrocampista di livello quale il nazionale venezuelano Rincon, ma soprattutto Diego Perotti e Iago Falqué. Rotto il primo, acerbo il secondo: a Marassi uno si è ricostruito, l'altro è sbocciato. I vari Izzo, Bergdich, Tino Costa, Laxalt e Lestienne (se saranno riconfermati) si preannunciano come i prossimi gasp-esperimenti, ma siamo certi che l'estate porterà con sè altri nomi.

Il Sassuolo della coppia Nereo Bonato-Giovanni Rossi si è limitato allo stretto indispensabile o quasi: portiere di livello (Consigli), terzino interessante (Vrsaljko) e centrale futuribile (Taider), confermando la buona struttura che aveva già portato alla salvezza. Adesso viene il bello: con Berardi e Zaza in bilico le scelte potrebbero farsi più complesse. Diverso lo sviluppo in casa Sampdoria, altra formazione che ha prodotto un miglioramento sensibile da un campionato all'altro (+11). Ad eccezione della coppia difensiva Silvestre-Romagnoli, rivelatasi più che affidabile, Mihajlovic ha spremuto al meglio l'impianto preesistente crescendo i vari De Silvestri, Regini, Obiang, Rizzo, Eder e Soriano. La cessione di Gabbiadini ha inscenato il Ferrero-show di gennaio che ha rivoluzionato l'attacco, con i colpi Eto'o e Muriel.

Infine il Chievo, capace di salvarsi con soli 28 gol. L'estate scorsa ha chiuso l'era Sartori aprendo le porte a Luca Nember; il nuovo direttore sportivo si è mosso nel rispetto della tradizione societaria, piazzando colpi non di nome ma di fatto come i vari Bizzarri, Zukanovic, Izco, Cofie, Birsa, Botta, Schelotto e Meggiorini. Tutta gente che ha portato il suo mattone.

(Carlo Necchi)

© Riproduzione Riservata.