BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Empoli-Roma (1-2) streaming video Rai.tv: Roma si laurea Campione ai tempi supplementari (Finale Allievi Nazionali, oggi 19 giugno)

Diretta Empoli-Roma streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita, finale Allievi Nazionali: in palio lo scudetto a Montepulciano (oggi 19 giugno, ore 17.00)

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Alla fine ci sono voluti i tempi supplementari e la Roma ha avuto la meglio in questa finale del campionato allievi nazionali dalle emozioni altalenanti. Giallorossi che aveva cominciato la partita sicuramente meglio dell'Empoli con le minacciose incursioni di Pellegrini sulla sinistra e la consapevolezza di avere un attaccante del calibro di Tummini in area. Dopo un quarto d'ora però è venuto fuori l'Empoli che in più di un occasione si è presentato dalle parti di Crisanto che in ben due occasioni ha salvato il risultato, facendo calare la saracinesca prima su Islamaj e poi su Giani. Si va all'intervallo sul risultato di 0-0. Secondo tempo assai più povero di occasioni rispetto al primo con le squadre che accusano la stanchezza e il caldo asfissiante di questo venerdì pomeriggio, il match si addormenta e non sembra poter regalare molto di più facendo prospettare l'ipotesi dei tempi supplementari quando al 37' del secondo tempo Olivieri entra in area di rigore della Roma e fulmina il portiere giallorosso con un violento destro, 1-0. La Roma non si fa intimidire e mette un altro attaccante facendo uscire un difensore mentre l'arbitro assegna cinque minuti di recupero. Quando è da poco trascorso il primo dei cinque, la formazione giallorossa conclude un fulmineo contropiede con il neoentrato Kappa che spedisce la palla all'angolino destro della porta difesa da Giacomel, Empoli 1-1 Roma. Ultimo lampo dei tempi regolamentari lo regala Bellini ma Crisanto si erge a difesa del risultato, parando un potente tiro. Le squadre vanno ai tempi supplementari da 10 minuti ciascuno. Extra time che non regalano emozioni di sorta per l'intero primo tempo e fino al sesto del secondo quando il bomber Tumminello riesce a concludere un veloce contropiede battendo Giacomel, uscito troppo presto, 1-2. I successivi quattro minuti scorrono senza azioni pericolose e Cudini decreta la fine del secondo tempo supplentare e dell'intero incontro. La Roma si aggiudica il suo sesto scudetto nella categoria allievi nazionali.

Ci si accingeva ad andare ai supplementari sul tranquillo risultato di 0-0, senza azionid degne di nota. Ai supplementari ci si è arrivati comunque ma col risultato di 1-1. Al 37' del secondo tempo, infatti, Olivieri sblocca il risultato con un preciso tiro dalla destra, è 1-0. La Roma tenta il tutto per tutto, facendo entrare un attaccante per un difensore e nel primo minuto di recupero riesce a pareggiare con il nuovo entrato Kappa, 1-1. L'Empoli ha l'occasione di chiudere tutto nell'ultimo minuto prima del fischio finale con Bellini ma Crisanto si  fa trovare pronto ancora una volta. Tempi supplementari per decidere il vincitore di questa finale del campionato Allievi Nazionale.

E' calato il ritmo in questi primi 20' del secondo tempo, le due squadre sembrano stiano accusando il caldo e la stanchezza si sta impossessando dei calciatori. Lampo di Islamaj con una rovesciata di pregiatissima fattura che però non riesce a trovare la porta sotto gli occhi attenti di Crisanto. Nell'Empoli sono usciti Di leo e Buglio per Zini e Zappella. Nella Roma il mister ha sostituito Di Nolfo con Kappa. 

Iniziati gli ultimi 40' di questa finale del campionato Allievi Nazionali tra Empoli e Roma. La Roma ha sostituito il numero 8 D'Alena con il numero 16 Marcucci. 

Primi 40' assolutamente equilibrati. Roma in attacco nella prima fase del primo tempo, degne di nota le incuriosioni sulla sinistra di Pellegrini e i tiri velenosi di Tumminello. Nella seconda fase l'Empoli alza il baricentro e comincia a farsi vedere dalle parti di Crisanto prima con Islamaj e poi con Giani. Assolutamente risolutivi gli interventi del portiere romano che nega la gioia del gol agl'empolesi. Uno 0-0 fondamentalmente giusto di una prima frazione di gioco tutt'altro che noiosa in questa finale del campoionato allievi. 

Esce fuori pian piano l'Empoli che produce l'azione più pericolosa del match sinora: cross in area di Carradori, insegue la palla Islamaj sul lato destro della porta riuscendo a calciare con forza, ci arriva Crisanto con uno spettacolare intervento. Torna a chiudere la saracinesca della sua porta poco dopo su un tiro velenosissimo di Giani. Ammonito nel frattempo D'Alena. 

Roma costantemente in attacco, molto attivo sulla fascia sinistra specialmente Pellegrini. La Roma è anche andata vicina al gol su punizione con cross al volo di Marchizza e Tumminello che non riesce a concludere in rete. 

Empoli-Roma: tutto pronto per la finale del campionato Allievi Nazionali. Di seguito le formazioni ufficiali di Empoli-Roma con le scelte dei due allenatori per i rispettivi undici titolari. EMPOLI (4-2-3-1) : Giacomel; Carradori, Gemignani, Seminara, Giampà; Bellini, Buglio; Di Leo, Mosti, Giani; Islamaj In panchina: A.Pellegrini, Barsotti, Alessio Zini, Damiani, Zappella, Falorni, Gremigni, Olivieri, Andrea Zini Allenatore: Bigica ROMA (4-3-3) : Crisanto; Tofanari, Ciavattini, Marchizza, L.Pellegrini; D'Alena, Grossi, Bordin; Di Nolfo, Tumminello, Antonucci In panchina: Romagnoli, Kastrati, Costanzo, Marcucci, Spinozzi, Valeau, Franchi, Cappa, Odianose Allenatore: Coppitelli Arbitro: Cristian Cudini (sezione di Fermo) 

I ragazzi giallorossi hanno già iscritto cinque volte il loro nome nell'albo d'oro del campionato Allievi Nazionali. E' successo nella prima edizione del 1980-1981 poi nel 1982-1983, 1992-1993, 1998-1999 e 2009-2010. L'ultima edizione di questo campionato giovanile è stata invece vinta dall'Inter che l'anno scorso ebbe la meglio ai rigori contro il Milan. Nel nuovo millennio e quindi dal 200 ad oggi l'albo d'oro recita nell'ordine: Bari, Bologna, Atalanta, Milan, Parma, Atalanta, Juventus, Milan, Inter, Fiorentina, Roma, Milan, Sampdoria, Parma ed Inter. Proprio l'Inter è il club con il maggior numero di trofei, 6, poi Roma a 5, Milan e Napoli a 4, Fiorentina ed Atalanta a 3. 

Si giocherà questo pomeriggio alle ore l’ultimo atto del campionato Allievi Nazionali 2014-2015. In quel dello stadio Bonelli di Montepulciano, di scena la finalissima fra l’Empoli e la Roma. La compagine giallorossa si presenta alle finali per il terzo anno consecutivo dopo la sconfitta contro l’Inter di due anni fa, e la vittoria della scorsa stagione ai danni della Juventus. Un percorso favoloso quello dei giovani della Lupa, che hanno chiuso la stagione 2014-2015 senza perdere neanche un match (solo due pareggi in tutta l'annata), e dando ben 20 punti di distacco alla seconda classificata del Girone C, il Palermo. In semifinale la Roma di Coppitelli ha avuto la meglio sui pari età del Milan, altra grande favorita per la vittoria finale, ma che nulla ha potuto di fronte allo strapotere giallorosso di quest'anno. Per l’allenatore dell’Empoli, Emiliano Bigica, si tratta invece della prima finalissima. L’ex calciatore di Bari, Fiorentina ed Empoli, campione europeo con la nazionale Under 21 nel 1994, allenata da Cesare Maldini, ha chiuso la stagione vincendo il proprio girone  pari punti con il Torino, e nelle semifinali ha superato l’Inter (altra grande pretendente per il titolo 2014-2015), seppur dopo la roulette dei calci di rigori. L’Empoli ha fatto le finali degli allievi nazionali nella stagione 2011-2012 e in quella 2012-2013, senza però riuscire a trionfare, capitolando entrambe le volte, ad un passo dal titolo, contro le giovanili della Sampdoria prima, e del Parma poi. La sfida fra Empoli e Roma, finale del campionato Allievi Nazionali 2014-2015, sarà visibile in diretta tv con collegamento partire dalle ore 16.55 di questa sera, collegandosi al canale Rai Sport 2, numero 58 del vostro digitale terrestre. Per chi invece volesse gustarsi il match in diretta streaming attraverso il proprio personal computer, tablet o eventualmente smartphone, basterà collegarsi al sito della Rai www.rai.tv, selezionando poi il canale dedicato, in questo caso Rai Sport 2, e godersi appunto la diretta via web.