BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ITALIA UNDER 21 SI QUALIFICA SE.. / I risultati utili per non essere eliminati e arrivare alla semifinale. Azzurrini fuori (Europei 2015)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

La delusione di Domenico Berardi (da facebook.com/under21)  La delusione di Domenico Berardi (da facebook.com/under21)

L’ITALIA UNDER 21 SI QUALIFICA ALLA SEMIFINALE SE… RISULTATI EUROPEI UNDER 21 2015: ITALIA-INGHILTERRA - Le speranze di qualificazione dell'Italia Under 21 subiscono una doccia gelata ad un minuto dal 90'. La Svezia ha riportato la situazione in parità contro il Portogallo, grazie al gol di Simon Tibbling. Anche per il centrocampista svedese si tratta della prima rete agli Europei Under 21: un gol pesantissimo che riporta la Svezia in semifinale, a braccetto proprio con i portoghesi. Con questo punteggio a nulla serve il successo dell'Italia sull'Inghilterra, 3-1 perché nei minuti di recupero Nathan Redmond ha siglato il gol della bandiera per i i britannici. Questa dunque la classifica finale del gruppo B: Portogallo 6 punti, Svezia 4, Italia 4, Inghilterra 3. Portogallo e Svezia qualificate in semifinale ed anche alle prossime Olimpiadi, Italia e Inghilterra a casa. 

L’ITALIA UNDER 21 SI QUALIFICA ALLA SEMIFINALE SE… RISULTATI EUROPEI UNDER 21 2015: ITALIA-INGHILTERRA - All'82' minuto arriva la notizia che l'Italia stava aspettando: si è sbloccata Portogallo-Svezia e il gol è stato messo a segno dalla nazionale lusitana. Merito di Gonçalo Paciencia, che ha sfruttato l'assist di Iuri Medeiros per battere il portiere svedese Carlgren, siglando il suo primo gol in questi Europei Under 21. Se le partite dovessero finire (gli Azzurrini hanno siglato il 3-0 sull'Inghilterra, in gol ancora Marco Benassi) così la classifica del gruppo B sarebbe: Portogallo 7 punti, Italia 4, Svezia 3, Inghilterra 3.

L’ITALIA UNDER 21 SI QUALIFICA ALLA SEMIFINALE SE… RISULTATI EUROPEI UNDER 21 2015: ITALIA-INGHILTERRA - In tre minuti del primo tempo l'Italia Under 21 ha realizzato due reti contro l'Inghilterra: Al 25' ha segnato Andrea Belotti, al 27' ha raddoppiato Marco Benassi. Per entrambi si è trattato della prima rete in questi campionati Europei Under 21: la situazione di classifica nel gruppo B però non sorride ancora agli Azzurrini, che devono sperare nella vittoria di una tra Portogallo e Svezia nell'altra partita del girone. Se vinceranno i lusitani gli Azzurrini avrebbero un punto in più degli svedesi, se invece dovessero prevalere gli scandinavi l'Italia supererebbe il Portogallo per differenza reti, considerando lo 0-0 nello scontro diretto. 

L’ITALIA UNDER 21 SI QUALIFICA ALLA SEMIFINALE SE… RISULTATI EUROPEI UNDER 21 2015: ITALIA-INGHILTERRA - L’Italia può ancora qualificarsi alla semifinale degli Europei Under 21 2015: dopo due partite ha ottenuto una sconfitta (dalla Svezia) e un pareggio (contro il Portogallo) e occupa l’ultima posizione di una classifica che recita Portogallo 4, Inghilterra 3, Svezia 3, Italia 1. Come si qualifica l’Italia? I paragoni con gli Europei 2004 si sono già sprecati; anche allora c’era di mezzo la Svezia ma il punto non è quello, quanto il fatto che la vittoria nell’ultima partita potrebbe non bastare agli Azzurrini di Gigi Di Biagio, e un pareggio tra Portogallo e Svezia (che giocano in contemporanea) ci eliminerebbe. Andiamo subito a scoprire perchè.

Innanzitutto l’Italia ha bisogno di vincere: qualunque altro risultato ci farebbe fuori dagli Europei. Anche la vittoria però, dicevamo, non è sufficiente in senso assoluto: gli Azzurrini salirebbero a quota 4 punti e sorpasserebbero l’Inghilterra, ma per ottenere la qualificazione una tra Portogallo e Svezia deve vincere. La sconfitta rimarrebbe dietro: la Svezia per punti (sarebbero 4 dell’Italia contro 3 degli scandinavi), il Portogallo eventualmente per differenza reti (+1 i lusitani, -1 l’Italia). Partiamo da questa prima considerazione: con risultati “minimi” la differenza reti sarebbe 0 per entrambe, ma l’Italia vincendo 1-0 avrebbe un gol in più rispetto a un Portogallo che perdesse 1-0, dunque si qualificherebbe. E allora la nostra Nazionale deve sperare, in caso di vittoria della Svezia, in questo risultato o comunque di segnare almeno lo stesso numero di gol subito dal Portogallo; oppure, ancora, di vincere con un gol di scarto in più della sconfitta del Portogallo. Per fare un esempio pratico: un 1-0 dell’Italia e un 2-3 del Portogallo qualificherebbe i lusitani, perchè la nostra differenza reti diventerebbe 2-2 e la loro 3-3, e quindi il Portogallo avrebbe segnato un gol in più. E poi c’è il caso che temiamo di più, quello che nel 2004 passò alla storia come biscotto: vale a dire, una vittoria dell’Italia e un pareggio in Portogallo-Svezia. Saremmo fuori comunque: entrerebbe in gioco la classifica avulsa tra le tre nazionali che sarebbero tutte a pari punti (con l’Inghilterra fuori dai giochi e dunque l’esclusione dei punti fatti contro di essa). La Svezia avrebbe 4 punti, il Portogallo 2, l’Italia appena 1. Risultato: Azzurrini a casa. Ricorda, appunto, il pareggio tra Svezia e Danimarca di 11 anni fa (in quel caso fu addirittura peggio: ci avrebbero fatti fuori solo con un 2-2, e finì proprio 2-2). Come allora però vale la pena ricordare che se la situazione è questa certamente l’Italia ha sbagliato qualcosa nelle partite precedenti; inutile recriminare sul possibile “accordo”, meglio rimboccarsi le maniche e vincere per poi vedere come andrà a finire. 



© Riproduzione Riservata.