BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Roma-Lazio (0-1 dts) Primavera: i voti della partita (semifinale Final 8 2014-2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Pepin (sinistra), 18 anni contro Alessandro Murgia, 18 (INFOPHOTO)  Pepin (sinistra), 18 anni contro Alessandro Murgia, 18 (INFOPHOTO)

ROMA
Marchegiani 7: compie diversi interventi importanti, strepitoso su Palombi alla fine del primo tempo. Suo l'errore che porta al gol di Rossi anche se viene poco aiutato dai suoi;
De Santis E. 6: il migliore nella fase difensiva, attento e sempre preciso è bravo soprattutto in fase di chiusura;
Capradossi 5.5: nn perfetto come in altre circostanze, non riesce a tenere la velocità degli avversari;
Calabresi 6: ci mette impegno e grande intelligenza. In alcuni casi risulta però precipitoso;
Sammartino 5: soffre tantissimo Tounkara senza riuscire a tenere la posizione quasi mai, anche davanti si vede poco;
Pellegrini 6.5: sfiora il gol con una palla dentro in anticipo su Guerrieri che però termina al lato. Segna in fuorigioco, non lasciando una palla per Capradossi che veniva da dietro in posizione regolare;
Machin 6.5: solita gara di grande incisività, impegno fisico e rapidità;
Ndoj 5.5: non entra proprio in partita, non riesce come al solito a velocizzare la manovra e rimane troppo largo. Esce a inizio ripresa; (57' D'Urso 5.5): ci prova anche se non riesce a essere incisivo;
Cedric 5.5: parte bene, poi però si spegne dopo poco dall'inizio della partita. Si infila bene, ma Vestenický non lo vede partire sulla destra e sbaglia la palla per metterlo davanti a Guerrieri. Ci mette comunque tanta voglia esce a 30 minuti dalla fine dei tempi regolamentari; (62' Verde 5): si vede che fisicamente non è al cento per cento, entra e non cambia passo alla squadra;
Vestenický 6: il più pericoloso dei suoi, ci prova diverse volte anche se nessuna con grande convinzione;
Ferri 6: premiato con la sufficienza per la tanta voglia messa in campo, non riesce però a essere praticamente mai incisivo davanti se non con un tiro da fuori nei supplementari. Esce alla fine del primo; (105' Soleri 6): entra e ci mette buona volontà, anche se non è incisivo davanti. Non era facile però entrare in partita come ha fatto lui;

All. De Rossi 6: la sua Roma soffre soprattutto nei novanta minuti, viene fuori quando è troppo tardi.

 



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >