BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Serbia-Repubblica Ceca Under 21: quote e ultime novità (Europei Under 21 2015, girone A)

Probabili formazioni Serbia-Repubblica Ceca Under 21: quote e ultime novità, le notizie su moduli, titolari e pronostici sulla partita degli Europei Under 21 2015 (girone A)

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

Serbia-Repubblica Ceca Under 21: la partita in programma alle ore 18.00 di questa sera allo stadio Letna di Praga sarà valida per il girone A degli Europei Under 21 che propongono oggi la seconda giornata di questo girone in Repubblica Ceca. Arbitra il francese Turpin, è la partita già decisiva per i padroni di casa cechi che hanno perso al debutto, mentre la Serbia vuole continuare a fare bene dopo l'ottimo pareggiop di mercoledì contro la corazzata Germania. Diamo adesso uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Serbia-Repubblica Ceca Under 21: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Serbia-Repubblica Ceca Under 21 su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando), che si è aggiudicata i diritti per trasmettere in esclusiva l'intera manifestazione.

Per la partita Serbia-Repubblica Ceca Under 21 sono disponibili le quote Snai per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria Serbia) a 2,40; segno X (pareggio) a 3,30; segno 2 (vittoria Repubblica Ceca) a 2,80. L'esito della prima partita fa pendere il pronostico leggermente dalla parte della Serbia, nonostante il fattore campo favorevole ai cechi.

I serbi hanno cambiato commissario tecnico poco prima degli Europei: Curcic non è più alla guida della squadra come nelle qualificazioni (affrontò anche l'Italia) essendo passato alla Nazionale maggiore: il suo posto è stato preso da Mladen Dodic, che ora si giocherà le chance di fare un grande Europeo, magari conquistando almeno la qualificazione per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Dodic ha parlato chiaro alla vigilia: "Giocheremo contro 12 avversari, la Repubblica Ceca avrà un'intera nazione a spingerli". Tuttavia la Serbia appare superiore e dovrà far valere le sue qualità. In rosa anche Uros Cosic del Pescara, che però dovrebbe partire dalla panchina. Modulo 4-2-3-1, in attacco Pesic punta centrale assistito sulla trequarti da Kovacevic, Djuricic e Cavric.

L'ambiente in effetti non è dei migliori: essere a zero punti quando devi affrontare ancora Serbia e Germania, cioè le rivali sulla carta più pericolose, non è certo un bel segnale. Il c.t. Jakub Dovail ha tenuto un profilo bassissimo ieri: "La Serbia ha eliminato uno squadrone come la Spagna, questo dice tutto del suo reale potenziale". Tuttavia non mancano le buone notizie, perché la Repubblica Ceca ritrova Kadlec e Kalas che erano squalificati contro la Danimarca. Entrambi saranno titolari oggi, Kalas nel cuore della difesa al fianco di Brabec e Kadlec trequartista al fianco degli esterni Krejci e Skalak dietro la punta centrale Kliment nel 4-2-3-1 ceco.