BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Messico-Ecuador (risultato finale 1-2) info streaming video e tv, cronaca e tabellino: Messico eliminato (Coppa America 2015, oggi 19 giugno)

Diretta Messico-Ecuador, info streaming video e tv: risultato live e cronaca della partita di Rancagua, valida per la terza giornata del gruppo A della Coppa America 2015 (venerdì 19 giugno)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Diretta Messico-Ecuador: allo stadio El Teniente di Rancagua finisce 1 a 2 per l'Ecuador, così ancora in corsa tra le migliori terze, sul Messico, eliminato dalla competizione. La squadra di Quinteros resiste bene fino al fischio finale proiettandosi in avanti più volte e chiudendo la sfida praticamente all'attacco. Inutile la chance sprecata da Vuoso al 91': su un cross dalla sinistra, il portiere Dominguez pasticcia ma l'attaccante numero 19 spara incredibilmente a lato dello specchio. Finalmente l'Ecuador questa sera ha messo in campo tutte le sue qualità, mancate nelle prime due partite, ed il Messico torna a casa a preparare la Copa de Oro dopo una Coppa America davvero deludente con due pareggi e una sconfitta all'attivo. Messico-Ecuador 1-2(p.t. 0-1) Marcatori: 26' Bolanos(E); 57' Valencia(E); 64' Jimenez RIG.(M) Assist: 57' Bolanos(E). J.J.Corona; Flores, Ayala, Dominguez, Valenzuela, Velarde(46' Aquino); Guemez(52' Fabian), Medina, J.M.Corona(62' Herrera); Jimenez, Vuoso. All. M.Herrera. Dominguez; Paredes, Achilier, Mina, W.Ayovi; Ibarra(79' Cazares), Noboa, Lastra, Montero(92' Martinez); Bolanos; Valencia. All. Quinteros. Arbitro: Argote (Venezuela). Ammoniti: 17' Ayala(M); 28' Bolanos(E); 52' Ibarra(E); 53' Fabian(M); 91' Lastra(E).

Diretta Messico-Ecuador: a solo un quarto d'ora dal fischio finale, il Messico ha riaperto la partita accorciando sull'1 a 2 con l'Ecuador. La squadra del tecnico Quinteros spreca infatti il doppio vantaggio quando, al 63', il difensore numero 21 Achilier atterra da dietro il Messicano Ayala: l'arbitro Argote non ha dubbi ed è calcio di rigore con Jimenez che dal dischetto infila il pallone nella rete di Dominguez. Al 70' viene anche espulso l'esuberante ct Herrera che lascia i suoi sul campo ma con l'idea che ora il Messico possa ancora acciuffare il pareggio.

Diretta Messico-Ecuador: trascorsi quindici minuti nella ripresa, il risultato tra Messico ed Ecuador è ora di 0 a 2. Dopo un inizio di secondo tempo convincente per i Messicani e i cambi di Aquino e Fabian per Velarde e Guemez, Herrera deve fare i conti con un altro errore dei suoi: al 57' Medina si fa soffiare il pallone da Lastra, passaggio per Bolanos che trova Valencia per il raddoppio dell'Ecuador. Il Messico subisce psicologicamente la nuova rete subita e probabilmente riuscirà a far poco da qui alla fine del match.

Diretta Messico-Ecuador: quando la partita è ormai giunta alla fine del primo tempo, l'Ecuador ha sbloccato il risultato e si è portato sull'1 a0 sul Messico. El Tricolor, nonostante la buona occasione sciupata da Vuoso al 24' in area avversaria, subisce il goal della squadra di Quinteros due minuti più tardi al 26': errore in impostazione di Ayala e scatto di Bolanos in contropiede, Valencia riceve e calcia ma il suo tiro viene deviato da Valenzuela e proprio Bolanos è bravo ad arrivare per primo da solo sotto porta per infilare il pallone in rete. Il Messico, palesemente in affanno, subisce l'avversario per il resto della frazione.

Diretta Messico-Ecuador: quando sono ormai trascorsi venticinque minuti nel primo tempo, il risultato non si sblocca tra Messico ed Ecuador, ferme sullo 0 a 0. La formazione di Herrera appare in difficoltà in questa prima parte di gioco, facendo fatica ad orchestrare una buona manovra continuata. L'Ecuador infatti spinge bene e, con rapidità e scambi corti, tiene sulle spine la difesa avversaria anche attraverso la conquista di calci di punizione sulla trequarti. Il tiro da fermo di capitan Ayovi al 15' è difatti non molto largo rispetto allo specchio della porta e gli risponde Vuoso al 24' su azione.

Diretta Messico-Ecuador: allo stadio El Teniente di Rancagua è da poco iniziata l'ultima partita del gruppo A tra Messico ed Ecuador, entrambe a caccia della vittoria per proseguire nella competizione. La sfida è ancora sullo 0 a 0 ma l'Ecuador parte meglio e sfiora il vantaggio già al 2' con Bolanos che spara centralmente su J.Corona sprecando una buona occasione. Poco dopo, sempre il numero 8 de La Tri si lamenta per un contatto in area avversaria e Noboa ci prova con un tiro debole da fuori.

Messico ed Ecuador stanno per scendere in campo e giocarsi il tutto per tutto in questa Coppa America 2015, iniziata per loro decisamente al di sotto delle aspettative. Il Messico però può tornare in corsa e l’Ecuador potrebbe - almeno in teoria - con una grande vittoria cercare di passare tra le migliori terze. Il precedente, giocato non molto tempo fa a Los Angeles si è concluso con il risultato di Messico 1 Ecuador 0, grazie al gol del Chicharito Hernandez. Rispetto alla precedenti partite in Coppa America, il Messico farà partire titolare Velarde mentre l’Ecuador getta nella mischia Mina, Ibarra, e Lastra al posto di Erazo, Martinez, e Quinonez. E adesso la parola al campo, Messico-Ecuador sta per cominciare…

Alle ore 23 italiane di questa sera lo stadio El Teniente di Rancagua ospita la partita valida per la terza giornata del gruppo A di Coppa America 2015. Ci si gioca la qualificazione: chi dovesse perdere sarebbe eliminato dal torneo, perchè slitterebbe in quarta e ultima posizione nel girone. Diverso il caso per chi dovesse vincere: il Messico con 5 punti può ancora aspirare a essere secondo (ma dipenderà dal risultato della Bolivia, che dovrebbe perdere contro il Brasile o rimanere con differenza reti peggiore in caso di pareggio, significa che il Messico deve vincere con almeno due gol di scarto o segnare un gol in più di quelli che farà la Bolivia) ma può anche essere una delle due migliori terze, e qui ovviamente bisognerà aspettare l’esito degli altri gironi.

Per l’Ecuador invece le cose non sono affatto positive: la sconfitta inattesa contro la Bolivia (tardivi i gol di Enner Valencia, che ha anche sbagliato un rigore nel primo tempo, e Bolanos) ha fatto seguito a quella contro il Cile (0-2) e dunque la nazionale allenata da Quinteros è quasi fuori dalla Coppa America, perchè non può più arrivare seconda e dovrà sperare che una delle altre terze faccia meno punti o abbia una differenza reti peggiore. Naturalmente serve la vittoria per costruire uno scenario simile, anche con il pareggio l’Ecuador non avrebbe possibilità.

Il Messico, che si è presentato qui con una rosa decimata dovendo sostenere l’impegno della Gold Cup il prossimo luglio, ha iniziato male pareggiando contro la Bolivia (che però si sta rivelando squadra piuttosto insidiosa) ma poi ha pareggiato una partita spettacolare contro il Cile, andando in vantaggio per due volte e trovando poi il gol del pareggio definitivo.

Grande protagonista è stato Matias Vuoso, attaccante di 33 anni che ha giocato tutta la carriera in Messico: per lui una doppietta, mentre il terzo gol è stato realizzato da Raul Jimenez. Anche senza Giovani dos Santos, Javier Hernandez e Hector Herrera dunque il Messico si sta confermando una nazionale interessante e di talento, che potrebbe ora spingersi fino ai quarti di finale del torneo. Tra i precedenti spicca la semifinale del 1993: il Messico vinse all’Olimpico Atahualpa di Quito grazie ai gol di Hugo Sanchez e Ramon Ramirez, e lasciò deluso l’Ecuador che poi perse anche la finale per il terzo posto. I centramericani invece caddero contro l’Argentina di Gabriel Omar Batistuta, nonostante il gol messo a segno da Benjamin Galindo per il pareggio momentaneo.

La diretta televisiva di Messico-Ecuador sarà affidata a Gazzetta Tv, il nuovo canale del digitale terrestre (al numero 59) che copre interamente la Coppa America 2015. Questo significa che senza alcun costo aggiuntivo potrete avvalervi, qualora non abbiate a disposizione un televisore, della diretta streaming video semplicemente andando sul sito www.gazzetta.it sui vostri PC, tablet e smartphone. Non dimenticate inoltre di fare riferimento alle pagine ufficiali che le due federazioni di Messico e Ecuador condividono sui social network, in particolare su Facebook e Twitter, per tutte le informazioni utili sulla partita di questa sera e sulla Coppa America 2015.