BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Messico-Ecuador 1-2: i voti della partita (Coppa America 2015, gruppo A)

Vicente Matias Vuoso, 33 anni, attaccante del Messico (INFOPHOTO)Vicente Matias Vuoso, 33 anni, attaccante del Messico (INFOPHOTO)

 Nonostante la grande sicurezza dimostrata, merita mezzo voto in meno a causa dell'incertezza che avrebbe potuto costar caro.Grande lavoro di quantità, combatte e vince conquistandosi diversi calci di punizione. Troppo ingenuo e maldestro nell'atterrare Ayala al 63' così da concedere al Messico il rigore dell'1 a 2.
MINA 6,5 
Gioca bene al fianco di Achilier chiudendo quasi tutto. Predilige la fase difensiva ma suona la carica su punizione al 15'. Non brilla come in altre circostanze e, seppure al 79', è infatti il primo ad essere sostituito.Distribuisce tantissimi palloni preziosi.Fulcro e uomo in più del centrocampo di Quinteros, è dappertutto e comincia l'azione del raddoppio rubando palla dai piedi di Medina. Gara un po' sottotono ma presenza comunque importante sulla corsia. Realizza il goal del vantaggio e fornisce l'assist per il secondo con tante belle giocate nel mezzo. Peccato per due buone opportunità al 2' e al 68'. Scambia bene con Bolanos e l'intesa con quest'ultimo gli consente di segnare la rete che vale la vittoria finale. S'impegna da subito senza però lasciare il segno. Viene inserito al 92' al posto di Montero per perdere palesemente qualche secondo prezioso per i tre punti finali.
All. QUINTEROS 8
 Riesce finalmente a mettere la squadra in condizione di esprimersi bene seppur siano mancate le azioni degli esterni: fattore questo che sottolinea ancor di più la grande prestazione dell'Ecuador.

(Alessandro Rinoldi)

© Riproduzione Riservata.