BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Scandalo Catania / Claudio Lotito rischia l'accusa di tentato illecito?

Pubblicazione:

Claudio Lotito  Claudio Lotito

SCANDALO CATANIA, LOTITO RISCHIA L'ACCUSA DI TENTATO ILLECITO? - Spunta il nome del presidente della Lazio Claudio Lotito nella vicenda che ha scosso il mondo del calcio e ha portato all'arresto, tra gli altri, del presidente del Catania Antonino Pulvirenti, accusato di truffa e frode sportiva. Secondo "La Gazzetta dello Sport", nell'ordinanza firmata dal gip Sebastiano Di Giacomo Barbagallo ci sarebbe anche il nome del consigliere FIGC, in relazione alla partita Catania-Avellino (conclusasi con la vittoria per 1-0 degli etnei), partita combinata secondo il pm Alessandro Sorrentino. Secondo il gip Lotito "è interpellato da Pulvirenti in modo che eviti la possibile retrocessione in Lega Pro del Catania. Pulvirenti e Cosentino (amministratore delegato del Catania Calcio), in evidenti ambasce per la difficile situazione di classifica della squadra, ebbero a rivolgersi a Claudio Lotito con il quale si registrano numerosi contatti, precedenti e successivi la partita con l’Avellino, e al quale, espressamente, Cosentino riconosceva il merito di averne, in qualche modo, condizionato il risultato, ipotesi questa che la successiva attività investigativa non ha confermato e che tuttavia cozza logicamente con l’eventuale consapevolezza dei predetti di aver conseguito l’obiettivo tramite l’attività degli intermediari ai quali in seguito ebbero a rivolgersi sistematicamente". Lotito potrebbe essere indagato dalla giustizia sportiva e accusato, secondo "La Gazzetta dello Sport", di slealtà sportivo o persino di tentato illecito, accusa che se confermata potrebbe mettere fine alle ambizioni politiche del presidente della Lazio. 



© Riproduzione Riservata.