BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Luca Paolini / News, su Facebook il commento del ciclista sospeso dal Tour de France 2015 per positività alla cocaina

Luca Paolini news: in un controllo effettuato lo scorso 7 luglio il ciclista è risultato positivo alla cocaina. Il corridore, sospeso dal Tour de France 2015, ha chiesto le contro-analisi. 

Luca Paolini (Infophoto2) Luca Paolini (Infophoto2)

Dopo la sospensione dal Tour de France 2015, per positività alla cocaina, Luca Paolini ha chiesto subito le contro-analisi e, a "La Gazzetta dello Sport", ha dichiarato di non aver utilizzato cocaina. La scorsa notte, su Twitter, in un lungo post, il ciclista lombardo ha espresso la sua amarezza per la vicenda, spiegando di volersi assumere le sue responsabilità e scusandosi con i colleghi per il clamore provocato sul Tour, sottolineando di credere appieno nei controlli anti-doping. Paolini, quindi, non ha ammesso direttamente di aver utilizzato la sostanza incriminata ma al tempo stesso si è detto disponibile a comprendere cosa sia successo. Paolini ha ringraziato tutti coloro che gli sono vicini in questo momento ma ha rivolto un fan**** "a chi critica gratuitamente", concludendo il post con un "Buona notte ai rosiconi e soprattutto a chi ha dimostrato di essere un amico! Scusate ancora".

In attesa delle contro-analisi, richieste dallo stesso corridore, Luca Paolini è stato sospeso dal Tour de France 2015 per positività alla cocaina, in seguito ad un controllo effettuato al termine della quarta tappa dello scorso 7 luglio. Paolini, 168esimo in classifica generale prima dell'esclusione, ha ottenuto, in questa stagione, una prestigiosa vittoria in una classica del Nord, la Gand-Wevelgem. Il corridore comasco ha sempre dato il meglio nelle classiche, soprattutto in quelle del Nord e ha ottenuto, in carriera, ottimi piazzamenti tra cui un terzo posto nel Giro delle Fiandre 2007, due terzi posti nella Milano-Sanremo (2003 e 2006) e un quarto posto al Giro di Lombardia 2009. Per quanto riguarda i grandi giri, Paolini non ha mai ottenuto risultati di rilievo nelle classifiche generali ma nel 2013 è riuscito ad aggiudicarsi la terza tappa al Giro d'Italia (Sorrento-Marina di Ascea), indossando per quattro giorni la maglia rosa, simbolo del primato. 

Il ciclista della Katusha Luca Paolini è stato sospeso dal Tour de France 2015 per positività alla cocaina, risultata da un controllo effettuato lo scorso 7 luglio, al termine della tappa Seraing-Cambrai, caratterizzata da molti tratti in pavè. Il ciclista lombardo, 168esimo in classifica, nella prima parte del Tour de France 2015 si è distinto soprattutto per l'aiuto al compagno di squadra Alexander Kristoff, senza conseguire piazzamenti personali significativi. Il team Katusha, in una nota, ha spiegato che il ciclista è stato provvisoriamente sospeso con effetto immediato e ha aggiunto che aspetterà le contro-analisi (chieste dallo stesso corridore) prima di prendere ulteriori decisioni e commentare la vicenda. La cocaina non rientra nelle sostenze vietate in assoluto dalla Wada (agenzia mondiale antidoping), salvo i periodi in cui i corridori sono impegnati nelle corse. Luca Paolini, classe 1977, ha partecipato a 10 campionati del mondo con la maglia azzurra e in questa stagione si è aggiudicato la classica del nord Gand-Wevelgem.  

© Riproduzione Riservata.