BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati/ Qualificazioni Euro 2016: diretta gol livescore e classifica aggiornata. Finali: Spagna di misura, Svezia ok (domenica 14 giugno 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Jack Wilshere, 23 anni, inglese (dall'account Twitter ufficiale @EuroQualifiers)  Jack Wilshere, 23 anni, inglese (dall'account Twitter ufficiale @EuroQualifiers)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Terminati tutti i match della serata, i risultati finali sono Slovacchia-Macedonia 2-1, Svezia-Montenegro 3-1, Bielorussia-Spagna 0-1 e Lituania-Svizzera 1-2. Gruppo C: da registrare la sesta vittoria in sei partite della Slovacchia, che batte anche la Macedonia e rimane l'unica squadra a punteggio pieno assieme all'Inghilterra. Dietro la Spagna vince di misura e mantiene il secondo posto sull'Ucraina: nella prossima giornata le Furie Rosse riceveranno proprio la Slovacchia in quello che si preannuncia un match molto interessante. Gruppo E: tre punti pesanti per la Svizzera che espugna il campo di Vilnius nel finale e si stacca da sola al secondo posto, lasciando la Slovenia ad una vittoria di distanza; a settembre gli elvetici giocheranno in casa lo scontro diretto. Gruppo G: Berg e Ibrahimovic spianano la strada alla Svezia, che consolida il secondo posto davanti alla Russia (nella prossima giornata lo scontro diretto) e dietro l'Austria. Il Montenegro rimane invece al quarto posto alla pari con il Liechtenstein, comunque a sole tre lunghezze dal terzo posto dei russi. Le qualificazioni a Euro 2016 torneranno nei giorni 3, 4 e 5 settembre con le partite della settima giornata: l'Italia sarà impegnata in casa contro Malta giovedì 3, alle ore 20:45. CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLE PARTITE E LE CLASSIFICHE DELLE QUALIFICAZIONI AGLI EUROPEI 2016 (SABATO 13 GIUGNO 2015)

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Dopo una prima metà di ripresa senza gol arriva la rete del Montenegro, che accorcia le distanze a Stoccolma. Calcio di rigore concesso dall'arbitro turco Goçek per sgambetto di Johansson ai danni di Mugosa: dagli undici metri Dejan Damjanovic realizza con freddezza spiazzando il portiere Isaksson. Per il trentatreenne in forza al Beijing Guoan si tratta dell'ottava rete in Nazionale. Torna in partita anche la Macedonia a segno con Arijan Ademi su azione di calcio d'angolo. Gol anche in Lituania e a sorpresa lo realizzano i padroni di casa, contro una Svizzera che finora aveva attaccato di più; il marcatore è Fiodor Cernych che controlla un cross dalla destra, vince il contrasto con Djourou e supera Sommer con un bel sinistro angolato. La Svizzera impiega però poco a pareggiare: al 69' cross di Shaqiri dalla destra, sponda di Mehmeti e tocco in rete di Josip Drmic.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Terminati i primi tempi e sono arrivati altri gol. La Svezia sembra aver già chiuso il conto: nel giro di 6 minuti la nazionale scandinava ha realizzato tre reti contro Montenegro, privo di Jovetic oltreché di Vucinic. A segno prima Markus Berg e poi Zlatan Ibrahimovic con una doppietta. A Zilina invece la Slovacchia ha trovato il gol del raddoppio con Marek Hamsik, avanti anche la Spagna che nel recupero ha punito un'uscita a vuoto del portiere bielorusso con David Silva, lesto ad insaccare con una girata mancina da dentro l'area. L'unica partita senza gol è quella tra Lituania e Svizzera.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Il primo gol della serata arriva dalla Slovacchia per il gruppo C. L'autore è il difensore Kornel Salata che all'8' minuto insacca con un bel colpo di testa dal lato sinistro dell'area. Ancora 0-0 sugli altri campi.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Doppietta di Jack Wilshere ed Inghilterra avanti in Slovenia al 73' minuto. Un gol capolavoro: azione strepitosa cominciata dalla difesa, con lo scambio tra Smalling e Henderson, proseguita tal tacco in corsa di Lallana e conclusa da un sinistro magistrale del centrocampista dell'Arsenal. Roba per pochi eletti. La Slovenia però non si lascia impressionare, riparte all'attacco e all'84' acciuffa il pareggio: bellissimo cross dalla sinistra dell'ex Chievo Jokic (oggi al Villarreal) e colpo di testa vincente di Nejc Pecnik. Ma le emozioni non sono ancora finite perché passano solo due minuti e Wayne Rooney non perdona: pallone giocato involontariamente all'indietro proprio da Jokic, che chiudendo in scivolata serve senza volerlo il capitano dell'Inghilterra, bravo ad insaccare con un tiro basso di destro. Gol numero 48 con la nazionale maggiore per Rooney (il quinto in questa qualificazioni europee), che raggiunge Gary Lineker nella classifica marcatori dell'Inghilterra: il top scorer Bobby Charlton è ad una sola rete di distanza. Nel frattempo è arrivato il terzo gol dell'Ucraina con Evgen Konoplyanka, lesto nello scartare un regalo del difensore lussemburghese Chanot (passaggio involontario nell'area piccola). Terminate tutte le partite ecco i risultati finali: Slovenia-Inghilterra 2-3, Estonia-San Marino 2-0, Russia-Austria 0-1, Lichtenstein-Moldavia 1-1, Ucraina-Lussemburgo 3-0. Gruppo E: l'Inghilterra prosegue il suo percorso netto ottenendo la sesta vittoria in altrettante partite, e staccando proprio la Slovenia che potrebbe perdere il secondo posto se la Svizzera andrà a punti questa sera. Dietro si fa sotto anche l'Estonia. Gruppo G: vola anche l'Austra che batte la Russia in trasferta consolidando il primato, +7 in attesa che giochi la Svezia. La Russia resta terza ma potrebbe essere scavalcata dal Montenegro. Gruppo C: Ucraina alla pari con la Spagna dietro la Slovacchia, anche se con una partita in più. Alle 20:45 si giocheranno le altre partite: Slovacchia-Macedonia, Lituania-Svizzera, Bielorussia-Spagna e Svezia-Montenegro. 

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Ucraina in vantaggio sul Lussemburgo al 49' minuto: gollonzo o quasi di Artem Kravets che riesce a segnare con un colpo di petto, forse involontario, sul bel cross dalla fascia destra di Morozyuk. Otto minuto dopo arriva anche il raddoppio: Denys Garmash realizza il suo secondo gol in Nazionale maggiore con un colpo di testa nell'area piccola. Al 57' minuto novità da Lubiana: pareggio dell'Inghilterra grazie ad una 'castagna' di sinistro da parte di Jack Wilshere, bravissimo a sbattere in rete la ribattuta della difesa al limite dell'area. Al 63' raddoppio dell'Estonia e doppietta per Sergei Zenjov, abile ad anticipare Palazzi sul cross da sinistra di Kallaste.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Ucraina in vantaggio sul Lussemburgo al 49' minuto: gollonzo o quasi di Artem Kravets che riesce a segnare con un colpo di petto, forse involontario, sul bel cross dalla fascia destra di Morozyuk. In corso tutti i secondi tempi: i risultati parziali sono Lichtenstein-Moldavia 1-1, Russia-Austria 0-1, Slovenia-Inghilterra 1-0 e Ucraina-Lussemburgo 1-0.

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. A Lubiana la Slovenia si porta in vantaggio contro l'Inghilterra: è il 38' minuto quando Milivoje Novakovic, sempre lui, batte Joe Hart e segna un gol vitale per le speranze slovene di qualificarsi direttamente agli Europei 2016. L'Inghilterra sta provando a segnare ma per il momento la difesa avversaria, pur ballando, riesce a mantenere inviolata la porta di Samir Handanovic e la Slovenia in questo momento sale a 12 punti in classifica, al secondo posto solitario (ma la Svizzera gioca questa sera). L'altro gol è quello della Moldavia, che pareggia sul campo del Liechtenstein: al 43' minuto la rete porta la firma di Gheroghe Boghiu. All'intervallo gli altri risultati sono Russia-Austria 0-1 (gol di Janko), Estonia-San Marino 1-0 (gol di Zenjov) e Ucraina-Lussemburgo 0-0, unica partita a non essersi ancora sbloccata (a sorpresa, vista la differenza dei rapporti di forze in campo).

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Si sblocca una partita importante: a Mosca, Russia-Austria 0-1. Splendido gol al 33' minuto da parte di Carl Janko: nasce tutto da un'incursione di Junuzovic in area di rigore, il numero 10 dell'Austria scivola ma si rialza leggermente provando la conclusione. La difesa respinge ma il pallone si impenna diventando buono per Janko, che indovina la rovesciata vincente e batte imparabilmente Akinfeev. E' un gol davvero importante perchè in questo momento l'Austria va in fuga nel girone G e ha 8 punti di vantaggio sulla stessa Russia, che rischia ora di perdere contatto anche dalla Svezia (che gioca questa sera contro Montenegro). Al 35' minuto si sblocca anche la partita di Tallinn: Estonia in vantaggio contro San Marino al 35' minuto grazie al gol di Sergey Zenjov bravo a sfruttare un'indrecisione difensiva degli uomini di San Marino. 

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Prendono il via le prime cinque partite di oggi, terzo giorno di questo sesto turno delle qualificazioni. Dopo aver visto le partite di venerdì e sabato, con tante conferme ma anche grandi sorprese, ci prepariamo a questa lunga domenica di calcio internazionale: si parte come sappiamo alle ore 18 e in programma ci sono Ucraina-Lussemburgo (girone C), Estonia-San Marino (girone E), Slovenia-Inghilterra (girone E), Liechtenstein-Moldavia (girone G) e Russia-Austria (girone G). Fabio Capello cerca punti importanti per una nazionale rimasta indietro, l'Inghilterra vuole confermarsi a punteggio pieno e chiudere subito il discorso, occhio all'Ucraina che può mettere un po' di pressione a Spagna e Slovacchia impegnate questa sera e in lotta per il primo posto nel girone. Non ci resta dunque che stare a vedere come andranno a finire queste partite. 

RISULTATI QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016, LIVESCORE IN DIRETTA E CLASSIFICA AGGIORNATA (DOMENICA 14 GIUGNO 2015) - Risultati qualificazioni Europei 2016. Si conclude oggi la sesta giornata delle partite che valgono per l’accesso alla fase finale in Francia; le 53 squadre europee che si danno battaglia affrontano il primo turno del ritorno e vanno a caccia delle prime due posizioni che qualificano direttamente agli Europei, oppure della terza che porta subito in Francia (in caso di miglior punteggio rispetto alle altre) o ai playoff con partite di andata e ritorno.  Alcune squadre ovviamente sono già fuori dai giochi, altre in ritardo, altre ancora sanno di aver quasi raggiunto l’obiettivo.

Vediamo allora quali sono le partite che ci attendono in questa domenica di calcio: per il girone C Ucraina-Lussemburgo (ore 18), Bielorussia-Spagna (ore 20:45) e Slovacchia-Macedonia (ore 20:45); per il girone E ci sono Estonia-San Marino (ore 18), Slovenia-Inghilterra (ore 18) e Lituania-Svizzera (ore 20:45); per il girone G infine abbiamo Lichtstenstein-Moldavia (ore 18), Russia-Austria (ore 18) e Svezia-Montenegro (ore 20:45).

Partite molto interessanti, a cominciare dal gruppo C dove la Slovacchia è ancora a punteggio pieno e ha una partita accessibile per scavare un altro solco, con la Spagna che se la gioca ancora per il primo posto e l’Ucraina che ormai dovrebbe essere certa almeno del terzo, per altro con un ottimo passo per puntare alla qualificazione diretta. Nel gruppo E situazione definita in cima, con l’Inghilterra a punteggio pieno; la Slovenia ha bisogno di fare risultato contro gli inglesi di Roy Hodgson per non perdere il secondo posto a favore di una Svizzera in netta ripresa, anche se qui il ritmo lascia ottimisti anche in caso di terza posizione.

Sembra in netto calo una Lituania che era partita fortissimo. E poi il gruppo G, dove domina l’Austria; 4 punti di vantaggio sulla Svezia che si difende con le unghie e i denti da una Russia in risalita veloce, Russia che però affronta proprio la capolista con l’idea di riaprire tutto il quadro per la qualificazione, mentre la Svezia deve stare attenta a non farsi sorprendere da un Montenegro che ci crede ancora, quantomeno per il terzo posto e dunque i playoff. 


  PAG. SUCC. >