BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Vicenza-Pescara (2-2): i voti della partita (Serie B 2014-2015, playoff semifinale ritorno)

Le pagelle di Vicenza-Pescara 2-2: i voti della partita di Serie B disputata allo stadio Romeo Menti martedì 2 giugno 2015, valida per la semifinale di ritorno dei playoff

(dall'account Twitter ufficiale @VicenzaCalcio) (dall'account Twitter ufficiale @VicenzaCalcio)

Al Romeo Menti il Vicenza non riesce a ribaltare la sconfitta dell'andata e soccombe dinnanzi al Pescara pareggiando per 2 a 2. La partita inizia col botto grazie all'autorete di Sampirisi provocata dal cross di Zampano al 4' e gli Abruzzesi danno l'idea di poter controllare l'avversario cercando poi la ripartenza.

In effetti i Veneti faticano a rispondere e solo nel finale di primo tempo, al 45', riescono a pareggiare per merito della bella azione di Moretti, mal contrastato da Fornasier e da Pucino. L'inizio della ripresa vede i padroni di casa volare sulle ali dell'entusiasmo salvo poi venir nuovamente beffati al 65' col goal di Bjarnason, abile nello staccare di testa sul cross pennellato di Politano. Il Vicenza getta il cuore oltre l'ostacolo e, dando tutto quello che possono, gli uomini di Marino agguantano nuovamente il pareggio all'81' con bomber Cocco servito da Di Gennaro ma la squadra ha ormai fatto tutto quello che poteva e i Biancazzurri riescono anche a terminare la sfida in avanti. La finale playoff vedrà quindi scontrarsi il Pescara e il Bologna che qualche ora fa aveva eliminato l'Avellino.

Gara dall'esito imprevedibile, un po' come le situazioni in cui vengono realizzati i goal di questa sera.

Ci mette davvero tanto cuore ma il Pescara risulta un avversario fin troppo preparato ed inoltre paga la serata no di Sampirisi.

Ottiene la prima "non vittoria" dall'arrivo di Oddo. Un pareggio intelligente che vale più di tre punti e la finale playoff col Bologna.

Si lascia sfuggire qualcosa così come i suoi due guardalinee.

Primo tempo: Al Romeo Menti Vicenza e Pescara chiudono il primo tempo sull'1 a 1. Vantaggio iniziale dovuto all'autogoal sfortunato di Sampirisi e provocato da Zampano al 4', i Biancorossi raggiungono a fatica il pareggio trovando il pari solo al 45' con Moretti, bravo a superare Fornasier e Pucino. I padroni di casa si lamentano per un episodio dubbio su Giacomelli da parte di Memushaj ma per l'arbitro Maresca l'azione era regolare.

Testardi nel rimontare. Realizza il bel goal del pareggio dopo aver cercato la rete già al 24'. Più che Sampirisi che mette sfortunatamente alle spalle del proprio portiere, è lui a consentire a Zampano di causare l'autorete dalla fascia.

Si lascia acciuffare in maniera ingenua. Importante sia in fase difensiva a bloccare Di Gennaro che in fase d'attacco a distribuire. In compartecipazione col compagno Pucino, si lascia sfuggire lo scatenato Moretti per il goal del pari. (Alessandro Rinoldi)