BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Rugby Championship 2015/ Quattro Nazioni, il pronostico di Marco Bollesan (esclusiva)

Pubblicazione:venerdì 17 luglio 2015

Immagine d'archivio Immagine d'archivio

RUGBY CHAMPIONSHIP QUATTRO NAZIONI 2015: IL PRONOSTICO DI MARCO BOLLESAN (ESCLUSIVA) – Edizione ridotta per il Rugby Championship 2015, il Quattro Nazioni con Nuova Zelanda, Sudafrica, Australia e Argentina che si sfideranno in partite di sola andata fino al prossimo 8 agosto visto che incombe la Coppa del Mondo in autunno. La Nuova Zelanda ha già sconfitto oggi nel primo incontro l'Argentina a Christchurch. Domani grande partita a Brisbane tra Australia e Sudafrica, che potrebbe designare la rivale degli All Blacks vincitori delle ultime tre edizioni del Championship. Un torneo quindi importante, che potrebbe anche misurare lo stato di forma di queste quattro nazionali. Per presentare il Championship 2015 abbiamo sentito Marco Bollesan. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Nuova Zelanda già vincitrice nettamente con l'Argentina, sarà la vera favorita di questo Champioship? Sì, è una squadra con giocatori in assoluto potenti e molto veloci, si è vista già la sua forza nel successo contro l'Argentina.

Perchè i Pumas faticano ancora così tanto? L'Argentina non ha un grande vivaio. Non ci sono tantissimi praticanti, il rugby è giocato quasi soltanto dal ceto medio della popolazione argentina.

La Nuova Zelanda ha vinto le ultime tre edizioni del Championship... Non mi sembra tanto strano visto che in Nuova Zelanda il rugby è lo sport nazionale. I bambini praticano come primo sport proprio il rugby e si spiega così la bravura di questa squadra.

Domani Australia-Sudafrica designerà la sfidante della Nuova Zelanda per il successo del torneo? Sarà un incontro fondamentale per capire quale squadra potrà rivaleggiare con la Nuova Zelanda per il successo finale. In ogni caso l'esito di questo incontro dipenderà anche dai cambiamenti fatti nelle due nazionali, che restano formazioni di altissimo livello tecnico.

Con i Mondiali così vicini, quanto conterà il Championship? La vicinanza dei Mondiali in Inghilterra potrebbe contare tanto. Tuttavia da queste parti ogni partita di rugby ha la sua importanza. Vincere o perdere il Championship è motivo d'orgoglio. Quindi la prima cosa sarà centrare un grande risultato qui e poi magari vincere anche i Mondiali. Sarebbe una doppietta fantastica...

Le Nazionali potrebbero fare degli esperimenti? Questo sarebbe normale, ma ripeto: anche il Championship avrà il suo valore e bisognerà far bene anche in queste partite.

Più importante il Championship o il 6 Nazioni? Certamente il 6 Nazioni che ha più rilevanza mondiale del Championship, anche se sono entrambe competizioni molto importanti.

Si potrebbe istituire un incontro tra la vincente del 6 Nazioni e quella del Championship? Sarebbe una grande cosa, un incontro che avrebbe rilevanza mondiale e sarebbe seguita da tantissime persone. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.