BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MARMEETING 2015 FURORE/ Video, il campionato mondiale di tuffi dalle grandi altezze: vince il britannico Gary Hunt. La classifica (oggi, 12 luglio)

Gary Hunt è il vincitore del Marmeeting 2015, il campionato mondiale di tuffi dalle grandi altezze andato in scena nello spettacolare scenario del fiordo di Furore, in provincia di Salerno

Un tuffo di Gary HuntUn tuffo di Gary Hunt

Gary Hunt ha vinto l’edizione 2015 di Marmeeting, il campionato mondiale di tuffi dalle grandi altezze. Il britannico è salito sul gradino più altro del podio superando i messicani Sergio Guzman (secondo) e Jonathan Paredes (terzo). A seguire, al quarto posto si è classificato il russo Artem Silchenko, seguito dal colombiano Orlando Duque, il ceco Michael Navratil e gli statunitensi Steven Lobue e David Colturi. Sulla pagina Facebook dell’evento andato in scena dal fiordo di Furore in provincia di Salerno è stata pubblicata una foto in cui proprio Gary Hunt si appresta ad effettuare il suo tuffo vincente.

Si è svolta nello spettacolare scenario del fiordo di Furore, in provincia di Salerno, la nuova edizione della manifestazione sportiva internazionale "MarMeeting", il campionato mondiale di tuffi dalle grandi altezze. Per l’occasione, i tuffatori hanno avuto solamente tre secondi per coordinare i propri movimenti e lanciarsi in acqua da una piattaforma installata alla vertiginosa altezza di 28 metri. Alla fine, tra gli atleti provenienti da tutto il mondo (Stati Uniti, Messico, Francia, Russia, Polonia, Gran Bretagna, Brasile, Ucraina e Lussemburgo) ha avuto la meglio il britannico Gary Hunt, già vincitore dell’edizione 2014 e 2015 della Red Bull Cliff Diving World Series (clicca qui per vedere il tuffo vincente dell’anno scorso). Grazie al suo tuffo, Hunt è riuscito a strappare la vittoria superando i messicani Guzman e Paredes, arrivati rispettivamente al secondo e terzo posto in classifica.