BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Brasile-Perù: i voti della partita (Coppa America 2015, gruppo C)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Philippe Coutinho, 23 anni, trequartista del Brasile (INFOPHOTO)  Philippe Coutinho, 23 anni, trequartista del Brasile (INFOPHOTO)

PAGELLE BRASILE:

JEFFERSON 6: non può nulla sul gol del Perù, nelle occasioni in cui viene impiensierito dimostra di essere comunque pronto. 

DANI ALVES 7: a destra è il solito pendolino, suo l'assist al bacio per il gol del pareggio di Neymar, suo il cross per Tardelli che però spreca malamente.

MIRANDA 5,5: la sensazione è che non sia molto sicuro, forse la presenza di uno sbandato David Luiz preoccupa anche il centrale dell'Atletico Madrid.

DAVID LUIZ 4,5: poteva pesare come un macigno l'errore sul gol del Perù, un errore banale che non può permettersi. Lasciare in panchina Thiago Silva non sembra essere un'ottima scelta per il Brasile.

FILIPE LUIS 6: meno spinta rispetto a Dani Alves, non riesce a chiudere al meglio un'azione offensiva che poteva essere importante per il Brasile.

ELIAS 6: fa legna a centrocampo, non si vede spesso in azione offensiva, un giocatore però prezioso per gli equilibri brasiliani.

FERNANDINHO 6: stessa situazione del collega di centrocampo, deve usare le materie forti per fermare gli assalti peruviani.

FRED 5: non si è praticamente mai visto, zero pericoli, poche azioni personali. Ci si aspetta di più da lui. (dal 75' FIRMINO 5,5: si vede poco anche lui, solo un tiro da 30 metri innocuo).

WILLIAM 5,5: si sposta da una parte all'altra senza profitto, doveva dare maggiore imprevedibilità. (dall'87 EVERTON RIBEIRO S.V.).

NEYMAR 8: gol del pareggio da centravanti vero dopo due minuti dal vantaggio peruviano, assist al 92esimo per il gol vittoria di Douglas Costa. Un fenomeno. Trascina il Brasile alla vittoria.

TARDELLI 5: dovrebbe fare la punta pesante ma non riesce a prendere posizione e soprattutto sbaglia di testa un gol clamoroso. (dal 66' DOUGLAS COSTA 7: è suo il gol vittoria al 92esimo. Dunga ha pescato bene dal mazzo).

ALL. DUNGA 6: rimedia la sufficienza per il gol nel recupero di Douglas Costa entrato nella ripresa, ma alcune scelte non ci convincono a partire da Thiago Silva in panchina e David Luiz in campo.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >