BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

MORTO TEODORO SOLDATI/ Tragedia nel golf, l'azzurrino aveva 15 anni: leucemia fulminante. Video

È morto all’età di 15 anni la giovane stella del golf italiano, l’azzurrino Teodoro Soldati. Stroncato nel giro di pochi giorni da una malattia. Era nato a Como il 13 agosto

Teodoro SoldatiTeodoro Soldati

La stella del golf italiano e internazionale Teodoro Soldati ha perso la vita a soli 15 anni per via di una leucemia fulminante. Il ragazzo era davvero una stella per il mondo dello sport italiano. Riviviamo anche la persona, un ragazzo semplice e di grande intelligenza nonostante la giovanissima età. Tifoso della Juventus e amante della geometria in questo video-intervista a GolfToday viene raccontata a tratti la sua personalità. Lui stesso si definisce disordinato, chi l'ha conosciuto non potrà però mai dimenticare lo sguardo intelligente e le buone maniere. Clicca qui per il video.

Il mondo dello sport italiano piange la scomparsa del giovanissimo campione di golf, Teodoro Soldati, stroncato a soli quindici anni da una leucemia fulminante. Il campioncino azzurro nativo di Como, stava disputando una gara in Finlandia per difendere il titolo europeo di categoria quando è stato costretto ad abbandonare per via di un improvviso malore. Soldati per la precisione, stava disputando il doppio nel primo match play. Una tragedia che unisce tutto il mondo dello sport in un caloroso abbraccio la famiglia del giovanissimo Teodoro.

E’ stato colpito da una leucemia fulminante il giovane Teodoro Soldati, morto ieri all’età di 15 anni. Il mondo del golf è in lutto: “Sono sconvolto e ho un profondo senso di angoscia – ha detto Franco Chimenti, presidente della Federazione italiana golf – Quella di Teodoro è una malattia terribile, che ti colpisce in maniera vigliacca, senza preavviso, e non lascia scampo. Sarebbe diventato un giocatore fantastico, un esempio per tutti noi che abbiamo avuto la fortuna di conoscerlo, ma questa è l’unica cosa alla quale non penso in questo momento".

È morto all’età di 15 anni la giovane stella del golf italiano, l’azzurrino Teodoro Soldati. Stroncato nel giro di pochi giorni da una malattia. Era nato a Como e il prossimo 13 agosto avrebbe compiuto 16 anni. "Perdiamo una ragazzo straordinario - ha dichiarato il tecnico della Nazionale Alberto Binaghi - Un ragazzo dolcissimo, sempre rispettoso, educato, e di grande talento. Mentre giocavamo gli Europei aveva iniziato ad avere un po' di febbre, ma voleva giocare comunque, era sempre disponibile. Poi una volta tornato a casa ha avuto la diagnosi terribile". Lo scorso 3 maggio aveva vinto il Campionato Nazionale Medal/Trofeo Franco Bevione, battendo ragazzi più grandi di lui, era il suo quinto titolo italiano individuale. Aveva conquistato il titolo Baby nel 2010-2011, Dilettanti Match Play nel 2013 e Ragazzi Match Play nel 2014. In campo internazionale si era collocato nel Belgian International Boys (2012), nell’English Boys cat Under 13 nel 2012 e negli Internazionali d’Italia Under 16 nel 2014. Le ultime sue gare in maglia azzurra le ha disputate con la compagine Boys. A causa dei problemi di salute, aveva dovuto dare forfait dopo aver preso parte alle qualificazioni medal e aver giocato il doppio nel primo match. In un comunicato della Federazione Italiana Golf si legge: “La Federazione Italiana Golf, interpretando anche il sentimento di quanti hanno a cuore questo sport e hanno apprezzato le doti sia sportive che umane di Teodoro, si stringe con grande affetto attorno alla famiglia così duramente colpita”. (Serena Marotta)