BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Brasile-Perù: i voti della partita (Coppa America 2015, gruppo C)

Philippe Coutinho, 23 anni, trequartista del Brasile (INFOPHOTO) Philippe Coutinho, 23 anni, trequartista del Brasile (INFOPHOTO)

:

Ha salvato il risultato il più delle volte, purtroppo sui due gol brasiliani non può fare molto. 

Non spinge tanto e pensa soprattutto a difendere, però il suo piede sinistro disegna ancora pericoli importanti. (dall'88' : sei minuti per lui e si dimentica Douglas Costa che sigla il gol della vittoria).

Meglio del compagno di reparto Ascues ma anche lui si perde Neymar al centro della difesa sul gol dell'uno a uno.

Sempre disattento, non riesce a marcare a dovere il proprio avversario. Prima Neymar, dopo Tardelli, marcatura troppo distratta.

Non si vede quasi mai, Filipe Luis ha libertà per offendere, il terzino peruviano doveva spingere di più.

Da uno come lui ci si aspetta molto di più e invece il giocatore dello Schalke è praticamente inesistente. (dall'83' .)

Si muove un po' di più di Farfan ma non riesce ad incidere nel match.

Ha il merito di segnare il gol dell'uno a zero dopo due minuti sfruttando al meglio un'indecisione di David Luiz. Un giocatore importante che però cala nella ripresa. (dall'82' )

A centrocampo cerca in tutti i modi di contrastare l'azione del Brasile mettendo esperienza e fisico.

Stesso lavoro sporco del compagno di reparto, ha lottato ad armi pari contro Fernandinho e soci.

Premio per il carattere dell'attaccante peruviano che però non riesce ad incidere nel match con occasioni importanti.

Il c.t. argentino ci prova a portare a casa un punto ma la differenza di qualità della rosa alla fine premia il Brasile.

© Riproduzione Riservata.