BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Federica Pellegrini e Filippo Magnini/ Nuoto news, la coppia tra obiettivi in piscina e progetti futuri: Mondiali, Olimpiadi, una scuola...

Nuoto, news: Federica Pellegrini e Filippo Magnini hanno partecipato al lancio della campagna pubblicitaria Head&Shoulders Apple Fresh. Le loro parole tra progetti attuali e futuri

Federica Pellegrini, 26 anni e Filippo Magnini, 33 (INFOPHOTO) Federica Pellegrini, 26 anni e Filippo Magnini, 33 (INFOPHOTO)

In settimana Federica Pellegrini e Filippo Magnini hanno partecipato alla campagna pubblicitaria Head&Shoulders Apple Fresh, tenutasi a Milano. Non sono mancate le domande per loro da parte dei giornalisti presenti: i due, attualmente fidanzati e conviventi, hanno risposto spaziando tra i progetti ancora in piedi per le rispettive carriere e quelli futuri. Si avvicinano anzitutto i mondiali di nuoto di Kazan, in programma tra fine luglio ed inizio agosto.

Federica Pellegrini ha dichiarato: "Io sono un po’ scaramantica -riporta il sito gazzetta.it-, prima delle gare importanti non parlo mai, speriamo di arrivare in forma e riuscire a fare il meglio possibile. Ci sono tantissime avversarie che stanno andando molto forte, però non parlerei proprio di paure, come ogni anno ci sono avversarie da battere. Le ultime gare che ho fatto sono andate molto bene, ci stiamo allenando molto intensamente, quindi spero che poi il lavoro frutti quando deve". Poi uno sguardo oltre, ai possibili obiettivi che ancora potranno presentarsi sulla sua strada di nuotatrice plurititolata: "Io dico sempre mai dire mai: è logico che nella mia testa Rio 2016 potrà essere il momento giusto per dire ok il mio ciclo natatorio e agonistico si può concludere qui, perché sono soddisfatta di quello che ho fatto e posso iniziare una vita diversa. Dopo Rio 2016 decideremo cosa fare nella nostra vita. Sarà una vita meno da sportivi, se decideremo di ritirarci vedremo, per ora non è programmato niente e siamo ancora immersi nel cloro. Non mi precludo niente, nemmeno un futuro da allenatrice: il mio mondo per ora è il nuoto, poi vedremo".

Dal canto suo anche Filippo Magnini ha inquadrato i prossimi Mondiali di nuoto e le sue possibilità: "Abbiamo una staffetta molto forte, la 4×100 stile libero, speriamo di dare il massimo in una possibile finale e di riuscire a raggiungere posizioni importanti. È da un paio di anni che stiamo rincorrendo il risultato, siamo sempre scesi dal podio, non è facile, però ci proviamo. E poi spero di poter disputare la gara individuale dei cento metri stile libero, forse potrebbe essere l’ultimo Mondiale e mi piacerebbe prender parte anche alla gara mia preferita. (…) L’anno scorso sono tornato a fare un tempo sui 200 che non facevo da quattro, cinque anni. Poi con quest’anno sono dodici stagioni di fila che nuoto i cento metri sotto i 49 secondi: è un record, perché ci sono io che l’ho fatto per dodici anni, poi c’è Michael Phelps che l’ha fatto per nove e Popov per sette".

Stuzzicati sui prospetti più interessanti dal panorama natatorio italiano, i due non si sono tirati indietro: Federica ha citato Diletta Carli come potenziale competitrice nei 400 metri stile libero, Filippo ha invece indicato il dorsista Simone Sabbioni ed Alessandro Bori per lo stile libero. Infine Magnini ha buttato lì una mezza idea: "Non si sa, magari una scuola nostra, una scuola di nuoto. Magnini-Pellegrini, chissà".

© Riproduzione Riservata.