BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA / Brasile-Colombia (risultato finale 0-1): info streaming video, tv e cronaca. Decide Murillo (Coppa America 2015 gruppo C, 18 giugno)

Diretta Brasile-Colombia, info streaming video e tv: risultato live e cronaca della partita valida per la seconda giornata del gruppo C di Coppa America 2015. Si gioca a Santiago del Cile

Foto Infophoto Foto Infophoto

E' finita la partita tra Brasile e Colombia in programma al Monumental. Decide il gol di Murillo al 35esimo minuto del primo tempo con un sinistro in mischia. Nella ripresa solo un brivido per la Colombia con Firmino che spara alto a porta vuota su errore di Ospina. Una vittoria importante per la Colombia dopo la sconfitta all'esordio contro il Venezuela, mentre per il Brasile uno stop preoccupante dopo la vittoria contro il Perù.

Brasile ad un passo dal pareggio con Firmino che non sfrutta a dovere un liscio del portiere Espina che consegna il pallone al giocatore dell'Hoffenheim che però a porta vuota mette clamorosamente alto. E' iniziata anche la girandola dei cambi con il Brasile che ha puntato su Tardelli e Douglas Costa mentre la Colombia spera in Bacca.

E' iniziato il secondo tempo sotto il segno di Cuadrado. L'ex Fiorentina infatti ha provato diverse azioni personali, l'ultima ha portato ad un tiro di sinistro che ha quasi spiazzato il portiere del Brasile Jefferson. La Colombia vuole chiudere il match, il c.t. del Brasile Dunga invece ha mandato in campo Coutinho al posto di Fred.

E' finito il primo tempo di Brasile-Colombia con la formazione di Pekerman in vantaggio per uno a zero grazie al gol di Murillo, difensore neo-interista che ha insaccato di sinistro alle spalle di Jefferson. Brasile che si è svegliato nel finale della prima frazione con Neymar ma Ospina è stato incredibile.

Diretta Brasile-Colombia: primi trenta minuti senza emozioni nel match tra Brasile e Colombia. I colombiani di Pekerman sono molto attenti in difesa con un centrocampo abile a contrastare i brasiliani. Il Brasile di Dunga si affida alle giocate di Neymar che ci prova ma è isolato. Da anotare solo qualche cross pericoloso di James e un tiro di Dani Alves. Troppo poco per questo match attesissimo.

Diretta Brasile-Colombia: è partita forte la Colombia con ritmi alti ma il Brasile non ci sta e prova subito a reagire. Di certo ci sono ritmi altissimi per questo inizio di match. Sicuramente sarà una partita bellissima e importante per la Colombia che dovrà vincere per forza per non andare subito a casa. Attesissima la sfida tra Neymar e James Rodriguez.

Diretta Brasile-Colombia: ricordiamo tutti la partita giocata ai Mondiali, valida per i quarti di finale. Il Brasile padrone di casa pur senza entusiasmare si era spinto fino ai quarti, rischiando tantissimo contro il Cile (battuto solo ai rigori); la Colombia invece aveva giocato un calcio spumeggiante confermando i pronostici, e James Rodriguez era stato nominato miglior giocatore della prima fase. Al Castelao di Fortaleza, il 4 luglio con arbitro Carlos Velasco Carballo, il Brasile vinse 2-1: dopo soli 7 minuti Thiago Silva sbucò sotto porta su un calcio d’angolo e spinse il pallone in rete, al 69’ una punizione calciata con il piattone da David Luiz sorprese Ospina per il 2-0. A dieci minuti dalla fine James Rodriguez calciò e realizzò un rigore che Carlos Bacca si era procurato (fallo di Julio Cesar); Brasile qualificato per la gioia dei tifosi. Ma al 64’ Thiago Silva era stato ammonito e, già diffidato, avrebbe saltato la semifinale; stessa sorte per Neymar, toccato duro da Zuniga e impossibilitato a giocare contro la Germania. I primi presagi di una disfatta inimmaginabile.  

Diretta Brasile-Colombia: bisogna risalire addirittura a vent’anni fa per trovare l’ultima volta in cui le due nazionali si sono sfidate in Coppa America. Era il girone eliminatorio, si giocava nella temibile Bolivia (temibile per l’altitudine); il 19 giugno 1995 all’Estadio Ramon Tahuichi Aguilera di Santa Cruz de la Sierra il Brasile vinse 2-0, chiudendo il girone a punteggio pieno ed eliminando la Colombia che aveva vinto una sola partita. Segnarono Carlos Dunga, l’attuale Commissario Tecnico della Seleçao, e Edmundo che avremmo visto anche in Italia. Quel Brasile arrivava dalla vittoria del Mondiale negli Stati Uniti; ai quarti avrebbe battuto il Paraguay con doppietta di un diciottenne Ronaldo e in semifinale ne fece addirittura sette al Perù (doppiette di Romario e Leonardo, reti di Denilson, Flavio Conceiçao e Djalminha). In finale sarebbe poi arrivato il 3-1 sulla Bolivia firmato Denilson, Ronaldo e Zé Roberto; quinto titolo per il Brasile, che ne ha poi vinti altri tre (1999, 2004 e 2007).

Alle ore 2 della notte italiana si gioca la partita valida per la seconda giornata del gruppo C di Coppa America 2015. Siamo a Santiago del Cile, stadio Monumentale David Arellano: la partita è l’unica del giorno ed è sulla carta il big match del girone. Il problema riguarda la classifica della Colombia, che è già chiamata alla sfida da dentro o fuori e rischia una clamorosa eliminazione al primo turno: partita con il ruolo di una delle favorite, la nazionale dei Cafeteros ha clamorosamente perso all’esordio contro il Venezuela (0-1) e adesso deve almeno pareggiare se vuole conservare una chance di secondo posto o almeno di terzo - le due migliori terze accedono ai quarti di finale.

Il Brasile invece con una vittoria sarebbe già certo del passaggio del turno, dovendo solo “sistemare” la propria posizione nel girone: all’esordio infatti la Seleçao pur soffrendo tantissimo, e trovando il gol decisivo al 93’, ha battuto 2-1 il Perù grazie a uno strepitoso Neymar (gol e assist), dunque comanda il gruppo C. La Colombia deve anche guardare al risultato di domani notte, quando Perù e Venezuela si incroceranno a Valparaiso; una Colombia che ha vinto l’ultima Coppa America nel 2001, quando ha ospitato, e che aveva centrato per tre volte in quattro edizioni il terzo posto, compreso il 1993 e cioè nel periodo in cui ha avuto forse la nazionale più forte di sempre (fallendo però il Mondiale; ricorderete in seguito l’assassinio di Andrés Escobar). Il Brasile invece ha vinto quattro delle ultime sei edizioni; quattro anni fa ha però fatto flop e soprattutto arriva dal disastro Mondiale, con la sconfitta per 7-1 subita contro la Germania in semifinale. Proprio in Coppa del Mondo c’è stato l’ultimo incrocio ufficiale: nei quarti i gol di Thiago Silva e David Luiz hanno spinto il Brasile avanti, per la Colombia inutile il rigore di James Rodriguez che ha chiuso in lacrime ma applaudito e osannato da tutta la Seleçao e il pubblico presente allo stadio. Anche la Colombia, a proposito, ha fallito la Coppa America 2011: dopo aver vinto il suo girone è stata eliminata ai quarti dalla sorpresa Perù (0-2). Non ci resta allora che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita: la diretta di Brasile-Colombia, valida per la seconda giornata del gruppo C di Coppa America 2015, sta per cominciare… 

La diretta televisiva di Brasile-Colombia sarà affidata a Gazzetta Tv, il nuovo canale del digitale terrestre (al numero 59) che copre interamente la Coppa America 2015. Questo significa che senza alcun costo aggiuntivo potrete avvalervi, qualora non abbiate a disposizione un televisore, della diretta streaming video semplicemente andando sul sito www.gazzetta.it sui vostri PC, tablet e smartphone. Non dimenticate inoltre di fare riferimento alle pagine ufficiali che le due federazioni di Brasile e Colombia condividono sui social network, in particolare su Facebook e Twitter, per tutte le informazioni utili sulla partita di questa sera e sulla Coppa America 2015.