BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Ucraina-Lussemburgo (risultato finale 3-0): gli ucraini consolidano il terzo posto (14 giugno, qualificazioni Euro 2016 girone B)

Diretta Ucraina-Lussemburgo: info streaming video e tv, risultato live della partita in programma il 14 giugno 2015 a Lviv, valida per il gruppo C delle qualificazioni a Euro 2016

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

All'87' minuto Yevhen Konoplyanka ha messo la ciliegina sulla torta scaricando in rete il sinistro rasoterra, per gentile concessione del difensore Chanot che gli ha servito un involontario assist nell'area piccola. Nel finale Seleznyov manca di pochissimo il poker: la sua deviazione in scivolata sul cross da destra di Yarmolenko non inquadra lo specchio della porta. Ucraina-Lussemburgo finisce 3-0: quattro gli ammoniti e tutti tra le fila degli ospiti, sono Payal, il capitano Mutsch, Da Mota e Bensi. Nella classifica del gruppo C l'Ucraina è sempre terza (12 punti) ma alla pari con la Spagna, che ha una partita in meno. Il Lussemburgo resta ultimo con 1 solo punto. 

L'uno-due ucraino si completa al 57' minuto. A segno il venticinquenne Denys Garmash che avvia e conclude l'azione: passaggio a destra per la discesa di Morozyuk, cross sul secondo palo dove Shevchuk prova il sinistro di prima intenzione; ribattuta e colpo di testa ancora di Shevchuk che mette il pallone in area, dove Garmash devia in rete con un altro colpo di testa. Poco dopo si fa vivo il Lussemburgo con Da Mota: gran botta di destro dal limite dell'area, splendida risposta del portiere Pyatov che devia tuffandosi sulla sinistra.

Al 49' minuto di gioco arriva il primo gol della partita. Punizione battuta corta sul fondo destro, Konoplyanka serve all'indietro Morozyuk che effettua il cross in mezzo all'area, dove Artem Kravets interviene di petto sorprendendo il portiere lussemburghese Joubert. Gol importante per l'Ucraina che aggancia momentaneamente la Spagna al secondo posto del gruppo C: per Kravets, punta ventiseienne della Dinamo Kiev, si tratta del secondo gol in Nazionale maggiore.

Tutto pronto per la partita di Lviv che mette in palio punti importanti per il gruppo C. L'Ucraina ha 9 punti e punta al secondo posto della Spagna (12), il Lussemburgo invece è ultimo a quota 1. 12 Pyatov; 2 Morozyuk, 3 Khacheridi, 20 Rakitskiy, 13 Shevchuk; 6 Stepanenko; 7 Yarmolenko, 14 Rotan, 16 Sydorchuk, 10 Konoplyanka; 22 Kravets In panchina: 1 Boyko, 23 Shevchenko (p), 5 Kucher, 17 Paylyavskyi, 4 Tymoshchuk, 8 Oliynyk, 9 Gusev, 18 Rybalka, 19 Garmash, 11 Seleznyov, 15 Budkivskiy, 21 Gladkiy Allenatore: Mykhailo Formenko 1 Joubert; 18 Jans, 5 Schnell, 2 Chanot, 14 Malget; 19 Holter, 10 Payal, 7 Gerson, 9 Da Mota; 17 Mutsch; 20 Turpei In panchina: 12 Frising, 15 Martino, 22 Sacras, 6 Philipps, 13 Duriatti, 16 Bohnert, 11 Bensi, 21 Deville Allenatore: Luc Holtz Arbitro: Arnold Hunter (Nord Irlanda)

Domenica 14 giugno 2015 sono in programma nove partite valide per le qualificazioni ed Euro 2016, i campionati europei che si disputeranno in Francia l'estate prossima. Uno dei match nel menu è quello tra Ucraina e Lussemburgo, che conterà per il gruppo C e si terrà all'Arena Lviv nell'omonima città dell'Est Europa. Calcio d'inizio alle ore 18:00 italiane (le 19:00 locali): Ucraina-Lussemburgo sarà diretta dall'arbitro nordirlandese Arnold Hunter, assistito dai guardalinee Richard Storey e Gareth Eakin, dal quarto uomo Stephen Bell e dagli addizionali di porta Raymond Crangie e Mervyn Smyth.

Siamo giunti alla sesta giornata delle qualificazioni Europee: la classifica del gruppo C vede la Slovacchia in testa a punteggio pieno (15 punti), poi la Spagna seconda con 12 punti e l'Ucraina al terzo posto a quota 9; dietro Bielorussia a 4 punti, Macedonia a 3 e Lussemburgo fanalino di coda con 1 punto. Al termine della fase a gironi le prime due classificate accederanno alle fasi finali in programma tra un anno, mentre la terza proverà a strappare il ticket tramite gli spareggi.

Al momento il posto nei playoff spetterebbe proprio all'Ucraina, che però dista solamente tre lunghezze dal secondo posto della Spagna e quindi può ancora credere nella qualificazione diretta, considerando che mancano ancora cinque giornate (l'ultima prevede lo scontro Ucraina-Spagna, 12 ottobre prossimo). Inoltre per la nazionale dell'Est sarà importante mantenere un buon punteggio anche in caso di terzo posto, perché la migliore tra tutte le terze classificate accederà alla fase finale come le prime e le seconde. Discorso diverso per il Lussemburgo che cerca ancora la prima vittoria nelle qualificazioni ad Euro 2016: sinora i Leoni Rossi hanno ottenuto solo un punto, nella gara d'esordio pareggiata in casa con la Bielorussia (1-1, gol del centrocampista Gerson). Ucraina e Lussemburgo si sono già affrontate il 15 novembre 2014, allo Stade Josy Barthel: risultato finale 0-3 con tripletta di Andrij Yarmolenko, attuale top scorer del girone C assieme allo spagnolo Paco Alcacer.

Nelle altre quattro partite la squadra gialloblù ha perso in casa contro la Slovacchia (0-2) e in Spagna (1-0), battendo in mezzo Bielorussia (0-2, gol di Martynovic e Sydorchuk) e Macedonia (1-0 firmato Sydorchuk). Il Lussemburgo invece è stato sconfitto da Macedonia (3-2), Spagna (0-4) e Slovacchia (3-0).

La partita delle qualificazioni europee tra Ucraina e Lussemburgo non sarà trasmessa in diretta tv nè in diretta streaming video dalle reti italiane. Su Sky Sport e precisamente sul canale Sky Super Calcio HD (numero 205) andrà però in onda il programma Diretta Gol Qualificazioni Europei 2016, dalle ore 18:00. Il sito ufficiale dell'UEFA, www.uefa.it, offrirà la schermata azione per azione del match di Lviv. Aggiornamenti sul risultato di Ucraina-Lussemburgo saranno disponibili sui social network ufficiali delle due nazionali: la pagina Facebook FLF - site officiel (Lusemburgo) e l'account Twitter @FFU_OFFICIAL (Ucraina).

© Riproduzione Riservata.