BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Cile-Perù (2-1): i voti della partita (semifinale Coppa America 2015)

Pagelle Cile-Perù 2-1, i voti della partita di Santiago: i padroni di casa volano in finale di Coppa America 2015 grazie a una doppietta di Edu Vargas, che diventa capocannoniere del torneo

Foto InfophotoFoto Infophoto

Una doppietta di Edu Vargas stende un Perù coraggioso e trascina 'La Roja' in finale. Dunque non ha deluso le attese il 'Classico del Pacifico', con una gara che ha regalato gol ed emozioni.Il Cile parte fortissimo e schiaccia il Perù nella propria area. Al nono minuto la prima occasione per gli uomini di Gareca con il palo timbrato da Farfan di testa. I peruviani crescono e al quarto d'ora sfiorano il vantaggio con una conclusione violenta di Lobaton che finisce sull'esterno rete. Al ventesimo il Perù resta in dieci uomini per l'espulsione di Zambrano, autore di due falli duri in un breve lasso di tempo. Alla mezzora ci prova Valdivia con un destro a giro ma non va.

La gara è bellissima e il Perù, nonostante l'uomo in meno, si fa rispettare. Allo scadere del primo tempo, però, Vargas porta avanti i suoi infilando in rete una respinta del palo sul cross di Sanchez. Ad inizio ripresa viene annullato uno splendido gol ad Edu Vargas per fuorigioco e la nazionale di Gareca ritrova un pò di coraggio. Il pareggio perà arriva al sessantesimo sulla deviazione beffarda di Medel che infila nella propria porta il cross di Advicnula. L'uno a uno dura pochissimo perchè Vargas, da posizione defilata, scarica una conclusione fantastica che si va ad infilare direttamente sotto l'incrocio dei pali. Ripristinato il punteggio, il Cile spreca qualche opportunità per chiudere la gara nel finale, ma al triplice fischio può festeggiare: la finale è realtà!

La Roja conquista la finale con merito dopo novanta minuti di battaglia. Buona prestazione a livello corale. Tante le palle-gol create. Un Perù coraggioso, ma ingenuo, esce a testa alta da una semifinale combattutissima. Non compie gravi errori ma gli episodi dubbi sono diversi e il metro di giudizio non è sembrato equilibrato.