BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Brasile-Paraguay (1-1, 4-5 dcr): i voti della partita (Coppa America 2015 quarti)

Pagelle Brasile-Paraguay: i voti della partita di Coppa America 2015, valida per i quarti di finale. Esattamente come quattro anni fa i biancorossi fanno fuori la Seleçao dal dischetto

Il brasiliano Roberto Firmino (sinistra), 23 anni e il paraguaiano Ivan Piris, 26 (INFOPHOTO)Il brasiliano Roberto Firmino (sinistra), 23 anni e il paraguaiano Ivan Piris, 26 (INFOPHOTO)

All'Estadio Municipal di Concepcion sono ancora i rigori a decidere il quarto di finale tra Brasile e Paraguay e la storia consegna la vittoria nuovamente ai Biancorossi. Parte forte la Seleçao che ci prova al 2' col tiro dalla distanza di Coutinho ed il momentaneo vantaggio arriva già al 15' quando i Verdeoro orchestrano una bella manovra avvolgente liberando Dani Alves, preciso nel trovare a centroarea l'arrembante Robinho. Gli uomini di Diaz non ci stanno e, approfittando dell'appagamento dei Brasiliani, carburano lentamente con le opportunità del capitano Roque Santa Cruz al 9' e al 34' e con Haedo Valdez al 45' e al 56'.

Il meritato pareggio si materializza perdipiù a causa di un errore della squadra di Dunga: al 70' infatti, contrastando un avversario su un pallone spiovente, Thiago Silva commette un ingenuo, per usare un eufemismo, fallo di mano che permette a Derlis Gonzalez di superare Jefferson dal dischetto. Solo da questo momento la Seleçao prova qualcosa con l'unico tiro di Coutinho all'82' prima della lotteria dei rigori in cui Everton Ribeiro e Douglas Costa tradiscono la fiducia del mister che li aveva mandati in campo a match in corso e sparano il primo a lato rasoterra del palo, il secondo forte sopra la traversa. Dall'altra parte però hanno il piede più fermo e, nonostante l'errore di Santa Cruz, il Paraguay esplode di gioia all'ultimo rigore trasformato da Derlis Gonzalez. Vittoria giusta ed organico invece da rivedere per i Verdeoro anche in vista delle prossime qualificazioni mondiali.

Gara resa divertente dalla grande voglia del Paraguay e dai calci di rigore finali. Male anche questa sera, costruendo poco o niente ed accontentandosi prematuramente dell'1 a 0 segnato in apertura. Lotta con lo spirito giusto dal primo all'ultimo istante e vince meritatamente ai rigori, dove si dimostra migliore. Prende tante decisioni difficili ma giuste.