BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Francia-Belgio (3-4): i voti della partita (amichevole internazionale)

Le pagelle di Francia-Belgio 3-4: i voti dell'amichevole internazionale disputata allo Stade de France di Saint-Denis il 7 giugno 2015, tra i Bleu di Deschamps e Diavoli Rossi di Wilmots

Marouane Fellaini, 27 anni (INFOPHOTO) Marouane Fellaini, 27 anni (INFOPHOTO)

Il friendly match di Saint-Denis si è concluso con il risultato finale di 3-4 a favore degli ospiti. Il Belgio ha spadroneggiato per larghi tratti della gara, nel finale moto d'orgoglio francese che ha prodotto due gol.

Sette gol, niente male per un'amichevole internazionale, giocata con impegno dai protagonisti, che non hanno mai tirato indietro la gamba.

A tratti annichilita dal Belgio, il punteggio premia oltre misura i transalpini

Prestazione da incorniciare, ad eccezione degli ultimi 10 minuti. La squadra mostra sicurezza difensiva, nonostante l'assenza di Kompany, e pericolosità in attacco, in cui manca De Bruyne: è una delle candidate alla vittoria dei prossimi europei in Francia

Numerosi errori a favore della Francia che, fortunatamente, incidono poco sul risultato finale. Non mostra il rosso a Cabaye nel primo tempo, concede un rigore generosissimo a Giroud.

Il primo tempo allo Stade de France si conclude con il punteggio di 0-2. Francia propositiva ma mai pericolosa, Belgio attento e pronto a finalizzare le uniche occasioni del match. Al 18' Fellaini sfrutta un rimpallo sul tiro di Nainggolan e sblocca il punteggio battendo Lloris da distanza ravvicinata.

Il centrocampista raddoppia al 42' sfruttando un cross dell'ottimo Lombaerts, sorprendendo con un colpo di testa la difesa francese, tutt'altro che reattiva. Lloris 6,5; Sagna 6, Varane 5,5, Koscielny 5,5, Trémoulinas 6; Sissoko 5,5, Cabaye 5,5, Matuidi 6; Griezmann 5,5; Giroud 5, Valbuena 6. Courtois 6,5; Alderweireld 6, Denayer 6, Lombaerts 7, Vertonghen 6,5; Witsel 6, Nainggolan 6; Mertens 6, Fellaini 7, Hazard 6,5; Benteke 6. bella parata sul colpo di testa di Benteke da distanza ravvicinata, incolpevole sui due gol. , non sfrutta due buone occasioni da distanza ravvicinata, partecipa poco alla manovra offensiva.

, aiuta costantemente il centrocampo, sblocca il risultato in maniera fortuita e raddoppia con un colpo di testa, sorprendendo la difesa francese. Nel complesso non demerita ma è sicuramente il meno incisivo tra gli attaccanti del Belgio. Colpito duro da Tremoulinas, rientra in campo dolorante.

Il primo gol di Fellaini è in fuorigioco, avrebbe dovuto mostrare il rosso a Cabaye, in occasione dell'atterramento di Hazard, lanciato verso la porta francese. (Vincenzo Partucci)