BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MORTE JERRY COLLINS/ News: incidente stradale, muore l'ex All Blacks. Una famiglia per il rugby (oggi venerdì 5 giugno 2015)

Rugby news, morto Jerry Collins: l'ex capitano degli All Blacks è morto in un incidente stradale in Francia. Con lui è morta anche la moglie, in gravi condizioni la figlia di 3 mesi.

Jerry Collins Jerry Collins

RUGBY NEWS: MORTO L'EX ALL BLACKS JERRY COLLINS - La famiglia di Jerry Collins ha il rugby nel sangue. Infatti lo sfortunato giocatore deceduto stamattina in un incidente stradale a Béziers, in Francia, era cugino di Tana Umaga, di cui è stato compagno sia nei Wellington Hurricanes sia negli All Blacks. Da ricordare anche un episodio controverso nella vita di Collins, che nel 2013 ad Hamamatsu - all'epoca giocava in Giappone - fu arrestato perché trovato in possesso di un coltello di 17 cm in un negozio. Aveva infatti ricevuto delle minacce e dunque portava con sé quell'arma per autodifesa.

RUGBY NEWS: MORTO L'EX ALL BLACKS JERRY COLLINS. LA CARRIERA Nato il 4 dicembre 1980 ad Apia (Samoa) ma cresciuto in Nuova Zelanda, Jerry Collins (1,91 m per 108 kg) ha indossato la maglia dei Wellington Hurricanes (1999-2007) in Nuova Zelanda prima di alcune esperienze in giro per il mondo, in Francia al Tolone (2008-2009), in Galles con gli Ospreys (2009-2011) e in Giappone con i Yamaha Jubilo (2011-2013) prima di essere ingaggiato quest'anno dal Narbonne, club di Pro D2 francese. Collins debuttò con gli All Blacks contro l'Argentina nel 2001, ma la sua carriera internazionale finì a soli 26 anni quando la Nuova Zelanda perse nei quarti di Coppa del Mondo 2007 a Cardiff contro la Francia.

RUGBY NEWS: MUORE L'EX ALL BLACKS JERRY COLLINS - Il mondo del Rugby è in lutto: è morto all'età di 34 anni l'ex stella degli All Blacks Jerry Collins. L'ex capitano della Nazionale della Nuova Zelanda è deceduto a seguito di un incidente stradale sull'autostrada al casello di Béziers della A9, nel Sud della Francia: l'auto del campione si è bloccata all'improvviso ed è stata travolta da un autobus. Nell'impatto è morto Collins e la moglie Alana Madill, mentre è in gravi condizioni la figlia di 3 mesi che è stata subito portata in eliambulanza a Montpellier. Cordoglio da parte di tutto il rugby, questo il comunicato degli All Blacks sul proprio sito ufficiale: "Collins era uno dei più duri e coraggiosi attaccanti che abbiano mai militato negli All Blacks, i suoi feroci placcaggi e la sua presenza intimidatoria mettevano paura a qualsiasi avversario". Messaggio di cordoglio anche da parte del suo ex compagno Jonathan Lomu che ha voluto ricordare l'ex capitano Collins che nel mondo del rugby veniva soprannominato Terminator. 

© Riproduzione Riservata.