BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A 2014-2015/ Gli Oscar del campionato: premio ai migliori effetti speciali

Alessandro Florenzi, 24 anni e Felipe Anderson, 22 (INFOPHOTO)Alessandro Florenzi, 24 anni e Felipe Anderson, 22 (INFOPHOTO)

...Josip Ilicic, altro tecnico del pallone specializzato in espedienti funambolici. Nel finale di stagione il violinista dell'Est (ci piace immaginarlo così) ha lucidato le corde offrendo alla causa note celestiali: 7 gol in 6 giornate dalla trentatreesima fino all'ultima, contributo decisivo per il quarto posto della Fiorentina. Quando i brani del talento si uniranno nella sinfonia della continuità… speriamo di esserci. Menzione volante anche per Alejandro 'Papu' Gomez, altro giocoliere emerso alla distanza e condimento indispensabile per la ricetta atalantina, più di una volta insipida. Lui si è già fatto valere in Serie A: l'anno prossimo dovremmo rivederlo in formato Catania.

Anche l'Italia ha i suoi esponenti: Franco Brienza ha dribblato pure i suoi 36 anni, durante una stagione tribolata per il Cesena ma positiva a livello personale. 8 gol, 5 assist e diverse giocate che hanno strappato applausi al pubblico del Manuzzi, sia in movimento che da fermo. Da menzionare anche Domenico Berardi, che alla seconda stagione in Serie A ha replicato la stessa dose di utile (15 gol) e dilettevole, confermando una certa complicità con il numero a sensazione. Infine lui, che diamo quasi per scontato: Paul Pogba. Nella sua terza stagione italiana il francese ha mostrato sicurezza e padronanza quasi esagerate, in ogni caso vederlo giocare resta un piacere. Un grazie a lui e a tutti gli altri: che siano fusti o tappetti, destri o mancini, zingari o re, rendono più bello il campionato.

(Carlo Necchi)

© Riproduzione Riservata.