BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Giochi europei Baku 2015/ Beach soccer: la rosa dell'Italia e il programma delle partite

Pubblicazione:

La Nazionale italiana di beach soccer per Baku 2015 (immagine FIGC)  La Nazionale italiana di beach soccer per Baku 2015 (immagine FIGC)

GIOCHI EUROPEI BAKU 2015, BEACH SOCCER: LA ROSA DELL'ITALIA E IL PROGRAMMA DELLE PARTITE – La prima edizione dei Giochi Europei a Baku propone per quanto riguarda il calcio il beach soccer, una bella occasione per dare visibilità e una ribalta di prestigio alla versione da spiaggia dello sport più celebre del mondo. Vi parteciperà anche la Nazionale Italiana che dal 24 al 28 giugno scendera` in campo per affrontare alcune delle squadre piu` blasonate a livello internazionale. Gli Azzurri, che si sono qualificati per le 'Olimpiadi' europee grazie al quinto posto conquistato nell’Euro Beach Soccer League 2014 e sono stati inseriti inseriti nel Gruppo B, affronteranno nell'ordine dal 24 al 26 giugno la Spagna, i campioni del Mondo della Russia e l’Ungheria, con le prime due classificate dei due gironi che si qualificheranno per le semifinali di sabato 27, con le finali in programma domenica 28. Quella di Baku sara` una preziosa vetrina per tutto il movimento del beach soccer: Russia e Spagna, finaliste dell’ultimo Mondiale disputato a Tahiti, saranno le avversarie da battere nel difficile girone degli Azzurri, da sempre protagonisti del calcio sulla sabbia. Settima nel ranking FIFA e con un secondo posto alle spalle del Brasile nel Mondiale del 2008, la Nazionale italiana vanta un successo nell’Euro Beach Soccer League del 2005, oltre a un secondo posto e due terzi posti. In Azerbaigian la squadra allenata da Massimiliano Esposito, che la scorsa settimana a Mosca ha conquistato la qualificazione alla Fase Finale dell’Euroleague, fara` anche le prove generali per il Mondiale, in programma a Espinho (Portogallo) dal 9 al 19 luglio. Queste le parole di Esposito nel comunicato stampa ufficiale della Figc: “Spero di trasmettere ai ragazzi la giusta serenita` nell’affrontare questa competizione, e` un evento unico nel suo genere e di grande importanza e vogliamo fare qualcosa che resti nella storia di questa disciplina. Russia e Spagna sono le due finaliste dell’ultimo Mondiale, due squadre fortissime, ma l’anno scorso a Jesolo e Catania siamo riusciti a batterle. Affrontare compagini di questo calibro ti permette di crescere e di metterti alla prova, i ragazzi sono pronti sia fisicamente che mentalmente e sono certo che potremo dire la nostra”. Queste invece le parole del capitano Francesco Corosiniti, che guiderà la rosa composta da 12 calciatori: “L’emozione e` tanta e siamo davvero felici di poter partecipare ad un evento del genere. I russi sono i piu` forti al Mondo e i grandi favoriti per la vittoria finale, la Spagna e` un’altra avversaria di primissimo piano, ma non partiamo battuti. Pur sapendo quanto e` difficile, il nostro obiettivo e` tornare a casa con una medaglia”. CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LA ROSA DELL'ITALIA DI BEACH SOCCER, I GIRONI E IL PROGRAMMA DELLE PARTITE (GIOCHI EUROPEI BAKU 2015)


  PAG. SUCC. >