BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Europei Under 21 2015: livescore in diretta. Semifinali: Portogallo-Germania 5-0! Stasera Danimarca-Svezia (sabato 27 giugno)

Risultati Europei Under 21 2015: livescore in diretta. Sabato 27 giugno 2015 sono in programma le due semifinali: alle ore 18:00 Danimarca-Svezia, alle 21:00 Portogallo-Germania

(dall'account Twitter ufficiale @UEFAUnder21) (dall'account Twitter ufficiale @UEFAUnder21)

Portogallo-Germania 5-0 è il clamortoso risultato finale della prima semifinale degli Europei Under 21 in corso in Repubblica Ceca. Partita di fatto già decisa al termine del primo tempo, gli ultimi dubbi svaniscono quando Joao Mario trova il gol del 4-0 (complice una deviazione) dopo nemmeno un minuto di gioco nella ripresa, che a quel punto diventa una pura formalità nella quale si esata anche Ricardo Horta, che fissa il risultato finale, una cinquina che sarà ricordata. Alle ore 21.00 a Praga la seconda semifinale Danimarca-Svezia per designare chi sfiderà il Portogallo nella finale di martedì.

Primo tempo letteralmente dominato dal Portogallo nella semifinale contro la Germania agli Europei Under 21. All'intervallo siamo infatti 3-0 per la formazione lusitana, che è andata in rete con tutti i suoi uomini offensivi, nell'ordine Bernardo Silva, Ricardo Pereira e Ivan Cavaleiro. Ora la Germania avrebbe bisogno di una rimonta straordinaria per riaprire la partita.

Iniziata la prima semifinale fra Portogallo e Germania ad Olomouc per questi Europei Under 21. In palio un posto nella finale di martedì sera contro la vincente della seconda semifinale Danimarca-Svezia, che si giocherà stasera alle ore 21.00.

I risultati: sabato 27 giugno si disputeranno le semifinali dei campionati giovanili in corso in Repubblica Ceca. Alle ore 18:00 l'Andruv stadion di Olomuc ospiterà il match tra Portogallo e Germania, a seguire dalle ore 21:00 si giocherà invece Danimarca-Svezia, nella cornice dell'Eden Arena di Praga. Il regolamento degli Europei Under 21 prevede che in caso di parità al termine dei tempi regolamentari le squadre effettueranno due supplementari da 15' l'uno, e se il pareggio dovesse protrarsi tireranno i calci di rigore.

Portogallo, Germania, Danimarca e Svezia hanno già raggiunto un traguardo importante: qualificandosi alle semifinali degli Europei Under 21 sono state ammesse al prossimo torneo Olimpico, che si terrà a Rio de Janeiro tra un anno. Analizziamo più da vicino le due partite di sabato 27 giugno. Portogallo-Germania: premesse avvincenti per la prima semifinale, quella delle ore 18:00. Le nazionali Under 21 di Portogallo e Germania possono schierare diversi giocatori già noti al grande pubblico ed abituati a lottare per traguardi importanti. Nel gruppo A la Germania è arrivata seconda dopo aver pareggiato con la Serbia (1-1, gol di Emre Can), abbattuto la Danimarca 3-0 (doppietta di Kevin Volland e gol di Matthias Ginter) ed impattato 1-1 con la Repubblica Ceca (a segno Nico Schulz). Anche il Portogallo ha ottenuto una vittoria e due pareggi: 0-1 all'Inghilterra firmato da Joao Mario, 0-0 con l'Italia e 1-1 contro la Svezia, gol di Gonçalo Paciencia. 

Danimarca-Svezia: derby scandinavo che si prospetta molto interessante, tra due nazionali capaci di sorprendere nella prima fase. In particolare la Danimarca allenata dal quarantatreenne Jesse Thorup, che ha vinto il gruppo A con 6 punti davanti a Germania (5), Repubblica Ceca (4) e Serbia (1). I baby-danesi hanno sconfitto i cechi padroni di casa nel match inaugurale del torneo, 1-2 in rimonta firmato dai gol del capitano Jannick Vestergaard e di Pione Sisto, punta di origini ugandesi subentrato a gara in corso. Poi il netto ko contro la Germania, un 3-0 che ha ammesso poche repliche; infine il 2-0 rifilato alla Serbia (marcatori Rasmus Falk e Viktor Fischer) che ha fruttato la prima posizione nel raggruppamento, grazie al contemporaneo pareggio dei tedeschi con la Repubblica Ceca. La Svezia invece ha raggiunto le semifinali chiudendo al secondo posto il gruppo B, a scapito dell'Italia di Gigi Di Biagio. Decisivo è risultato il primo match contro gli Azzurrini: come la Danimarca anche la Svezia ha bagnato l'Europeo Under 21 vincendo 1-2 in rimonta, con gli attaccanti John Guidetti e Isaac Kiese Thelin a ribaltare il gol iniziale firmato da Berardi. Nella seconda giornata è arrivato il ko di misura ad opera dell'Inghilterra (0-1) ma l'Italia non è riuscita ad approfittarne, impattando sullo 0-0 con il Portogallo.

Nel terzo ed ultimo turno gli svedesi hanno ottenuto il pareggio che serviva: 1-1 contro i lusitani che pure erano passati in vantaggio all'82; la rete in extremis (89') del centrocampista Simon Tibbling ha riportato la Svezia la secondo posto per la gioia di tutti fuorché degli azzurri. Non resta che attendere i verdetti del campo: la finalissima per l'assegnazione del titolo si giocherà martedì (30 giugno 2015) all'Eden Arena di Praga, chi saranno le due contendenti?