BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Europei Under 21 2015: livescore in diretta e classifica gironi. Finali: Svezia-Inghilterra 0-1, Italia-Portogallo 0-0 (21 giugno)

Risultati Europei Under 21 2015: livescore in diretta e classifica gironi. Domenica 21 giugno sono in programma due partite per il gruppo B: Svezia-Inghilterra, Italia-Portogallo

(dall'account Twitter ufficiale @Vivo_Azzurro) (dall'account Twitter ufficiale @Vivo_Azzurro)

Italia-Portogallo è terminata con il punteggio finale di 0-0. Gli Azzurrini hanno disputato una partita positiva ma non sono riusciti a piazzare l'acuto vincente, idem dicasi per i baby-portoghesi che però con il punto guadagnato passano in testa al gruppo B degli Europei Under 21. L'Italia di Luigi Di Biagio rimane invece in fondo da sola quota 1, non ancora eliminata ma a rischio: nell'ultimo turno della fase a gironi dovrà battere l'Inghilterra e sperare che il Portogallo sconfigga la Svezia. Con il gruppo B appuntamento a mercoledì 24 giugno, quando alle 20:45 si giocheranno Inghilterra-Italia ad Olomuc e Portogallo-Svezia ad Uherske Hradiste. 

Risultato importante, e utile per l'Italia, quello che matura nella prima partita del giorno. L'Inghilterra dopo aver rischiato tante volte trova la vittoria con un gol di Jesse Lingard all'84' minuto, un destro da fuori che sorprende Carlgren su azione di calcio d'angolo. Con questa vittoria l'Inghilterra si prende i primi 3 punti del girone e aggancia la Svezia; adesso inizia Italia-Portogallo e gli Azzurrini di Gigi Di Biagio possono rimettere tutto in discussione battendo il Portogallo, potendosi prendere addirittura la leadership nel girone in caso di una vittoria con almeno due gol di scarto. Non resta allora che scoprire come andrà a finire la partita Italia-Portogallo, calcio d'inizio alle ore 20:45.

Svezia-Inghilterra 0-1. La partita si sblocca all'85' minuto con un episodio: gli inglesi, sostanzialmente mai pericolosi fino a quel momento, battono un calcio d'angolo. Carlgren, che aveva salvato appena prima, esce male smanacciando sul piede di Jesse Lingard - giocatore del Manchester United - che stoppa al limite dell'area e calcia di mezzo esterno destro. Il pallone assume una traiettoria a uscire, il portiere della Svezia tocca ma non può impedire la rete con cui l'Inghilterra si rimette in corsa per la qualificazione alla semifinale del torneo. 

Inizia tra pochi minuti la prima partita in programma in questa domenica 21 giugno, dedicata alla seconda giornata del torneo continentale. Svezia-Inghilterra mette di fronte gli scandinavi, che hanno vinto all'esordio contro l'Italia e dunque possono blindare già oggi la qualificazione alla semifinale, e gli inglesi che invece devono riscattare la sconfitta di misura subita dal Portogallo, e che dunque possono trovarsi eliminati già oggi. L'Italia, ricordiamo, affronta il Portogallo alle ore 20:45; al termine della giornata vedremo come saranno cambiate le cose in classifica e se gli Azzurrini saranno ancora in corsa per un posto nella semifinale degli Europei Under 21 2015. 

Domenica 21 giugno nuovo doppio appuntamento con gli europei giovanili in corso in Repubblica Ceca. Si tratta di una giornata importante, la seconda del gruppo B, che potrebbe già sancire il destino dell'Italia Under 21.

Gli azzurrini saranno impegnati nella seconda partita di giornata, che si terrà alle ore 20:45 al Mestsky stadion di Uherske Hradiste. L'avversario sarà il Portogallo Under 21, che potrà scendere in campo un più tranquillo dopo la vittoria nella gara d'esordio (0-1 sull'Inghilterra). I nostri ragazzi non hanno alternative: devono vincere per poi giocarsi la qualificazione alle semifinali nell'ultima giornata. Nel debutto l'Italia Under 21 del ct Gigi Di Biagio si è fatta rimontare dalla Svezia, capace di raggiungerci e superarci sull'1-2 finale nonostante l'inferiorità numerica maturata nel primo tempo. Anche gli azzurrini hanno concluso in dieci uomini per l'espulsione di Stefano Sturaro: il centrocampista della Juventus ha ceduto al nervosismo rifilando una manata in faccia ad un avversario, per questo salterà le prossime due partite a cominciare da quella contro il Portogallo. Per far sì che l'Europeo di Sturaro non sia già finito i suoi compagni dovranno impegnarsi a fondo per battere i baby-lusitani, cui invece potrebbe (ma il condizionale è sempre d'obbligo) andar bene anche un pareggio in virtù dei tre punti già incamerati. Nell'altro match di domenica 21 giugno 2015 saranno di fronte Svezia ed Inghilterra: teatro della sfida sarà l'Andruv stadion di Olomuc, calcio d'inizio alle ore 18:00.

Con un successo i nordici potranno già intascare il passaggio al turno successivo, l'Inghilterra invece è nella nostra stessa situazione: vincere o (probabilmente) morire. Si prospettano quindi partite interessanti, non ci resta che attendere i verdetti dei campi ricordando che le quattro semifinaliste di questi Europei strapperanno anche il ticket per il prossimo torneo olimpico, in programma a Rio de Janeiro nell'estate 2016.