BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Finale Juventus-Barcellona: news, un dubbio tattico per Allegri! (Champions League 2014-2015)

Pubblicazione:venerdì 5 giugno 2015 - Ultimo aggiornamento:venerdì 5 giugno 2015, 20.25

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BARCELLONA: UN DUBBIO TATTICO PER ALLEGRI (FINALE CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015) - Molta pretattica sulle formazioni in casa Juventus e Barcellona. Allegri sta cercando di smaltire la delusione Chiellini e ha alcuni dubbi sulla tenuta della difesa. Barzagli infatti dovrebbe ritrovare una maglia da titolare, ma il suo inserimento dal primo minuto è una forzatura. Anche lui è reduce da un infortunio e non è certo che riesca a tenere tutti i 90 minuti. C'è po un dubbio tattico oltre che fisico: Barzagli è molto lento e potrebbe soffrire molto la rapidità del tridente del Barcellona. Sarà quindi fondamentale per la difesa, da un punto di vista tattico, avere la copertura del centrocampo. 

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BARCELLONA: TUTTE LE NOTIZIE (FINALE CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015) - Probabili formazioni Juventus-Barcellona. Se in casa bianconera pesa l'assenza di Chiellini, nel Barcellona sembra ormai definitivamente rientrato l'allarme sulle condizioni di Iniesta. Il centrocampista infatti è tornato ad allenarsi regolarmente con il gruppo e quindi dovrebbe essere titolare domani sera nella finale di Champions League. Un'ottima notizia per Luis Enrique, che in questo modo avrà a disposizione una delle colonne dei tanti successi dei blaugrana e anche della Nazionale spagnola negli ultimi 10 anni.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BARCELLONA: TUTTE LE NOTIZIE (FINALE CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015) - Probabili formazioni Juventus-Barcellona. A 32 ore dal fischio d'inizio della finale, il tema più caldo sulle probabili formazioni è naturalmente la sostituzione di Giorgio Chiellini. Barzagli oppure Ogbonna? Nelle ultime ore sembrano in crescita le quotazioni del campione del Mondo 2006, che da mercoledì si allena regolarmente in gruppo e che ai massimi livelli dà più garanzie rispetto all'ex Torino. Di certo non cambierà il modulo, che sarà il 4-3-1-2, dobbiamo solo scoprire chi affiancherà Bonucci davanti a Buffon.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BARCELLONA: TUTTE LE NOTIZIE (FINALE CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015) - Probabili formazioni Juventus-Barcellona: alle ore 20:45 di domani sera l’Olympiastadion di Berlino ospita la finale di Champions League 2014-2015. Siamo arrivati al gran giorno, che rappresenta anche la fine della stagione europea; l’ultimo trofeo da assegnare è anche il più importante. Chi seguirà il Real Madrid nell’albo d’oro? Sia Juventus che Barcellona hanno la possibilità di centrare il Triplete; la vincente andrà poi a sfidare il Siviglia nella Supercoppa Europea del prossimo agosto. La finale della Champions League 2014-2015 sarà arbitrata dal turco Cuneyt Cakir, 38 anni; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Juventus-Barcellona

QUI JUVENTUS - L’unico dubbio di Massimiliano Allegri riguarda Barzagli. Il difensore si è infortunato nel finale di campionato; lo staff medico prova a recuperarlo almeno per la panchina, ma in ogni caso Barzagli non avrebbe iniziato nella formazione titolare. Pessime notizie per l'allenatore: Chiellini non ce la fa, per lui lesione di primo grado al soleo della gamba destra. Dunque, se Barzagli non ce la fa l'unica soluzione possibile è Ogbonna, che con Bonucci, Lichtsteiner ed Evra completa la linea davanti a Gigi Buffon che - con Barzagli e Pirlo - è uno dei reduci della finale Mondiale di Berlino ma è anche l’unico “superstite” dell’ultima finale di Champions League della Juventus, datata 2003. A centrocampo le scelte sono fatte: Pirlo si sistema in cabina di regia e al suo fianco agiscono Pogba e Marchisio. Da escludere scelte a sorpresa come quella di Sturaro contro il Real Madrid, Allegri se la gioca con tutti i suoi assi ed eventualmente, poichè la partita sarà dispendiosa, lascerà campo a qualche seconda linea nella ripresa - in questo senso torna molto utile anche Pereyra, così come Asamoah che è stato assente da ottobre a inizio maggio. Come trequartista gioca Arturo Vidal; nessun dubbio sugli attaccanti che saranno Tevez, 7 gol in questa edizione di Champions League, e Alvaro Morata che ha realizzato tutti i 4 gol nella fase a eliminazione diretta.

QUI BARCELLONA - Anche Luis Enrique ha le idee chiare: Iniesta ha detto chiaramente di non avere intenzione di saltare la partita, e dunque sarà in campo perchè il suo problema era soltanto marginale. Con lui a completare il centrocampo i soliti noti: Sergio Busquets perno centrale, Rakitic in cabina di regia avendo preso quello che era il posto di Xavi, alla sua ultima partita con la maglia del Barcellona. Il canterano ha già dato il suo commosso addio ai blaugrana, vedremo se avrà spazio nel secondo tempo per l’ultima comparsata. In difesa Piqué e Mascherano sono i centrali, nessun ballottaggio con Mathieu che è stato utile nel corso della stagione ma questa volta va in panchina; Dani Alves a destra, Jordi Alba a sinistra mentre in porta ci sarà Ter Stegen, che è il portiere di Champions League e dunque avrà la meglio su Claudio Bravo, che in campionato ha vinto il premio Zamora per il portiere meno battuto. Non ha bisogno di presentazione il tridente, già ribattezzato MSN e che ha timbrato con 120 gol il record in singola stagione: Leo Messi, Luis Suarez (che ha recuperato dal problema muscolare, era già in campo nella finale di Coppa del Re) e Neymar. 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-BARCELLONA: TUTTE LE NOTIZE (FINALE CHAMPIONS LEAGUE 2014-2015)


  PAG. SUCC. >