BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video, Juventus-Barcellona (risultato finale 1-3)/ Highlights, gol e statistiche (6 giugno 2015, finale Champions League)

Video Juventus-Barcellona: highlights, gol e statistiche della partita. Tutte le emozioni della finale di Champions League giocata all'Olympiastadion di Berlino (sabato 6 giugno 2015)

L'Olympiastadion di Berlino (Infophoto) L'Olympiastadion di Berlino (Infophoto)

La finale di Champions League 2014-2015 giocata questa sera allo stadio Olympiastadion tra Juventus e Barcellona è terminata sul punteggio di 3-1 in favore della formazione di Luis Enrique. La formazione blaugrana trionfa dopo una prestazione di gran qualità; la 'vecchia signora', nonostante la sconfitta, esce dal campo tra gli applausi. Andiamo ora ad analizzare i dati statistici della gara per comprendere meglio l'andamento della partita. Cominciamo dal possesso palla (38% Juventus 62%Barcellona). La squadra di Allegri è andata al tiro ben 14 volte, centrando lo specchio della porta in 6 occasioni; il Barcellona è andato alla conclusione 17 volte e ha impegnato Buffon in 8 circostanze. Ammontano a 266, invece, i passaggi completati dalla formazione bianconera mentre 491 dalla truppa spagnola. Passiamo ora alla precisione di esecuzione. La Juventus ha ottenuto una percentuale pari a 79,0 mentre il Barcellona 88,0. Per quanto riguarda i calci d'angolo sono 8 in favore dei bianconeri e 6 per i blaugrana. Dal punto di vista disciplinare è stata una gara dura ma piuttosto regolare con 36 falli fischiati dal direttore di gara che ha estratto 3 cartellini gialli. Infine diamo uno sguardo alle presenze allo stadio: ad assistere alla sfida tra Juventus-Barcellona erano presenti oltre 70.000 spettatori. 

Il commento del tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, dopo la dolorosa sconfitta in finale di Champions League contro il Barcellona: "Abbiamo fatto una stagione straordinaria e giocato una grande finale, nel momento migliore abbiamo subito un gol da polli, poi abbiamo avuto la possibilità di pareggiare, direi che le finali sono decise da episodi e abbiamo giocato contro una grandissima squadra che ha tre giocatori avanti straordinari. Non rimprovero nulla ai ragazzi. All'inizio non riuscivamo a trovare bene le distanze, poi abbiamo rischiato un paio di volte su due palle in uscita, il primo tiro lo abbiamo fatto noi con Vidal e abbiamo tirato molto in porta. Credo sia stata una partita ben giocata, in certe situazioni potevamo fare meglio, abbiamo preso gol su una ripartenza che si poteva evitare".

Ecco invece quanto dichiarato ai microfoni di Sky Sport dal brasiliano del Barcellona, Neymar, uno dei tanti protagonisti della serata: "E' una grande festa. La Juventus è una vera squadra, ha grande qualità. Abbiamo fatto i gol, per questo abbiamo vinto. E' una Champions per tutti, in primis per noi e per il nostro allenatore. E per le nostre famiglie".

© Riproduzione Riservata.