BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Italia-Serbia (1-3)/ Video highlights, statistiche della partita (World League volley, 5 giugno 2015)

Italia-Serbia (risultato finale 1-3): video highlights e statistiche della partita della World League 2015 di volley. Sconfitta a Pesaro la Nazionale di pallavolo di Berruto (5 giugno 2015)

Mauro Berruto, c.t. Italia (da Faceboook Fipav) Mauro Berruto, c.t. Italia (da Faceboook Fipav)

VIDEO ITALIA-SERBIA (RISULTATO FINALE 1-3): VIDEO HIGHLIGHTS E STATISTICHE (VOLLEY WORLD LEAGUE 2015 GIRONE A, VENERDI' 5 GIUGNO) - Battuta d'arresto per l'Italia, che contro la Serbia perde 1-3 (parziali 25-22, 23-25, 24-26, 23-25) a Pesaro in una partita valida per il girone A della World League 2015 di pallavolo. I 6.500 spettatori che affollano la Adriatic Arena assistono ad una partita in cui la Serbia di Nikola Grbic ha giocato certamente meglio degli azzurri di Mauro Berruto, colpevoli soprattutto di avere commesso troppi errori. Impressionante il dato delle battute sbagliate, ben 24, anche se c'è da dire che pure la Serbia ne ha sbagliate parecchie (20). Il totale degli errori-punto vede addirittura davanti gli slavi: 36 per la Serbia, 33 per l'Italia. Ma, al di là dei numeri, l'Italia ha dato l'impressione di essere confusa e di balbettare troppo spesso alla minima difficoltà: ci può stare all'inizio di una estate che sarà lunghissima, ma di certo bisognerà lavorare molto per rimediare. Berruto per raddrizzare la baracca ha inserito a partita in corso anche veterani come Emanuele Birarelli e Ivan Zaytsev, ma non c'è stato niente da fare. Da segnalare l'ovazione all'ingresso in campo del giovanissimo Simone Giannelli, ma alla fine c'è stata gloria soprattutto per i tanti serbi che giocano in Italia (ben 5 nel sestetto titolare di Grbic), in particolare per Aleksandar Atanasijevic che con 14 punti è stato il miglior realizzatore della partita alla pari con Luca Vettori. CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER I VIDEO HIGHLIGHTS DI ITALIA-SERBIA (1-3): IL MATCH POINT