BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Brasile-Colombia: i voti della partita (Coppa America 2015 girone C)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

PAGELLE COLOMBIA:

OSPINA 7: strepitoso il salvataggio su Neymar alla fine del primo tempo, un intervento decisivo ai fini della partita.

ZUNIGA 6,5: siamo così poco abituati a vederlo in campo in Italia che ci eravamo dimenticati delle qualità del colombiano, attento e preciso sulla fascia.

ZAPATA 6,5: qualche svarione ma molto diligente, i giocatori del Brasile rimbalzavano sulla difesa colombana.

MURILLO 7: mezzo voto in meno per il retropassaggio rischioso che ha portato alla grande occasione di Firmino. In quel caso palla in tribuna alla Franco Baresi.

ARMERO 6: sempre il solito, spinge con i limiti tecnici ed è più attento del solito in difesa. E' cresciuto rispetto all'esordio in questa Copa America.

VALENCIA 6,5: legna a centrocampo per bloccare le azioni dei brasiliani, esce stremato nel finale di match. Dall'80esimo MEJIA S.V.

SANCHEZ 7,5: il prototipo del centrocampista moderno, lotta, imposta, sempre lucido, neanche un fallo cattivo. Calciatore importantissimo per questa Colombia.

CUADRADO 7: autore di ottimi spunti, nella ripresa va vicino al grande gol. E' in forma e si vede, sarà contento Mourinho.

JAMES RODRIGUEZ 6: va a corrente alternata, qualche giocata degna di tale nome ma troppe pause per un giocatore del suo calibro.

GUTIERREZ 6,5: giocatore di un'intelligenza tattica notevole, forte fisicamente, bravo tecnicamente, adesso capiamo perché Pekerman non rinuncia mai a lui. Dal 76esimo BACCA 4: fa in tempo ad entrare, litigare con Alves ed essere espulso dopo il fischio finale per una rissa con Neymar.

FALCAO 6: non è mai entrato in partita, pochi palloni giocabili, ha il merito di aver procurato la punizione del gol decisivo. Dal 69esimo minuto IBARBO 6: gioca con grande spirito di sacrificio assecondando il volere di Pekerman.

PEKERMAN 8: un capolavoro tattico il suo, pressing alto sui portatori di palla del Brasile, linee centrali intasate e ripartenze micidiali. 

© Riproduzione Riservata.