BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ALCIDES GHIGGIA/ E’ morto l’eroe del Maracanazo, stella dell’Uruguay che sconfisse il Brasile

Pubblicazione:venerdì 17 luglio 2015

Un pallone da calcio (Infophoto) Un pallone da calcio (Infophoto)

ALCIDES GHIGGIA E’ MORTO L’EROE DEL MARACANAZO, STELLA DELL’URUGUAY CHE SCONFISSE IL BRASILE – E’ morto all’età di 88 anni, Alcides Ghiggia. L’ex stella della nazionale uruguagia divenne famoso in particolare per la finale del mondiale del 1950, quando, allo stadio Maracanà di Rio De Janeiro, sconfisse in finale con la Celeste i padroni di casa della Selecao. Un curioso caso del destino ha voluto che Ghiggia ci lasciasse il 16 luglio, lo stesso giorno in cui, 65 anni fa, si consumò proprio il Maracanazo di cui sopra. Ghiggia era l’ultimo dei giocatori della nazionale uruguagia campione del mondo ancora in vita, ed è deceduto nella località di Las Piedras. Ha giocato anche in Italia, vestendo le maglie della Roma per 8 stagioni, dal 1953 al 1961, e quella del Milan nel 1961 e nel 1962. Fra le particolarità della sua carriera, anche quella di aver indossato la casacca della nazionale italiana, viste le sue chiare origini nostrane, dal ’57 al ’59. Chiudiamo ricordando la sua storica frase: «Solo tre persone sono riuscite a zittire il Maracanà: Frank Sinatra, papa Giovanni Paolo II e io».



© Riproduzione Riservata.