BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MOTO3/ Motomondiale 2015, la gara risultati e classifica: vince Oliveira, Fenati quinto (GP Olanda Assen, oggi 27 giugno)

Moto3 Gp Olanda 2015 Assen risultati e classifica: vince Miguel Oliveira davanti a Quartararo e Kent, Fenati quinto e Bastianini sesto. Ordine d'arrivo e Mondiale Piloti (oggi 27 giugno)

Romano Fenati in azione (Infophoto)Romano Fenati in azione (Infophoto)

Il portoghese Miguel Oliveira su Ktm ha vinto il Gran Premio d'Olanda 2015 della classe Moto3 ad Assen. Seconda vittoria stagionale e in carriera per il pilota lusitano classe 1995, che aveva già trionfato un mese fa al Mugello. Anche ad Assen è stata la solita corsa della Moto3, con sette piloti in un fazzoletto a giocarsi la vittoria e le posizioni sul podio: alla fine ha tagliato per primo il traguardo appunto Oliveira che ha preso la testa della corsa nell'ultimo giro gestendo alla perfezione le ultime curve senza concedere agli avversari occasioni per il sorpasso.

Secondo posto per il giovanissimo francese Fabio Quartararo (Honda), che comunque a soli 16 anni conquista il podio nella cosiddetta Università della Moto, terzo il britannico Danny Kent (Honda) che resta leader della classifica del Mondiale Piloti con un ampio vantaggio sugli inseguitori. Nel gruppo di chi ha lottato fino all'ultimo giro c'erano anche due italiani, ma Romano Fenati (Ktm) ed Enea Bastianini (Honda) si sono dovuti accontentare rispettivamente della quinta e della sesta posizione, alle spalle anche dello spagnolo Jorge Navarro (Honda), quarto. Zona punti anche per altri tre piloti italiani: Niccolò Antonelli (Honda) ha chiuso la gara in nona posizione, undicesimo Francesco Bagnaia (Mahindra) e dodicesimo Andrea Migno con la Ktm. In gruppo con loro c'era anche il finlandese Niklas Ajo (Ktm), che nella bagarre delle ultime curve ha perso il controllo della propria moto, ma ha resistito ed è rimasto aggrappato evitando di farsi disarcionare del tutto e tagliando il traguardo in diciassettesima posizione fra gli applausi del competente e appassionato pubblico olandese.

Quanto alla classifica iridata, abbiamo già accennato all'ampio vantaggio di Kent, che è salito a quota 165 punti contro i 108 di Bastianini, che adesso deve piuttosto guardarsi le spalle dalla rimonta di Oliveira, che con i 25 punti della vittoria odierna sale a quota 102, in terza posizione davanti a Romano Fenati che è quarto con 86 punti. (Mauro Mantegazza)